SENTI CHI PARLA ALLE RADIO – La rubrica di Romanews.eu “Senti chi parla… alle radio” è lo spazio quotidiano in cui potete leggere i commenti sul mondo Roma di speaker e opinionisti protagonisti dell’etere romano raccolti dalla nostra Redazione.

Furio Focolari a Radio Radio Pomeriggio: “Mourinho si metterà a 4 con Ibanez a destra. Sennò è un suicidio contro l’Inter. Se gioca Shomurodov al posto di Abraham non è proprio la stessa cosa. Non sei una vittima sacrificale, te la vai a giocare. Manca anche Pellegrini. I sostituti non sono all’altezza degli altri. Quando mancano i titolari manca tanta roba”

Alessandro Vocalelli a Radio Radio Pomeriggio: “Se alla Lazio mancasse tutta quella gente chissà chi giocherebbe. La Roma, invece, anche se mancano 6-7 giocatori la squadra è comunque accettabile.

Ilario Di Giovambattista a Radio Radio Pomeriggio: “Con tutti gli infortunati fuori la Roma ha comunque un bell’organico. Manca anche Spinazzola. Mourinho non ha fatto una stagione di inclusione, ha fatto una stagione punitiva verso chi non è voluto andare via. Una sorta di rappresaglia. Se la Roma arriva quinta, sesta o settima quest’anno non succede niente. C’è un accordo tra società e allenatore.”

Luigi Ferrajolo a Radio Radio Pomeriggio: “Ieri l’arbitro ha fatto quello che ha fatto, giusta quella di KArsdorp, ingiuste le altre due. Se giochi tutte le partite con gli stessi è inevitabile che si assomma un po’ tutto. Questa ‘strage’ è anche dovuta ad una politica sbagliata che è stata fatta. Mourinho un mito all’Inter, ma penso che non lo rivorrebbero indietro”.

Marco Barzaghi a Radio Radio Pomeriggio: “Non mi fido della Roma, visto che l’allena Mourinho. Anche l’Inter è incerottata, e all’Olimpico ha sempre fatto fatica”

Marione a Centro Suono Sport: “Io vedo una Roma che gioca male, ieri ha giocato malissimo. Si, ha giocato all’attacco, ma c’è qualcosa che non quadra. Noi dobbiamo prendere una strada e decidere se continuare su quella oppure andare su un’altra. Questa strada si chiama Mourinho, e io penso che dobbiamo continuare su questa. Ci dobbiamo credere, altrimenti è finita. L’unica cosa che non condivido per niente è su Zaniolo, gli dai un alibi enorme, è uno sbaglio gigantesco…ma anche Mourinho può sbagliare. Per il resto, la Roma di ieri è da ridere. E’ vero, i ragazzi si impegnano, e forse è pure peggio. Perchè la squadra non si può guardare…”

Roberto Pruzzo a Radio Radio Mattino: “La categoria degli arbitri è scarsa, non ne trovi uno giusto sui campi, anche se devo dire che ieri in Bologna-Roma il direttore di gara ha influito poco. La Roma prende gol in tutte le maniere, ed è questo il pericolo maggiore che non ti fa avere equilibrio nelle partite. Ieri un gol assurdo, e non hanno avuto la forza per reagire. E le partite ravvicinate così cambiano il quadro in poco tempo. Vediamo sabato, ma arriva la squadra più in forma del campionato”.

Stefano Agresti a Radio Radio Mattino: “Roma e Lazio mi sembrano gemelle, rimangono a galleggiare, ne fanno due bene e due male. Nessuna delle due ha le idee chiare e forse la qualità per stare dove stanno le prime quattro…La Roma è questa, una squadra incompiuta. Le parole di Mourinho? Pairetto è scarso, per me non può arbitrare a questi livelli. E’ un direttore di gara di livello modestissimo, e lo dimostra l’ammonizione di Zaniolo: quello non era rigore, ma se uno cade in area non è che o è rigore o ammonizione… L’ammonizione di Abraham è senza senso, e diventa eclatante perchè sarà squalificato… Per Mourinho sarà difficilissimo ora inventarsi una formazione, specie se non ci sarà El Shaarawy. Non so chi possa giocare a destra…”

Furio Focolari a Radio Radio Mattino: “Su Pairetto sono d’accordissimo, è un arbitro modesto. Il colpo di Abraham è assolutamente involontario, e su Zaniolo l’ammonizione è esagerata. Però ho notato una cosa: Zaniolo ci aveva provato un paio di volte ad andare giù dal limite dell’area, e alla terza lo ha ammonito. Però non capisco perchè Mou dice che Zaniolo dovrebbe lasciare la Serie A, mi sembra esagerato. A me non sembra che sia preso di mira dagli arbitri, questa sensazione non ce l’ho avuta… Se mi aspetto un cambio di modulo contro l’Inter? Molto dipenderà dalle condizioni di El Shaarawy, è da valutare. Qualcosa Mourinho si inventerà, lui in questo è molto bravo. Lui è l’unico che assolvo ieri, ha provato a cambiare un po’ tutto, ma non è riuscito nell’intento…”

Sandro Sabatini a Radio Radio Mattino: “Mourinho la deve smettere, non può parlare sempre degli arbitri. L’ammonizione di Abraham non è scandaloso, perché il fallo lo fa anche non volendo. E Karsdorp non si può mettere a fare la rissa nel finale, sapendo di essere diffidato. La Roma ha creato poco. Mourinho quando ha avuto un finalizzatore che segna tantissimo ha avuto delle belle soddisfazioni. Abraham è un buon prospetto, un buon affare, ma non segna tanto eppure nella tattica dipendi molto dall’ inglese. Questa altalena Roma non me l’aspettavo, anci… Mourinho mi dava certezza di continuità di umore e di risultati”.

23 Commenti

  1. Facciamoci una risata… I Texani stanno girando “gli occhi del cuore 3”, regia di Renè-Mourinho, con attori che recitano “a c…o di cane!” dai dai dai!

  2. Roma ha l’amaro in bocca! Noi Romanisti siamo seccati dall’atteggiamento di superbia generato dall'”effetto Mourinho” che non c’è,non si vede e non può esserci. Siamo stufi di questa società che anzichè produrre quantità enormi di buffi per mezze cartucce di giocatori (Abraham strapagato realizza appena qualche gol) dovrebbe fare buffi per Campioni. Siamo stufi di essere nelle mani della “banda Mendez” capitanata da Pinto che esclude possibili risorse (anche se scarse,vedi Majoral) solo perchè rifiutano procure. Roma e noi Romanisti ce l’abbiamo messa tutta a dare ennesima fiducia ad un branco di mangiasoldi a uffa che speculano soltanto sulla nostra pelle senza darci nulla in cambio.Basta! Vedere quella maglia ieri in quel di Bologna con i colori di quella città e non di Roma fa rabbrividire chiunque! Basta avete raggiunto il colmo. E non saremo mai quelli che dicono sempre “vinciamo il prossimo anno”…quelli sono e resteranno i famosi Paggetti Aziendalisti detti P-boys. FACTA! E SUBITO!

    • Quelli che dovrebbero fare i fatti,agire, non lo faranno.Tolto il Milan in casa nostra, e il Liverpool d’Albione,gli americani non vincono mai;e col Milan devono ancora vincere e dubito che ci riusciranno.Quindi in una serie A che prospera di proprietà americane mediocri,la Roma è solo una del numero.Cosa vuoi sperare dagl’affaristi?Venderanno anche loro ed anche molto prima di Pallotta.

      • Ma infatti visto che come tifosi non contate nulla e potete dire quello che volete, tanto non spostate niente con le vostre chiacchiere, perchè nun ve la comprate voi ?
        C’è riuscito quel morto de fame de lotirchio ce la dovreste fa pure voi no ?

  3. Quest’anno è meglio non commentare , viene il mal di stomaco solo a pensare alle tante aspettative e promesse societarie. Siamo sempre là, a dicembre a leccarsi le ferite. Altro che rifondazione,servono miracoli per vedere la Roma che vince e convince. Ad majora…

    • Scusa quali promesse societarie???? hanno mai parlato di obiettivi diversi dal 4° posto??? A me non sembra. E il primo che sa questo è Mou, da subito appena arrivato.
      Quindi perchè dovevamo credere di avere una squadra scudetto? Dai su, tifiamo e stiamo tranquilli
      FORZA ROMA SEMPRE

    • solo una curiosità: ma perchè caxxo mi devi copiare il nick? non scrivo qua da una vita e scrivo su un altro forum, salvo poi beccarmi pure qualche insulto perchè qualcuno mi prende per te, dopo averti letto qua…ma un po’ di fantasia per farti un nick tuo non ce l’hai o te piace solo rompe er…….?

  4. Mou non può solo lamentarsi degli arbitri (che pure ne combinano) … Ieri, la Roma ha avuto un possesso palla inconcludente (come il Torino, nella precedente partita), l’unico “vero” tiro del Bologna verso la porta è stato gol (R.Patricio era coperto, ma poteva essere posizionato meglio, bastavano 10 cm a sin e l’avrebbe parato). Poi, è vero che l’ammonizione a Zaniolo non ci sta: non era rigore (anche se ne hanno dati di quel tipo), comunque un contrasto lo subisce … Non è neanche fortunata: bastava che Miki non fosse in fg di qualche cm e ci scappava il rigore e, quindi, uno striminzito pareggio lo si poteva portare a casa !
    In ogni caso, chi pensava che Mou era sulla buona strada per risolvere i problemi della Roma, ci ripensi.

  5. Qui c’è qualcuno che definirlo laziale è un complimento, o è uno psicopatico oppure un prezzolato, io propendo per quest’ultima opzione, perché i suoi scritti contengono sempre certi elementi chiave e denota una strategia costante. Ma, per riassumere: noi Romanisti gridiamo e urliamo FORZA ROMA, sempre!!!

  6. “Le aspettative e le promesse societarie” sono sui tre anni, è stato detto molto chiaramente da Mourinho su indicazione della società. Non è dopo tre mesi che si possono mantenere tali promesse…sembra abbastanza logico.
    Poi libero ognuno di crederci o non crederci.
    Questo è un anno di transizione, di grandi e piccoli scossoni. Tutti quanti speriamo di no, ma è abbastanza fisiologico…
    Dispiace soltanto vedere e leggere continuamente vati e vestali della perenne catastrofe che creano un tanfo incredibile…alla fine scapperanno tutti, americani, mourinhi e compagnia. Allora, forse!, capiremo che ci meritiamo Cosmi e Ventura.
    Forza Roma Sempre!

    • Quindi questo sarebbe il secondo o il primo? No perchè se poi riviene un altro mister ripartiamo da zero? Usiamolo il cervello e usiamo anche il vero amore per la Roma pretendendo un progetto che subito vince…qui mi sa che i veri laziali siete voi che continuate a sperare di non vincere mai .

      • Certo, se facciamo scappare tutti…altro che da 0 ripartiamo da meno 15 (magari con Ventura). Se a te va bene così, birichino rubanick… Ad majora 😉

  7. concordo come al solito con l’analisi di Marione…E meno male che i giocatori si impegnano al massimo…Questa è la cartina tornasole della nostra rosa

  8. Questa volta ( aimè ) sono d’accordo con agresti. Su tutto. Onestamente le squadre che abbiamo davanti ci sono superiori come rose e in più abbiamo una marea di infortunati, poi mettici qualche punto rubato e qualche ammonizione mirata e arrivare quinti sarebbe un mezzo miracolo. Comunque non si sa mai..Forza Roma

  9. Almeno con fonseca si vedeva un bel gioco e siamo arrivati in semifinale ,qui assistiamo a un calcio inguardabile e ce scajamo pure ! Maurinho é purtroppo bollito e la roma l’ unica che lo ha contattato.Roma mia che fine.

  10. Prima cosa nessuno della società ha fatto promesse. Secondo: Mou ha detto che non siamo una squadra da 4° posto ma che lotteremo per questo, provando ad andare sopra a ciò che valiamo. Chiedere scusa a Fonseca non vedo perchè, magari dillo a fine stagione, se dovessimo arrivare ottavi. Comunque l’anno scorso avevamo Dzeko, Spinazzola, e Smalling, per citarne alcuni a caso. Tammy, Vina e Kumbulla sono lontani anni luce da quei tre, non facciamo paragoni che non reggono. Anche a me viene la gastrite dopo partite come ieri sera, e mi rimane la rabbia per tre giorni quando penso al colpo di testa di Abraham del primo tempo, al paio di occasioni da gol di Mkhi, al Bologna che ha fatto due tiri nello specchio di cui uno parato facilmente e il secondo entra e gli basta per vincere, ma non per questo mi invento accuse deliranti contro la società bugiarda ecc io non ho sentito proclami e non ho visto vendere i migliori, Dzeko ha voluto andarsene lui. Si è sempre parlato di tre anni con Mou e tutto a ruota, dove sta la novità se quest’anno non facciamo faville?

  11. Ieri la partita col Bologna l’abbiamo buttata noi, con un gioco a dir poco confuso e pauroso. Questa dei passaggi all’indietro è una maledizione che denota certamente l’incapacità di alcuni giocatori (anche pagati non poco) di saltare l’uomo con un dribbling o una finta come si fa quando si gioca al calcio. Invece tutti passaggi all’indietro e nessuna verticalizzazione in avanti. Così si vicono le partite. Altrimenti capita che un pinco pallino tiri in porta, portiere coperto e palla dentro! Ed è stato l’unico tiro del Bologna!
    Una precisazione: Sandro Sabatini forse sarà anche un intenditore di calcio, (forse!!????).ma lo trovo astioso, scorretto, un pò scomposto nei suoi giudizi. Forse non sarà una persona cattiva ma, si nota come nei suoi interventi ci sia sempre una strana voglia di colpire la Roma e Mourinho. Sarà un senso di inferiorita? FORZA ROMA SEMPRE!

  12. VORREI RIAVERE INDIETRO PEDRO.

    MAGARI UNO SCAMBIO ZANIOLO-PEDRO A GENNAIO

Comments are closed.