14 Novembre 2022

PRUZZO: “Abraham è svanito”; MELLI: “Mourinho sta allenando una squadra che non fa gol”

SENTI CHI PARLA ALLE RADIO – La rubrica di Romanews.eu “Senti chi parla… alle radio” è lo spazio quotidiano in cui potete leggere i commenti sul mondo Roma di speaker e opinionisti protagonisti dell’etere romano raccolti dalla nostra Redazione.

Melli a Radio Radio Lo Sport: “Non capisco come a Roma sia sempre più difficile dare di più. Non ricordo una squadra che è andata oltre le proprie possibilità. Mourinho sta allenando una squadra che non fa gol, questo è il punto”

Camelio a Radio Radio Lo Sport: “Mourinho allena male la squadra tatticamente. A me non sembra che il Sassuolo o il Torino giochino con Dybala. E’ sempre colpa dei giocatori, mai dello Special One. Può essere anche colpa sua? “

Marione a Centro Suono Sport: “La situazione è questa, o Mourinho non è più capace a fare il suo mestiere oppure la Roma è una squadra tecnicamente imbarazzante, io sono e resto senza alcun dubbio della seconda ipotesi. La Roma è una squadra qualitativamente modestissima e se andiamo a vedere merita il posto in classifica che ha perchè le squadre che sono sopra sono più forti tranne la Lazio. Sulla partita di ieri c’è poco da dire, se parliamo di singoli Mancini si perde le marcature, Ibanez ogni palla che tocca la regala agli avversari, Cristante non riesce a fare un passaggio a due metri, Zalewsky non è più lo stesso giocatore di prima, Zaniolo merita la sufficienza perché alla fine si impegna ma io ricordo pure che Annoni si impegnava sempre e su Abraham è inutile parlarne. Gli unici due giocatori di calcio sono Matic che il pallone lo sa toccare nonostante l’età e poi c’è Dybala di cui non c’è bisogno di parlare. Mourinho continua a ribadire che la rosa è modestissima ed il fatto che i giocatori non reagiscano sul campo significa che sono veramente mediocri. La differenza tra la Roma di quest’anno e quella passata sono i vari Mkhitaryan, Dzeko e Pedro, giocatori lasciati andare così perché ritenuti “vecchi”, questi tre oggi avrebbero giocato titolarissimi.”

Focolari a Radio Radio Mattino: “Mourinho con Abraham fuori tema, non mi sembra che non si impegni. Tra le grandi è l’ultima alla sosta. Aveva ambizioni diverse, come punteggio è lì. Ha distrutto la Roma, tutti scarsi.”

Damascelli a Radio Radio Mattino: Ha finito la sua carriera importante di allenatore. Se fossi il presidente chiamerei Mourinho.”

Pruzzo a Radio Radio Mattino: “Partita complicatissima. Il Torino poteva anche trovare il bis, anche se Rui non ha fatto chissà che parate. L’ingresso di Dybala già ti dà la speranza che possa succedere qualcosa. Ed è andata così. Il pari è figlio un po’ di questo momento. Tutti devono fare un esame di coscienza. L’unica cosa positiva è che nonostante la squadra sia così in difficoltà, è a 3 punti dal quarto posto. Bisogna recuperare quei 3-4 giocatori che ti possono migliorare. I primavera ti possono aiutare, ma non sempre svoltano la gara. Abraham sembra svanito, è un problema grosso.

Orsi a Radio Radio Mattino: “La Roma carente nel gioco anche con Dybala, lui porta individualità. Il Torino e il Sassuolo non hanno squadre più forti della Roma, e neppure la Lazio, eppure giocano meglio. La Roma sta facendo questi risultati perché sta giocando male. Devi mettere in condizione Zaniolo e Abraham di fare quello che sanno fare bene. Manca mentalità? Sono tutti alibi, la mentalità non ti fa muovere sul campo.”

Mattioli a Radio Radio Mattino: “La Roma gioca male in questo periodo, a volte la risolve con giocate individuali. Un po’ esagerato rifugiarsi nella sola assenza di Dybala, anche se è un’assenza difficilmente rimediabile. La Roma non ha un gioco, e si poteva avviare un po’. Negli ultimi ’20 la Roma non si è messa a giocare, è che è entrato Dybala. Non capisco perché non cambi modulo, a volte dà la scossa ai giocatori. Anche i tifosi inizieranno a stancarsi di non vedere qualcosa che sia degno del loro amore”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

3 commenti

  1. Roberto ha detto:

    Marione a Centro Suono Sport: “La Roma è una squadra qualitativamente modestissima e se andiamo a vedere merita il posto in classifica che ha perchè le squadre che sono sopra sono più forti tranne la Lazio”. Se la Lazio è sopra, nonostante sia più debole della Roma, chi è il responsabile? Karsdorp?

  2. BAH!!! ha detto:

    Orsi, ma le tre pere colte alla stadium ?
    Beh, io mi starei zitto !!!

  3. TifoSotto ha detto:

    Squadra da 6-7 posto