SENTI-CHI-PARLA-3.jpg-radio

SENTI CHI PARLA ALLE RADIO – La rubrica di Romanews.eu “Senti chi parla… alle radio” è lo spazio quotidiano in cui potete leggere i commenti sul mondo Roma di speaker e opinionisti protagonisti dell’etere romano raccolti dalla nostra Redazione.

Francesco Balzani a Centro Suono Sport: “Pinto non mi è sembrato malato di “fenomenite” ma mi è sembrato molto serio. Normale che la società cerchi dei partner ma non stanno cercando un socio al 40%. Cercano come tutti i club sostenitori per progetti come quello dello stadio. Nella prossima partita giocheranno probabilmente i titolari, con il rientro di Zaniolo. Per quello che ho visto è più forte Shomurodov di Mayoral”.

Antonio Felici a Centro Suono Sport: “La cosa più significativa della conferenza di Pinto è in riferimento alle perplessità che lui non è direttore sportivo. Considerando che è la prima volta che lo fa ha fatto un bel mercato. Il fatto di auto assegnarsi un voto l’ho vista come calarsi nel meccanismo di comunicazione”.

Stefano Agresti a Radio Radio Mattina: “In Nazionale mi aspetto il boom di Zaniolo. Caratterialmente deve migliorare qualcosa, ma sono sicuro che può ritagliarsi un ruolo importante con la maglia azzurra. Nzonzi? Sarà una possibilità l’Al Rayyan, una partenza risulterebbe un bel risparmio economico. Un calciatore non è tenuto a lasciare il club con cui ha un contratto. Pellegrini? Sono sicuro che il rinnovo si farà anche grazie alla mediazione di Mourinho, c’è la volontà da entrambe le parti”.

Roberto Pruzzo a Radio Radio Mattino: “Veretout è il mio giocatore di riferimento di questa Roma. Io non lo toglierei mai dalla formazione iniziale. Il mercato lo ha fatto Mourinho, i giocatori che sono arrivati erano obiettivi espressi dallo Special One. C’è stata un’ottima collaborazione tra il tecnico e Pinto. Cessioni? Vendere giocatori in questo momento è molto difficile”

Sandro Sabatini a Radio Radio Mattino: “Era uno scandalo che Veretout ancora non fosse stato convocato in Nazionale. Ora Deschamps ha capito i suoi errori e lo ha chiamato. Pinto ha fatto un buon lavoro, Abraham è un bellissimo investimento. Esuberi? Dalle parole di Pinto è come se questa situazione l’avessero voluta gli stessi giocatori, per cui ora si alleneranno a parte. Ci sono mercati ancora non chiusi”.

Nando Orsi a Radio Radio Mattino: “Io lo dicevo da tempo che Veretout è uno di quei giocatori fondamentali per un buon centrocampo e con Mourinho è tornato ad essere anche decisivo. La Roma aveva bisogno di essere rifondata e lo ha fatto in maniera giusta. Il voto è sicuramente positivo, rimane quel neo del centrocampista”.

16 Commenti

  1. Non riesco a capire come sia possibile non essere riusciti a piazzare Riccardi.
    Possibile che nessuna squadra si sia accollata un ingaggio di 500.000 euro annui?
    Non mi sembra una cifra impossibile.
    Tra l’altro cosa è successo al ragazzo, sembrava dovesse diventare un pilastro del centrocampo giallorosso. E’ ancora molto giovane.

  2. e meno male che il Mercato sia stato concertato partendo dalle necessita’ espresse dall’ Allenatore Mourinho, avallate dal GM Pinto e con l’ OK dei Friedkin che sono la Proprieta’ e pagano .. pochi ma buoni .. oggi la Roma e’ riuscita a fare questo (apprezzato da molti tifosi giallorossi ..) e ci ha dato una certezza, non detta, ma recepita, che la musica sara’ sempre questa in tutte le varie sessioni dei prossimi mercati .. migliorare la squadra con pochi ma buoni .. e mantenere quelli forti .. bravi Friedkin .. adesso vi credo ..

  3. Buongiorno a tutti, direi che leggendo i commentatori ci sta tutto un piccolo break con caffè. Si parla di nazionali e senza ipocrisia mi chiedo quanti non si grattino pruriti somatizzati per scongiurare scaramantici presagi da infortuni nazionali! Si, perchè diciamocela tutta, le nazionali oltre a giornalisti e pubblicisti, che in pause di magra serve a riempire dispense vuote, non interessa a nessuno. E qui si cade in questioni di lana caprina: non interessa a nessuno ed una piccolo gruppo ci ricorda che la massa dovrebbe interessarsene? o cio’ che interessa dovrebbe essere specchio della democratica espressione dei grandi numeri? Non so rispondere ma ognuno parli di ciò che vuole e vediamo quanti si fermano ad ascoltare. Nel mentre l’interesse quasi totale cade non sull’ex fpf, no sulla formazione corta lunga ritrovata, no su Mou che delle carammellose omonime candy ha solo il nomignolo e neanche sullo sforzo di orgoglio che la Proprietà a mostrato spendendo più di quanto dichiarato. L’attenzione totale ricade sulle palle al piede e non sono palloni di gioco, sulle zavorre che non hanno nulla a che vedere con la mongolfiera traslocata da villa borghese, con quei giocatori ai quali non interessa più essere dei professionisti o degli sportivi ma ai quali interessa, a poco piu’ di 30 anni, gestire il fondo pensionistico assaporando un biglietto già grattato del turista per sempre. E’ ovvio che se in una questione di rapporti si guardano solo i propri interessi la controparte sbaglia su ogni fronte eppure dovremmo anche immaginare di essere noi la controparte ed immaginare di rinunciare a 2 5 7 milioni di euro perchè? perchè mario giovanni carlo michele tu rinunceresti a tanti milioni ? Legalmente concordati? Dove un contratto dice che te li devono dare che tu lavori bene o lavori male o non lavori basta che tu sia presente? Perchè su i contratti, tolti i bonus, nulla indica la qualità del tuo dovere lavorativo commisurato al tuo stipendio. Poi possiamo parlare di etica, deontologia, rispetto dei rapporti interpersonali, amicizia quello che vi pare. Tante leggi sono eticamente ingiuste o formalmente vessative nei confronti del popolo ma non vedo nessuno con i forconi in piazza a minacciare nessuno per farle abrogare. Noi tifosi amiamo la nostra squadra ma un giocatore non la deve amare necessariamente, non c’e’ scritto da nessuna parte. Nessuno è traditore, nessuno è ingrato. Se il comportamento dei prepensionati fosse legalmente scorretto la Società potrebbe intervenire per vie legali ma cosi’ non è e la questione si riduce al massimo che si puo’ fare per colpire, diamo cosi, l’avversario… ossia metterlo fuori rosa ma con l’obbligo sindacale di farlo comunque allenare. Tutto qui, niente piu’ niente meno. Quello che in realtà via fa ..incalterare… non sono i Tre del fondo pensionistico ma le regole, leggi che permettono loro di poterlo fare! Quindi è con chi permette questo che dovete prendervela! E’ vostra la protesta legittima per far cambiare Regole Leggi che non vi piacciono o che reputate ingiuste. Buon Caffè

    • Si ma il fatto che tu dica non interessa a nessuno delle nazionali credo sia una tua personalissima opinione.
      Per esempio ai giocatori sicuramente interessa e da che ricordo io , ai recenti europei mi sembra di aver visto buona parte del popolo festeggiare.
      Ora purtroppo per giocare la fase finale di un torneo occorre giocare le qualificazioni. Questo per commentare la prima parte del tuo papiro.
      Sulla seconda concordo con te. Ho ripetuto varie volte che un contratto di lavoro si firma in due e se a un certo punto ad una delle parti non va più bene, non è detto che l’altra debba per forza essere d’accordo. E i motivi possono essere i più svariati. Ognuno giustamente guarda al proprio interesse. E’ così quando si parla di migliaia di euro, figurati quando sono milioni. Certo poi il tifoso continua ad usare il termine “mercenario” completamente a sproposito, perchè questi sono professionisti che giocano prima di tutto per i soldi e non per la maglia o con la passione di quando erano bambini o ancora dilettanti.
      Ma per capire queste cose bisogna aver lavorato per anni, magari nel privato, e con figli e varie spese a carico. detto questo sempre e comunque FORZA ROMA !!!

      • Giuseppuccio ciao, si, vero, non ho specificato non interessa alla maggior parte dei tifosi. perchè ascoltii una radio dove un conduttore inizia il discorso nazionali e la quando aprono gli interventi quasi tutti gli ascoltatori fanno domande su altri argomenti o variano di iniziativa il target. Perchè leggi i commenti sotto dei lettori sotto i topic sulle nazionali e a parte 1 o 2 anche qui si devia qui si devia sul discorso. La gente scende in piazza per la vittoria degli europei? Vero ma pochi giorni dopo svanisce il tutto… te lo ricordi il 2001 ? i capannelli scritte bandiere per strada sono finiti nel 2007. quelli della squadra regionale quando je parli de calcio de matematica o de diritti civili quando non sanno piu’ come rispondete te dicono ” v’avemo arzato la coppa in faccia”. Perdono per la citazione infelice ma rende l’idea che ai tifosi di ogni squadra è la squadra che interessa.. poi… a quelli che si siedono sul divano una volta ogni 4 anni interessa pure la nazionale.

  4. Qualche P-boy turnista di oggi può “spiegare bene” cosa è successo alla Lazio col “caso Gondo”? Magari qualcuno che conosce bene quell’ambiente….

    • Ascoltale le conferenze stampa. Ieri Pinto stesso ha detto che ha ringraziato Morgan e l’altro….vabbè che tu segui solo Tate.

      • si, le tue tate le adoro, m’hai sgamato… vedi multinick, una cosa è dire “c’è stata collaborazione” come ha fatto Pinto in conferenza, una cosa è dire “il mercato l’ha fatto Mourinho”, come fa Pruzzo, e che sminuisce tutti tranne Mourinho, quindi sta facendo polemica. poi addolcisce con “ottima collaborazione”, ma dopo che ha dato delle comparse a tutta la società tranne Mourinho. se il tuo interesse fosse stato difendere la Roma, e non fare la solita polemica sterile e sbiadita, avresti evitato. ma tanto voi multiquaglie dovete sempre parlà de me perchè ve svergogno, tipo l’altri nick vostri che cercano de fa le battute su qualcosa che solo loro sapevano. annà a scrive sui siti pe voi emarginati laziesi, mai?

  5. Mercato “positivo” solo se paragonato forzatamente agli altri. Bha. Ad oggi,nessun “botto”. Anzi dobbiamo forzatamente dire che Abraham-Cadabram è stato il botto. E dobbiamo per forza dire che Pinto è stato bravo. Anzi dobbiamo aggiungere che Vespinho è il colpaccio e farà come Capello il primo anno che aveva Fabio Junior. Mancano i Totti i Candela etc. Anzi no c’è Spinazzola che 2 o 3 partite le farà. E c’è Zaniolo anche. Vabbè ma Rui Patricio è meglio di Antonioli. Aldair e Zago sono Mancini e Smalling, e così sarà. Il migliore è il Capitano,Pellegrini,che però ha lo Zanetti o il Tommasi affianco, e infatti Cristante è il migliore con Veretout che come l’anno scorso segna ad inizio campionato e fa di nuovo il bomber. Questo un pò è il cocktail offerto dai Texani che con modi diversi dal Bostoniano gonfiano il tifoso con l’imbonimento programmato. Abbiamo notato che siamo i benefattori della serie A e non solo , visto che Pinto ha regalato e mandato in prestito gratuito o rescisso gli esuberi. Poi scopriamo che regnano i “bitcoin” ,quindi moneta virtuale e non tracciabe come sponsor. Bell’affare per chi ha sede nel Delaware….meditiamo? 2 punte prese per 1 ruolo,un terzino per sostituire un infortunato cronico ed un portiere per tamponare. Il resto è tutto uguale,a meno che Abraham-Cadabran ci stupirà insaccando 40 gol stagionale dopo che su 4 colpi di testa ne azzeccherà 8. Ci stupiremo con i FACTA. E ci stupiremo quando anzichè accarezzare la platea con frasi vuote s solo per ammiccare consensi,anche Vespinho come Capello sarà l’antipatico vincente. FACTA? Ancora no, aspettiamo ancora una volta. E continuiamo a tifare la ROMA non i nomi stampati sulle maglie.

    • Ma in tutto questo. Tu hai messo 2 soldi veri per comprare qualcosa? FACTA. O amiamoci e partite? A FABULIS AD FACTA
      Perché il problema de tanti tifosi rimane sempre che a compare un biglietto o a prendere un giornale o farsi l’abbonamento tv per vedere 100 film a settimana e una partita la domenica se sentono proprietari di una società che in realtà è solo di chi ha versato centinai di milioni di euro.

  6. Sulla Nazionale non credo sia come dici, alla maggior parte interessa, però tremo quando vedo i giocatori della Roma convocati perchè spesso ce li rimandano rotti. L’Europeo è stato un bel momento, forse non mi si alzano i battiti come quando gioca la Roma ma la tifo sempre e tanti come me lo fanno. Sulla Roma c’è poco da dire, tutti volevamo il centrocampista, Mourinho per primo, ma vanno fatti applausi a scena aperta ai Friedkin per ciò che hanno fatto e per aver portato Mourinho. Applausi per Mou perchè già si vede la sua mano, l’anno scorso prendevamo 3 o 4 gol dallo Spezia di Italiano, quest’anno con giocatori più forti è riuscito a farcene uno a malapena. Si vede una squadra che sta bene fisicamente, che Rui Patrico, Shomu e Abraham sono stati ottimi acquisti, Vina pure, che si può dire? Avanti così, bravi, e tanti saluti ai criticoni seriali. Un saluto particolare ai laziali che vengono a scrivere qua, palesando i loro complessi di inferiorità con i loro tentativi di creare zizzania, tentativi dai risultati modesti per inciso, commoventi nel loro impegno, fate tenerezza come i cuccioli. Parlo per me ma io sui siti della Lazio, programmi che parlano della Lazio, articoli di giornali che parlano della Lazio ecc non ci capito neanche per sbaglio, questione di autostima, non serve scomodare Sigmund Freud per questa analisi, è psicologia spicciola

Comments are closed.