15 Settembre 2022

ASPRI: “No al turnover chirurgico in questo momento”, SABATINI: “Curioso di vedere Zaniolo”

SENTI-CHI-PARLA-3.jpg-radio

La rubrica di Romanews.eu “Senti chi parla… alle radio” è lo spazio quotidiano in cui potete leggere i commenti sul mondo Roma di speaker e opinionisti protagonisti dell’etere romano raccolti dalla nostra Redazione.

Fabrizio Aspri a Radio Radio Pomeriggio: “In questo momento l’uscita dalla Borsa per quello che stanno facendo i Friedkin è fondamentale. L’aver riottenuto ciò che ti consente di fare pianificazioni e non è poco per una società con ambizioni. La Roma poi stasera affronta un avversario con un ottimo reparto difensivo, subisce meno di un gol a partita. È assurdo pensare che il big match sia tra Ludogorets e Betis con la Roma che guarda. Però una cosa mi lascia perplesso, il rebus Pellegrini. Al di là del rendimento, opinabile, lui è una mezz’ala o trequartista. Però a trequarti ha concorrenza, Dybala e Zaniolo. In un centrocampo a due quindi è interessante capire come reagisce, ma non si trova bene. È un patrimonio della Roma, forse un centrocampo a 3 potrebbe mostrare meglio le sue qualità. Il turnover chirurgico non è consentito in questi tempi. In campo va chi è motivato. Con l’arrivo di Mourinho è cresciuto Pellegrini, ma anche Ibañez”

Lengua a Radio Radio Pomeriggio: “Dubbi di formazione. In difesa Viña con Mancini e Ibañez. Il ballottaggio è Viña-Cristante, con Camara al posto di Cristante. Vediamo un attimo e aspettiamo qualche ora. Qualche indizio l’ha dato Mourinho, ma non è stato chiaro. Dybala ha colpi di classe pura che non vedevo dai tempi di Totti nella Roma.”

Ferrajolo a Radio Radio Pomeriggio: “LA Roma non si può permettere di far riposare i migliori. Io partirei con la squadra migliore, poi se le cose si mettono bene allora farei riposare qualcuno. La Roma la sua caduta l’ha già fatta, stasera deve vincere e mi auguro che ci riesca. Vediamo se parte dall’inizio Zaniolo. Non è una situazione facile per Mourinho visti gli infortuni, ma l’avversario non dovrebbe essere terribile. Pellegrini tatticamente è intelligente, se ci sono fattori psicologici voglio sperare di no. E’ uno dei migliori della Roma, non voglio credere che abbia difficoltà perchè è arrivato Dybala o perchè gioca Zaniolo.”

Maida a Radio Radio Pomeriggio: “Posso dire che Zaniolo ha 60 minuti buoni nelle gambe e che la partita per la Roma è importante, per cui Mourinho non farà esperimenti arditi. Il riposo di Smalling è consigliabile per una questione di gestione.”

Augusto Ciardi a Tele Radio Stereo: “Per me Dybala non appartiene alla categoria dei fuoriclasse assoluti, ma appartiene alla categoria dei campioni. Il fuoriclasse assoluto non è ancora Haland, magari lo diventerà tra due giorni, ma il fuoriclasse assoluto è Benzema, che da più di dieci anni fa il fenomeno”.

Marione a Centro Suono Sport: “La Juve crolla in maniera clamorosa, gioca un buon primo tempo e dopo le prende da chiunque. Mourinho ha detto quelle cose di Pellegrini, sono state uno sprone importante per il giocatore, perchè quando torneranno tutti o si adatta a quel ruolo lì oppure non gioca”.

Gianni Visnadi a Radio Radio Mattino: “La cosa più bella di stasera è il ritorno di Zaniolo, lui è il boost di questa squadra. Oggi non sarà al 100%, non bisogna pretendere troppo. Se Dybala venisse schierato anche stasera, sarebbe la sua ottava partita, e questo sarebbe estremamente significativo visto che qualcuno metteva in dubbio la sua salute fisica”.

Roberto Pruzzo a Radio Radio Mattino: “Io sono anti turn-over, devono giocare sempre i migliori. Stasera la Roma si deve far trovare pronta. Serve arrivare alla sosta con una vittoria in Coppa e una buona classifica in campionato”.

Nando Orsi a Radio Radio Mattino: “La Roma è costretta a vincere oggi, mi aspetto tre punti. Non bisogna fare troppo turn-over, in questo periodo c’è il pericolo del trappolone e bisogna stare molto concentrati”.

Sandro Sabatini a Radio Radio Mattino: “Stasera sono curioso di vedere come sta Zaniolo. Lui, forse più di Dybala, può esaltare la squadra. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

1 commento

  1. giovannib ha detto:

    Due partite poi c’e la sosta, puoi far riposare Smalling ma non la contraerea davanti, sopratutto era ora che Camara iniziasse a giocare