22 Luglio 2022

Pronto, sono Mourinho: ecco i campioni stregati dal carisma dello Special One negli anni

Le telefonate a Paulo Dybala sono solo l'ultima dimostrazione di quanto sia importante la figura di Josè nel mondo del calcio

Quando i Friedkin hanno annunciato l’arrivo di José Mourinho sulla panchina giallorossa, la risposta dei tifosi è stato il primo segnale che qualcosa nella Roma stava cambiando. Entusiasmo alle stelle e fiducia totale verso un tecnico che nella carriera ha vinto tutto, lo Special One è ormai da un anno il valore aggiunto del club capitolino. Le chiamate a Paulo Dybala, e la capacità di convincerlo ad arrivare alla Roma, sono solo l’ultima dimostrazione di quanto sia importante la sua figura nel mondo del calcio.

LEGGI ANCHE

Il carisma dello Special One

Come analizza La Gazzetta dello Sport, nel corso della sua carriera José Mourinho ha effettuato tante chiamate ai giocatori per convincerli ad unirsi a lui e l’ultima potrebbe essere indirizzata a Wijnaldum. L’allenatore portoghese effettuò alcune telefonate anche ai tempi dell’Inter, del Chelsea e del Tottenham e, da quando è arrivato nella Capitale ha convinto molti giocatori.

Nella prima intervista Dybala ha ammesso: “Le telefonate con il mister sono state importanti, è stato molto chiaro nel trasmettermi le sue idee e il fatto di poter lavorare con lui mi ha portato a Roma”. La prima chiamata la aveva fatto a Mkhitaryan per convincerlo a rimanere: operazione riuscita per un anno.

Anche Abraham ha ricevuto le telefonate dello Special One: “All’inizio non ero convinto di venire, poi mi ha chiamato Mourinho e ho cambiato idea”. L’attaccante inglese ha deciso di accettare, proprio come Maitland-Niles ed Oliveira. I destinatari quest’anno sono stati MaticCelik e Dybala.

All’Inter chiamò Eto’oSneijderMuntari e Pandev, mentre ai tempi del Chelsea convinse Pedro. Con Bergwin, invece, l’allenatore utilizzò addirittura una videochiamata. Alcune volte, però, i suoi tentativi non sono andati a segno, come ad esempio con Pogba nei primi tempi della Juventus e con Messi nel 2014.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

2 commenti

  1. stefano 63 ha detto:

    me raccomando MOU…nun sbajà numero e chiami di canio!!!…te dice si pure lui.