SENTI CHI PARLA ALLE RADIO – La rubrica di Romanews.eu “Senti chi parla… alle radio” è lo spazio quotidiano in cui potete leggere i commenti sul mondo Roma di speaker e opinionisti protagonisti dell’etere romano raccolti dalla nostra Redazione.

Antonio Felici a Centro Suono Sport: “l mercato di gennaio dev’essere all’altezza di quello in cui arrivò Nainggolan. O è questo, altrimenti abbiamo scherzato un’altra volta”.

Francesco Balzani a Centro Suono Sport: “Non è una cattiveria ma non ho mai conosciuto un americano che capisca di calcio. Mercato? 25-30 milioni la Roma non li spende. Delle due l’una: o Mourinho è stato fregato oppure stiamo sbagliando noi e a gennaio arriveranno giocatori importanti”.

Marione a Centro Suono Sport: “I giornali sono pessimisti sul fatto di vedere i campioni, la Gazzetta dice che non è possibile, mentre il Corriere dello Sport dice che va tutto bene e sono tutti felici… Se va tutto bene, allora diciamo a Mourinho di starsi zitto, perchè mi pare che lui dice che gli servono giocatori. La cosa più brutta che fanno i giornalisti è far apparire cose che non esistono. Perchè dovete dirci che va tutto bene, che Friedkin, Pinto e Mourinho sono il ritratto della felicità, quando invece non va bene niente… Se Totti dice che servono i campioni, vuol dire che è matto? O che ce l’ha con la Roma?…Io ho paura che si va avanti con questa storia ancora per anni…”

Roberto Pruzzo a Radio Radio Mattino: “Penso che ci sia la possibilità di continuare il rapporto tra la Roma e Mourinho. Bisogna valutare anche il mercato anche se non saprei dove andare a parare nel mercato di gennaio. Sarà interessante capire le operazioni di Tiago Pinto anche su richiesta del tecnico. Bisogna parare queste condizioni. Mi hanno detto che Mayoral è molto vicino alla Fiorentina.”

Stefano Agresti a Radio Radio Mattino: “Non trovo l’uno per tutti di Mourinho in questa Roma. Manca la condivisione con il resto del gruppo. Mi aspetto che un leader come lui non metta in discussione i propri calciatori. Dovrebbe difenderli ma li sta attaccando. Sta facendo l’opposto di quello che mi aspettavo”.

Nando Orsi a Radio Radio Mattino: “Io dico che bisognava aspettarsi qualcosa di più da Mourinho. Io penso che la Roma è più meritevole dei 25 punti che ha adesso. Mancano 4-5 punti persi contro squadre inferiori. Al di là del mercato secondo me andrebbero fatte delle riflessioni sul livello tecnico. Da un allenatore come Mourinho mi aspettavo un impulso maggiore.”

19 Commenti

  1. La proprietà farà quello che tutti sapevamo, poco o niente quest’anno (l’uscita di Dzeko e la rottura di Spinazzola hanno scombinato tutto) e si inizierà a fare qualcosa di sensato da Giugno. Paragonare Monchi a Pinto non ha nessun senso, Pinto non ha potuto fare niente coi soldi che gli hanno dato. Abraham preso con un “pagherò” che inizia tra due anni, Vina acquisto obbligato e fatto in fretta. Monchi ha avuto centinaia di milioni e li ha buttati tutti nel c…o ma proprio tutti senza esclusione. Unico acquisto sensato Zaniolo, preso senza neanche sapere chi era. Ad oggi potremmo dire che si salva Karsdorp ma dopo averlo comprato rotto, altra perla del manicomiale DS spagnolo, che sia maledetto

  2. Che pizza con totti, mica servono le dame du di compagnia stipendiate. L’abbiamo visto già che grande apporto ha dato con la sua presenza… Sembra qualcuno abbia interesse a tirargli la volata per metterlo in società. Tutti i giorni una pizza. Il passato non torna.

  3. Rimboccarsi le maniche e lavorare, in pratica quello che non è stato fatto sinora a giudicare dai miseri risultati che osserviamo sul campo. Lo specialone pensasse a lavorare e a dare una parvenza di organizzazione a questo gruppo di improvvisati, sempre che ne sia capace. Non mi aspetto ovviamente di competere per chissà cosa, senza rifondare in profondità questa squadra è impossibile, evitare però le continue umiliazioni di questi mesi è possibile: per quanto personalmente non apprezzi questa rosa credo che impegno e dedizione possano portarla almeno al livello agonistico di Bologna, Sassuolo, Verona, Fiorentina, Empoli.

  4. Giorni di chiacchere senza senso. Vespinho preso e messo là senza senso. La società è 2 anni che si è insefiata e non ha fatto nulla. Abbiamo un General Manager di nome Pinto che fa finta di fare il D.S. e non lo è stato mai nemmeno dove stava prima. Texani, o cacciate i soldi e comprate Campioni e Professionisti, o tornate a vendere ciofeche Toyota in America. FACTA SUBITO!

  5. Come al solito Marione sa sempre leggere al meglio la situazione attuale….Tra l’altro distogliere l’attenzione su Totti per sviare ad altri discorsi la dice lunga…

    • Secondo me la dovrebbe comprare lui la Roma e riportarla ai fasti del ventennio.
      Solo allora carichi di trofei e gloria sentirete di nuovo rimbombar : “VINCERE e VINCEREMO”.
      Che si sa fu motto sempre foriero di indomita speranza.

      • Ancora meglio “spezzeremo le reni alla Grecia” e non mi pare sia andata proprio così. Però fa speranza come Marione…

  6. Vincent Vega, non sempre sono d’accordo con quello che scrivi, ma su questo tuo post, sottoscrivo parola per parola.
    Organizzazione di gioco, fino ad ora ne ho vista poco. Ecco perchè è stato un miracolo vincere pure con le cosiddette ‘piccole’. Per noi ogni partita è davvero un’incognita.
    Ma possibile che queste cose succedono solo alla Roma?
    FORZA ROMA sempre!

  7. Dai per favore, come fate a dire che Pinto è peggio di Monchi, il lavoro più grande che ha dovuto fare è cercare di liberarsi degli acquisti inutili e con pesanti ingaggi portati proprio dal famigerato Monchi, e mi pare si sia trattato di un lavoro assurdo e complicato, senza contare quelli che non se ne sono voluti andare. Gennaio potrà essere un assaggio, magari a Giugno si potrà commentare che lavoro ha fatto finora, non certo quello di una prima sessione di mercato dove avevi 30 giocatori di cui 15 brocchi, strapagati, rotti e presuntuosi

  8. Sono d’accordo con Vincent Vega. Mourinho DEVE assolutamente dare una impronta di gioco a questa squadra che ha pochi giocatori veri e all’altezza come Zaniolo, Pellegrini, Mancini, Smalling (sano), Miky , Abraham, il Faraone,e forse karsdorp. Per il resto ci si deve arrangiarecon quello che passa il Convento!
    Un consiglio benevolo a elconde: per il mio parere già scrivi cose mooolto discutibili, almeno impara bene i cognomi dei NOSTRI giocatori ehhhh? D’accordoooo! Forza Roma Sempre!

  9. Criticate Friedkin che tra acquisto società e ricapitalizzazioni fatte e da fare, già deliberate, ha investito 750 milioni di soldi veri. Con le ricapitalizzazioni ha trasformato il debito che la Roma aveva verso terzi in debiti verso i soci quindi verso se stesso. Quindi ha scongiurato di fatto il fallimento della società.
    Criticate Mourinho dopo solo 5 mesi quando da subito con CHIAREZZA, ha detto che il progetto è di 3 anni perché la Roma va tutta ricostruita. Criticate Pinto che si è trovato a gestire il disastro economico e tecnico lasciato da Pallotta e Monchi, basti pensare solo ai due contratti milionari per giocatori finiti come Pastore e Zonzi, tra l’altro pagati 30 milioni l’uno anche se a fine carriera. Tralasciamo tutti gli altri.
    Questi i punti più salienti per poter dire MA CHE CAZZO CRITICATE. O siete stupidi o laziali. Che tra l’altro potrebbe essere la stessa cosa. Se fallisce Mourinho la Roma è finita perché nessun allenatore vorrà più venire dove anche Mourinho ha fallito. Ci toccheranno allenatori di 3 e 4 fascia . Ed ad essere contenti saranno GLI STUPIDI ED I LAZIALI

Comments are closed.