romanews-roma-stadio-olimpico-curva-sud
Foto Tedeschi

ROMA BIGLIETTI RIMBORSI – La Roma, come tutte le altre squadre di Serie A, si è vista ridurre la capienza dello Stadio Olimpico a 5000 posti per la prossima partita contro il Cagliari. La società giallorossa sta valutando come tutelare i propri abbonati che non potranno essere presenti per il prossimo match.

Leggi anche:
Stadi a capienza ridotta: la Roma opta per una ‘lotteria’

Chi non vincerà la lotteria potrà ricevere un posto per l’ottavo di finale di Conference League

Il tribunale di Roma ha condannato la società dei Friedkin ad eliminare la clausola nel contratto di abbonamento che esclude il rimborso della quota di una singola partita. Il Messaggero ricorda che il ricorso risale alla stagione 2018/19 fatto dal Movimento Consumatori che contestava la condizione che permetteva ai club di non rimborsare i propri tesserati per squalifica dello stadio o eventuali riduzioni di capienza disposte per legge. I giallorossi avevano già cambiato le clausole dell’Agcom del 2020 a prescindere da questa sentenza. Ora, per andare incontro agli abbonati, la Roma ha studiato una serie di alternative per la sfida contro il Cagliari. I proprietari dell’abbonamento possono partecipare all’estrazione di un biglietto entro le 11 di oggi con l’esito che arriverà entro le 18 di domani. Chi non vincerà o non parteciperà potrà conservare il posto per l’ottavo di Conference League, donare il costo del biglietto a Roma Cares o ricevere un voucher per la singola partita. Oltre a tutte queste modalità ci sarà quella del rimborso monetario che sarà attivabile su richiesta dell’abbonato come comunicato ieri dalla società giallorossa.

2 Commenti

  1. Mi sembra posto molto male il titolo dell articolo. Scritto così sembra che la Roma sia stata ripresa per le ultime situazioni. Invece per queste aveva già previsto il rimborso, poiché la sentenza era riferita alle stagioni precedenti come spiegato poi all interno.

Comments are closed.