17 Settembre 2022

PRUZZO: “Roma e Atalanta domani pareggiano”; SABATINI: “Zaniolo è in grado di cambiare completamente il volto della squadra”

SENTI-CHI-PARLA-3.jpg-radio

La rubrica di Romanews.eu “Senti chi parla… alle radio” è lo spazio quotidiano in cui potete leggere i commenti sul mondo Roma di speaker e opinionisti protagonisti dell’etere romano raccolti dalla nostra Redazione.

Nando Orsi a Radio Radio Mattino: “Può succedere non essere in forma in alcune partite. Dybala ha iniziato tardi la preparazione, quindi magari è più fresco: ecco perché rende maggiormente, Mourinho ne deve approfittare. L’Atalanta l’ho vista contro la Cremonese, non è più la squadra arrembante dell’anno scorso però è equilibrata. Secondo me domani sera vincono i giallorossi”

Focolari a Radio Radio Mattino: “La Roma fino ad oggi ha giocato male. Questo è un problema. Attenzione perché contro l’Atalanta Dybala avrà un francobollo attaccato tutto il tempo. Poi i giallorossi hanno gli elementi per vincere la partita. Perché la Roma segna poco? Abraham non è ancora lo stesso della scorsa stagione”

Stefano Agresti a Radio Radio Mattino: “La mancanza di alcuni romanisti nelle convocazioni di Mancini secondo me è una scelta giusta. Alcuni sono rientrati da diversi infortuni, come Spinazzola, dunque sarebbe inutile aggiungere altri carichi di lavoro. Tra Roma e Atalanta i giallorossi sono più forti. Il rapporto tra quello che ha espresso la squadra di Gasperini è superiore rispetto ai punti conquistati. La Roma ha Dybala, Spinazzola, Zaniolo e calciatori che possono cambiare la partita. L’Atalanta, invece, non ha nemmeno Zapata.

Pruzzo a Radio Radio Mattino: “Non credo che Mourinho si fidi molto dei terzini che ha a disposizione, altrimenti si sarebbe già schierato a quattro dietro. Per questo motivo abbasserà Pellegrini: se poi il capitano riesce a calarsi a pieno in quel ruolo, quantomeno il problema potrà essere aggirato. Evidentemente la scelta di Karsdorp a destra al posto di Celik deriva dal punto di vista fisico, Spinazzola sta cominciando a scaricare di nuovo tutta la sua potenza sulla fascia. Per me i giallorossi pareggiano contro l’Atalanta”

Sabatini a Radio Radio Mattino: “A livello di rosa al completo, Roma, Juventus e Inter non sono inferiori a Napoli e Milan: la differenza la fanno gli allenatori. La partita contro l’Atalanta? Non se giocano tutti e quattro i “Fab Four”, ma Mourinho secondo me fa bene. Curioso di vedere se Dybala riuscirà ad essere continuo e osservo anche Zaniolo con molta attenzione. Chi cambia veramente il volto alla squadra è lui”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

1 commento

  1. Simon Templar ha detto:

    Ma Sabatini cosa va dicendo? “La differenza la fanno gli allenatori”???? Tradotto Pioli e Gasperini sarebbero superiori a Allegri, Mourinho e Simone Inzaghi??? Dico Allegri ha vinto SEI scudetti, TRE supercoppe e Quattro Coppe Italia! Mourinho ha conquistato 26 trofei e Inzaghi ha vinto due anni fa lo scudetto con l’Inter! Pioli uno scudetto con il Milan e non sa neppure lui come, e Spalletti cosaaa? Prima di sputare sentenze con la sua aria cattedratica dovrebbe informarsi, se sa leggere!