22 Agosto 2015

Riparte il valzer della Serie A: Garcia e Mandorlini subito alla ‘prova del nove’

HELLAS-ROMA, IL FACCIA A FACCIA – Ad aprire la Serie A, ironia della sorte, sono due tecnici alle porte del loro terzo anno sulle panchine dei rispettivi club. Chi in provincia, chi nella Capitale: Andrea Mandorlini e Rudi Garcia sono alla ‘prova del nove’ con Verona e Roma, squadre a caccia di conferme, ma ancor più di salti di qualità. Tra le due società il divario in prestigio, fatturato e punti (34 lo scorso anno) è netto. Il campo, al contrario, è traditore. Specie se si tratta del Bentegodi, dove i giallorossi non vincono dal gennaio 2014 (1-3).

MANDORLINI – Nove gol subiti in due anni contro i giallorossi non fanno del Verona la loro miglior rivale. Lo sa bene Mandorlini, alla guida dell’Hellas da ormai sei stagioni (di cui solo la metà in A). Di risultati il tecnico di Ravenna può vantarne, a partire dalla scalata che ha portato il primo club di Verona dalla C alla A in meno di tre anni. Ora, però, dopo due stagioni altalenanti (ma mai negative) dai suoi si prevede il cambio di marcia, complice il grande attacco tutto tricolore firmato da Giampaolo Pazzini e l’ormai intramontabile Luca Toni. Proprio a loro si aggrapperà Mandorlini, nella speranza di centrare l’anno della definitiva ascesa.

GARCIADa Livorno all’Olimpico: Rudi non stecca mai la prima. L’avvio sprint del francese nel campionato italiano è una certezza: 10 e 5 vittorie consecutive nei primi due anni di Serie A (con soli 2 gol subiti) fanno dell’allenatore giallorosso uno tra i più convincenti in avvio di campionato. Ai fini della classifica non basta, eppure l’arma dell’entusiasmo – a Roma – può concedere un passo in più. Su questo dovrà puntare l’ex Lille, accompagnato da acquisti di livello che, a partire dalla fase offensiva, possono fare nettamente la differenza. Club e tifosi si aspettano molto da lui. Ora non serve altro che accontentarli.

Riccardo Cotumaccio
Twitter: _Cotu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.