SENTI CHI PARLA ALLE RADIO – La rubrica di Romanews.eu “Senti chi parla… alle radio” è lo spazio quotidiano in cui potete leggere i commenti sul mondo Roma di speaker e opinionisti protagonisti dell’etere romano raccolti dalla nostra Redazione.

Francesco Balzani a Centro Suono Sport: “Non vedo pericoli per la Roma a Cagliari. Si, ci sono sempre. Ma credo che il Cagliari per come l’ho vista è la partita più facile che gli poteva capitare. La Roma deve vincerla, e magari vincerla bene. Serve anche un po’ all’undici di fedelissimi che stanno dando tutto per Mourinho. Il Milan visto queste gare non lo regge il primo posto. Stasera mi aspetto che si sblocchi qualcuno, almeno un paio. Ho visto bene Abraham e Zaniolo, credo sia solo una questione di tempo.”

Antonio Felici a Centro Suono Sport: “Farei la corsa al quarto posto cercando di lasciare fuori l’Atalanta. Dobbiamo sperare che resti fuori, perché se inizi ad avere anche l’Atalanta in concorrenza diventa difficile per il quarto posto.

Ugo Trani a Centro Suono Sport: “Kumbulla penso possa servire nell’emergenza, nonostante in Norvegia sia stato il peggiore in campo o quasi. Comunque giocheranno gli stessi. Forse Pérez subentrerà a Zaniolo per farlo riposare un po’. Il pari stasera non voglio prenderlo in considerazione, vero che il campionato riserva delle sorprese, ma spero non stasera”

Marione a Centro Suono Sport: “Dobbiamo stare attenti a Leao ed Hernandez. Con il Cagliari dovremmo vincere, ma una con le big dovremmo pur vincerla”

Sandro Sabatini a Radio Radio Mattino: “A me ieri Ibra mi è sembrato meglio, nei 90 minuti contro il Bologna mi è sembrato un ex. È un campionissimo a cui serve tanto allenamento. Quindi non so se sia il caso di mettere Ibra titolare contro la Roma. Però forse alterna con Giroud. In campo poi chissà che succede. Magari Ibanez e Mancini annullano Ibra. Cagliari ultimo, ma la Roma avrà delle difficoltà stasera. Se il Cagliari va sotto non è in grado di recuperare, ma finchè non va sotto se la gioca, ma la Roma non deve sottovalutare la partita, Cagliari non inferiore al Bodo. E’ normale secondo voi mettere fuori rosa quei giocatori?”.

Stefano Agresti a Radio Radio Mattino: “Il Cagliari non solo è ultimo, ma rischiano di mancare titolari. Mi aspetto che la Roma vinca, in un modo o nell’altro. Oggi il Cagliari è l’avversario più in difficoltà che puoi trovare. Ti dirò che mi aspetto che vinca senza nemmeno dover faticare troppo. Dispiace che il Cagliari sia messo così anche dal punto di vista infortuni.”

Roberto Pruzzo a Radio Radio Mattino: “Contro la Roma penso sarà Ibra titolare. L’alternanza tra lui e Giroud penso possa essere la chiave. Nonostante le difficoltà il Milan la porta sempre a casa, a Pioli farei un applauso. Mi aspetto una vittoria, forse non una partita con l’intensità vista con il Napoli. La partita sembra apparentemente facile, ma presenterà difficoltà. Il Cagliari è in difficoltà. La Roma deve stare attenta, ma le difficoltà si possono ovviare con una partita concreta”

Furio Focolari a Radio Radio Mattino: “LA Roma deve tenere alta l’intensità anche senza le stesse motivazioni viste con il Napoli. La Roma va a Cagliari per vincere, il Cagliari non è in un grande momento. Non serve la migliore Roma, ma una buona Roma. Il risultato dev’essere uno solo, se non vincesse domani faremmo discorsi diversi. A meno che Abraham non sia impossibilitato a giocare, difficile ipotizzare che Mourinho cambi. Secondo me non rischia neppure Darboe per Cristante, anche se diffidato. Inspiegabile che alcuni siano stati messi fuori rosa. Forse ci sono cose che non sappiamo. Al di là del valore di Villar, Mourinho nei suoi confronti ha degli atteggiamenti esagerati. A meno che non ci siano cose che non sappiamo.”

2 Commenti

  1. Anche il Verona era ultimo quando lo abbiamo affrontato e ricordiamo tutti com’è finita, in ogni caso bisogna giocare e correre. Se hai Keita, Joao Pedro ecc può accadere di tutto se non scendi in campo seriamente, do you remember Bodo? Non facciamo scherzi stasera

Comments are closed.