ASPRI: “Mi preoccupa che Mourinho non riesca a motivare il gruppo”; FERRAJOLO: “Se la squadra è superficiale, la colpa è anche del mister”

Giacomo Emanuele Di Giulio
01/12/2023 - 14:55

ASPRI: “Mi preoccupa che Mourinho non riesca a motivare il gruppo”; FERRAJOLO: “Se la squadra è superficiale, la colpa è anche del mister”

SENTI CHI PARLA ALLE RADIO – La rubrica di Romanews.eu “Senti chi parla… alle radio” è lo spazio quotidiano in cui potete leggere i commenti sul mondo Roma di speaker e opinionisti protagonisti dell’etere romano raccolti dalla nostra Redazione.

Aspri a Radio Radio Lo Sport: “Io continuo a rimanere dell’avviso che questo scarica-barile di Mourinho sia ormai logorante. A me allarma il fatto che il mister non riesca a motivare/stimolare il gruppo. Lui davanti alle telecamere non si prende mai la colpa. Facesse l’allenatore senza lamentarsi sempre degli altri ma trovando soluzioni”

Ilario Di Giovambattista a Radio Radio Lo Sport: “Ieri ha perso Mourinho. L’ho elogiato contro l’Udinese ma adesso no. Le parole nel post partita non sono degne di un grande allenatore, non può mettere i calciatori al pubblico ludibrio. Sinceramente non credo alle sue parole, evidentemente c’è qualcosa che non quadra. In una piazza così calda come Roma, non può comportarsi così. Le scuse stanno a zero, Mourinho non può pensare che quando vince la Roma è merito suo, mentre quando non ingrana la colpa è di quelli che non si impegnano. Sono molto deluso dal tecnico portoghese”

Ferrajolo a Radio Radio Lo Sport: “Io cercherei di evitare su quello che ha detto Mourinho. Io sono stanco di vedere giocare così la Roma. Ci vuole più rispetto verso la maglia e la storia di questa società. Se la squadra è composta da gente superficiale, la colpa è anche di Mourinho. Ieri la Roma ha giocato male, brutta prestazione anche dal punto di vista dell’atteggiamento. Tutti insufficienti a parte Svilar, ci sono un paio di giocatori che non possono presentarsi in campo. Nella Roma non può entrare gente che non sta in piedi come Aouar e Sanches. Non è possibile che Dybala ad ogni contatto rimane a terra per mezz’ora”

Pino Vaccaro a Teleradiostereo: “La Roma può arrivare quarta ma deve acquistare due innesti a gennaio, puntando su giocatori sani e pronti senza fare cose strane come in passato con Maitland-Niles. Champions? Secondo me bisogna puntare sul Milan per strappare un posto tra le prime 4”

Mario Corsi a Centro Suono Sport: “La partita di ieri è la prova che Mourinho deve rimanere a vita perché deve spiegare a tutta l’AS Roma cosa significhi giocare per una squadra che deve avere grandi obiettivi, e visto che noi allo stadio non possiamo più contestare perché sennò passi i guai dobbiamo affidarci al contestatore vero di questa squadra e di questa società ovvero questo allenatore. Lui ha sempre detto che sono i giocatori che devono venire a lui e non lui che deve andare verso gli altri e dice questo semplicemente perché lui ha vinto e i giocatori non hanno vinto un cazzo ma purtroppo a Roma sembra che stia accadendo il contrario.”

Furio Focolari a Radio Radio Mattino: “È brutto quello che fa Mourinho quando non vince, il suo voto per ieri è 4. Prendersela così direttamente con i suoi giocatori non è bello, altre volte accusa il campo o gli arbitri. La Roma ieri ha fatto una partita da 5”. 

Roberto Pruzzo a Radio Radio Mattino: “Non so a chi facesse riferimento Mourinho ma si può facilmente intuire. Uno sarà Celik e l’altro Aouar. Credo che facesse fosse anche riferimento a chi è entrato nella ripresa. Non so cosa stia accadendo a Pellegrini che ha sbagliato un tiro da dentro l’area molto facile calciando verso la bandierina. Ieri Cristante è stato forse uno dei peggiori ma ci può stare, le gioca tutte”.

Nando Orsi a Radio Radio Mattino: “Stiamo parlando di giocatori medi che a volte giocano bene a a volte giocano male. Alcuni calciatori della Roma non sono meglio di quelli del Servette. Alcuni calciatori non danno la sensazione di voler combattere”.

Furio Focolari a Radio Radio Mattino: “Mourinho? Non sento altri allenatori che se la prendono con i calciatori quando le cose vanno male. E’ l’unico. Se guidi un gruppo, devi assumerti la responsabilità delle insufficienze di quel gruppo, altrimenti è troppo facile. Quando si perde è colpa dei calciatori, quando si vince è merito di Mourinho: così non vale, è troppo facile. Mourinho dovrebbe assumersi le responsabilità, e poi nel chiuso dello spogliatoio prendersela con i giocatori”

Mario Mattioli a Radio Radio Mattino: “Leggendo tra le righe, credo che Mourinho sia rimasto colpito negativamente dall’impegno e dalla partecipazione quasi nulla di alcuni calciatori in questa partita. Se poi uno è un calciatore mediocre, Mourinho lo vorrebbe con maggiore volontà. Lui è colpito non tanto dalla preparazione tecnica dei calciatori ma dal fatto che non ci sia stato impegno.”

Vedi tutti i commenti (15)

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

    Tutti i commenti

  1. Vorrei rispondere a Roberto Pruzzo in merito a Pellegrini.
    Io penso che Pellegrini sia uno dei calciatori più sopravvalutati del panorama calcistico italiano e non solo. Non capisco perchè vi meravigliate tanto delle sue opache e anonime prestazioni …….uno dei tanti.

  2. Caro vecchio bomber, la risposta è semplice, nessuna sorpresa : i nodi vengono al pettine prima o purtroppo poi. Giù la maschera, fuori la verità : il nostro sta confermando e certificando la sua inabilità al gioco del calcio.

  3. Piu’ che limiti tecnici, che pure ci sono e ne fanno un giocatore al di sopra della media senza che sia un campione, a frenare Pellegrini sono la presunzione e la fragilita’ muscolare.

  4. Come funziona? Quando si vince “mi giravo in panchina e avevo molte armi per cambiare la partita, e sono rimasti fuori gente che meritava come Belotti e Aouar”, quando si perde “c’è qualcuno che gioca con troppa superficialità, giocherà solo quando gli altri saranno morti”?

    Come funziona special clown? Spiegaci.. la tua responsabilità non c’è, MAI!! Non dipende da te se contro i dopo lavoro del Servette non si riesce a chiuderli nella loro area fino a che non gli fai 4 gol, giusto? Una squadra da LEGA PRO, se gli dice bene.. Non dipende da te se con il pallone 3/4 di squadra non sa che farne, e si arriva sempre al lancione verso Lukaku, giusto? Non dipende niente da te.. Quando vinci hai messo tu in campo i Bove, gli Azmun, che ti creano il bel gol del 2 a 1 contro l’Udinese.. Quando si perde invece sono superficiali..

    Caro Mou, hai sinceramente scartavetrato i mar*ni, tu e i mourinhisti. Io sto leggendo gli stessi che lanciavano mer*a a pacchi ai Fonseca e ai Di Francesco ad ogni pareggio, difendere a spada tratta uno che con Lukaku e Dybala in attacco, con il 3 monte ingaggi della serie A, fa figure pietose contro Cremonese, Verona, Genoa, Bodo, Slavia, Udinese, Servette, Salernitana e potrei continuare per ore..

    Questa piazza è stata completamente lobotomizzata da quell’incantatore di serpenti.. Ormai vi va bene sentirvi dire in conferenza che siamo una Lucchese qualsiasi, e che deve essere un vanto perdere a Milano solo 1 a 0 senza entrare nell’area di rigore avversaria.. Ormai siete tutti dei “tuttobenisti”, vi va bene qualsiasi cosa succede alla Roma purchè non si critica il clown di Setubal.. Io vi segnerò tutti, e vi aspetterò al varco quando con il prossimo allenatore al primo pareggio tirerete mer*a a pacchi e lo sfonderete, come avete sempre fatto prima di questo cantastorie..

    A me di Mou non frega una ceppa, se fa male come sta facendo via a calci nel sedere.. IO TIFO ROMA, non tifo Mourinho.. In una piazza in cui si sono fischiati e criticati pure Totti e De Rossi adesso ci tocca vedere gente a 90 gradi per un teatrante di Setubal.. Roba assurda..

    1. Tutto vero!!
      Adesso qualcuno ti farà notare che abbiamo giocato due finali europee, dimenticando:
      – i 6 gol subiti contro il Bodo Glimt;
      – l’eliminazione in coppa Italia contro le riserve della Cremonese (riuscendo a bissare la figuraccia anche in campionato);
      – i 3 derby persi su 5 giocati (negli ultimi tre non abbiamo segnato neanche un gol e raramente abbiamo tirato in porta);
      – le 2 vittorie in trasferta, in tre anni, in Europa, pur avendo affrontato avversari mediocri;
      – i pochissimi scontri diretti vinti in campionato (vinciamo solo contro le squadre della colonna di desta e quasi sempre solo in casa);
      – 2 settimi posti in campionato (addirittura peggio di Di Francesco).
      Tanto, i meriti delle due finali sono suoi (ce lo ricorda ad ogni intervista).
      Le colpe delle figuracce sono sempre di qualcun altro…la rosa scarsa, Karsdorp, l’arbitro di turno, il terreno di gioco, il calendario…
      Prima di arrivare a Roma, Mourinho era stato esonerato da Manchester Utd e Tottenham (ancora ricordano la clamorosa eliminazione in Europa League contro la Dinamo Zagabria), come vedete il santone non è infallibile!!

    2. Disamina pertinente ed oggettiva. Purtroppo troppo arguta per tanta gente alla quale non rimane che un consiglio da dare:
      CAMBIATE OSTERIA!

      1. Bravo purtroppo però con Totti il tifoso è cambiato.
        Con Totti si tifava il giocatore non più la squadra, Mourinho ha preso il posto di Totti nella testa dei tifosi.
        Scommetti che tutti i tottisti sono anche mourinisti, hanno bisogno di un condottiero eleggono un simbolo della Roma gli frega sempre di meno

  5. I lobotomizzati siete voi, quelli che come Voi in questa mediocrità vedete solo un colpevole!
    Lo stesso colpevole che si agita e sbraita nella speranza di far correre giocatori mediocri, di far rispettare la Roma e di far arrivare campioni sani e non con storie cliniche!!!
    Vi meritate Fonseca !!!

  6. Francesco Totti: “Alla Roma manca continuità. Per fare il salto di qualità penso dipenda tutto dai calciatori”
    Mourinho è un allenatore grandissimo a detta del Capitano !!!
    Anche Lui è lobotomizzato????

  7. Sicuramente con questa squadra di CAMPIONI con De Zerbi vinciamo tutto. Mah l’unico allenatore che chiede i campioni per vincere ci lamentiamo dopo 60 anni due finali europee e ci lamentiamo. Speriamo che questa grande società ci porti un De zerbi un Motta ecc ecc continueranno ad acquistare tramite la croce rossa però giocheremo bene e non vinceremo una ceppa.daje presidente spendi altri 7 milioni di euro in 3 anni e fai lo squadrone daje

  8. Eeeh, quanta gente che sbraita e esce allo scoperto non appena le cose non vanno bene! Ma che bravi. Quando si vincono le partite tutti muti, quando si riempie lo stadio anche in partite con Monza, Udinese, tutti zitti! Poi alla prima occasione si inveisce contro il NOSTRO tecnico e qualche maleducato lo chiama clown!
    Questi non solo non sono tifosi della AS Roma ma, mi sembra, siano ineducati e di altra squadra che non nomino per carità di Patria. Siete poco credibili, e soprattutto forse avete problemi personali per sfogarvi, finalmente, in questo sito contro una persona che non vi può rispondere. O forse non gli frega una cippa di rispondervi. Un saluto giallorosso (il mio) e un consiglio amichevole: ogni tanto una camomilla noooo?

Seguici in diretta su Twitch!

Leggi anche...