4 Gennaio 2022

PRUZZO: “Molte incognite in Milan-Roma”, AGRESTI: “Mi attendo i giallorossi come quelli contro l’Atalanta”

SENTI CHI PARLA ALLE RADIO – La rubrica di Romanews.eu “Senti chi parla… alle radio” è lo spazio quotidiano in cui potete leggere i commenti sul mondo Roma di speaker e opinionisti protagonisti dell’etere romano raccolti dalla nostra Redazione.

Marione a Centro Suono Sport: “Le cose che leggiamo oggi sul mercato della Roma ci buttano giù. Sembra di risprofondare nell’era di Pallotta, a meno che con un colpo di coda il nostro Friedkin fa una botta di vita come quella di prendere Mourinho, spacca la diga e compra Pogba.”

Sandro Sabatini a Radio Radio Mattino: “A me risulta che la Roma sta offrendo Villar alle altre squadre.”

Stefano Agresti a Radio Radio Mattino: “Penso che Milan-Roma, come le altre, possa essere una partita complicata. Tutte le partite dopo le soste sono complicate. Mi risulta difficile giudicare queste partite considerando che più di 50 calciatori hanno contratto il Covid-19. Mi aspetto una grande partita con una Roma simile a quella di Bergamo.”

Furio Focolari a Radio Radio Mattino: “Sono convinto che Mourinho la imposterà come a Bergamo. Se fai un risultato come quello proverai a rifarlo. Non penso che se la giocherà ad armi pari, all’andata il Milan ha imbrigliato la Roma.”

Roberto Pruzzo a Radio Radio Mattino: “Penso che venga fuori un match come quello con l’Atalanta. Sono molte le incognite per questa sfida. Il Milan ha ottimi calciatori per giocare con la palla mentre la Roma sa ripartire molto velocemente”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

2 commenti

  1. Uno ha detto:

    Si creano a bellaposta attese per un risultato inesistente.

  2. Simon Templar ha detto:

    Difficile pensare che Mourinho faccia ripetere ai giocatori la stessa partita fatta con l’Atalanta. Sarebbe sbagliato, secondo me. Pioli se lo aspetta. Il Milan in questo momento non è al massimo, però è sempre lì al secondo posto a 42 punti. ha l’Inter con 4 punti in più e il Napoli alle costole. Credo sarà una partita tattica. Se il Milan si scopre lo infiliamo e per la Roma sarebbe più facile. Spero in Abraham, Pellegrini, Miki e in Smalling che per me è essenziale! Spero che Mou riesca a incartargli la partita e soprattutto in una inversione di tendenza della nostra Roma dopo le vacanze di Natale. Forza Roma Sempre!