SENTI CHI PARLA ALLE RADIO – La rubrica di Romanews.eu “Senti chi parla… alle radio” è lo spazio quotidiano in cui potete leggere i commenti sul mondo Roma di speaker e opinionisti protagonisti dell’etere romano raccolti dalla nostra Redazione.

Luigi Ferrajolo a Radio Radio pomeriggio: “Sembra che Mourinho sia un santo e che tutti gli altri sono scarsi. A Roma ci sono stati grandi allenatori, come si fa a chiedersi se la Roma si merita Josè Mourinho”.

Franco Melli a Radio Radio pomeriggio: “Io avrei paura del Cagliari che viene da due vittorie consecutive, considerando anche che la Roma invece viene da due sconfitte consecutive”.

Furio Focolari a Radio Radio pomeriggio: “Oliveira è un buon giocatore ma ha avuto una crescita di carriera molto lenta. E’ andato in prestito diverse volte e quest’anno in campionato non gioca. Non è un giocatore che ha grandissima esperienza. Mourinho è un grande allenatore con i grandi giocatori, ma non lo è altrettanto con giocatori normali”.

Francesco Balzani a Centro Suono Sport: “Mourinho? Sta andando in scena una cosa strana: prima erano i giocatori a mettere in discussione l’allenatore, ora succede il contrario. E questo è un bene.”

Antonio Felici a Centro Suono Sport: “Se parli di progetto triennale e di costruzione, finora è evidente che non è stato costruito nulla: lo dicono il campo e le lamentele di Mourinho. O si fa una rivoluzione a giugno oppure finora abbiamo scherzato. Serve una svolta decisiva e determinante, Mourinho non può restare l’unica mossa. Servono tante cose che devono essere realizzate, bilancio o meno. E serve qualcuno che sappia fare mercato sul serio, cosa che adesso non c’è. Ma è normale che sia Mourinho a dover chiamare i calciatori?”

Mario Corsi a Centro Suono Sport: “Sergio Oliveira è un buon giocatore, bisogna dire la verità. C’è gente che si lamenta, ma il primo giocatore buono che arriva. Tutte quelle assenze che ha avuto nella carriera al Porto forse sono dettate dalla capoccia, ma è un giocatore che tutti dicono sia buono. E’ una bella mossa, poi tocca al giocatore. L’anno scorso ha fatto una bella stagione, ha fatto un sacco di bei gol”

Nando Orsi a Radio Radio Mattino: “Oliveira lo conoscono in pochi. Noi lo ricordiamo perché ha segnato 2 gol alla Juventus ma nessuno parlava di lui. Sicuramente lo conoscono Pinto e Mourinho. La Roma prende un calciatore d’esperienza poi se è forte vedremo. Sfido molte persone a dire che lo hanno visto, se lo ha preso Mourinho però è uno che serve.”

Furio Focolari a Radio Radio Mattino: “Maitland-Niles non mi è dispiaciuto in fase propositiva, ho visto delle cose buone mi sembra però che in fase di contenimento ha sofferto in un paio di occasioni: mi sembra un rinforzo giusto. Mourinho con lui e l’arrivo di Oliveira è stato accontentato, ma comunque non parliamo di giocatori che ti cambiano la squadra”

Roberto Pruzzo a Radio Radio Mattino: “Oliveira ha giocato in una signora squadra anche se a 30 anni ha giocato in Portogallo. Il Porto è una squadra che comunque fa la Champions tutti gli anni, Oliveira credo che sia un calciatore pronto all’uso. Il centrocampo della Roma è in grande difficoltà in molti momenti e quando vai sott’acqua fai fatica a tirarti fuori”.

Mario Mattioli a Radio Radio Mattino: “Oliveira è due mesi che è nel mirino della Roma ed è il momento di portarlo a casa. Questo è un calciatore solido che può far bene. Non ha giocato in grandissime squadre ma ha giocato sempre in Champions League.”

31 Commenti

  1. Giusto per prevenire P-boys ed esperti di tutto: basta con la favoletta del presidente buono e del DS cattivo che “rifila sòle”. Le società moderne non sono organizzate di certo come la Longobarda di Oronzo Canà. Le proprietà americane hanno quindi un ruolo preciso e responsabilità precise nelle campagne acquisti e cessioni/regali/plusvalenze.

  2. Oliveira non è un giocatore che la Lazio può permettersi cara volpe che non arrivi all’uva. Avanti così Mou! Fuori i sopravvalutati dentro solo quelli bravi. Gli altri per me possono anche ammuffire in tribuna mi spiace alcuni si offendano ma vanno bene per la formellese

  3. Buon giocatore, nazionale fisso, ottimo innesto, anche il difensore preso ora, anche se era meglio uno con un po più di esperienza.
    Ora serve un miglioramento sulla tenuta mentale, specifico sul gruppo, devono imparare a non addormentarsi più, al 70° già erano gratificati sul 3 a 1, quella felicità ha obnubilato la mente di tutti, per questo Mourinho(obnubilato anche lui sul 3 a 1) ha detto non sono abituato a questo livello, la differenza di qualità dei giocatori sta nella tenuta mentale.

  4. Ma questi cosi strani (elconde, Yellow, Miller) non vanno mai in vacanza??? Ma perchè state tutti i giorni a dare i vostri eccelsi giudizi sulla Roma?? Ma con tutto il rispetto, se siete della Lanzie o Rubentus andate sui loro siti e lasciateci in pace! Poi elconde che cambia il suo nick in Yellow e viceversa fa piuttosto pena poveraccio! Ti tradisci facilmente con i P boys eh??? RIDICOLO.
    Per Miller: seguirei il saggio consiglio di Secco.
    Chiedo gentilmente alla Redazione: ma è proprio necessario che vengano esposti i giudizi(?!) di Melli, Orsi, Focolari? Se possibile potreste evitarlci le chiacchiere di questi signori? Sapete che sono della Lanzie?

  5. Uno che tutte le settimane commenta le partite e dice che non conosce Sergio Oliviera mi suona molto strano.
    Orsi è bravo come commentatore, ma purtroppo è più forte di lui quando parla della Roma la sciarpa bianca azzurra non se la leva dal collo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here