21 Gennaio 2011

PRIMAVERA. ALBERTO DE ROSSI A ROMANEWS.EU: ´Il Siena avversario complesso, ma siamo assolutamente fiduciosi´

PRIMAVERA

La Roma, campione d´inverno, muove il suo primo passo nell´intricato e tortuoso cammino del girone di ritorno. Il primo ostacolo che le si pone davanti è dei più insidiosi: il Siena di mister Mignani, quarto in classifica e reduce dalla bella vittoria sul campo del Palermo dopo un periodo di appannamento. La Roma per fare risultato pieno in Toscana dovrà dimenticare in fretta tre partite: la gara d´andata in campionato, dove la Roma dilagò 4-1 con la doppietta di Caprari e le reti di Ciciretti e Leonardi, il roboante 8-0 dell´ultimo match di campionato con il Grosseto e la splendida vittoria in Coppa Italia a Milano contro l´Inter. E di quest´ultima sfida dovrà dimenticare anche le fatiche, a soli tre giorni da quella che è stata una vera e propria battaglia. La forza dei bianconeri, ventuno punti con sei vittorie, tre pareggi e quattro sconfitte, è tutta nella grande applicazione difensiva: solo 14 le reti incassate finora (quattro in un colpo nella gara d´andata con Florenzi e soci), solo Lazio e Napoli hanno fatto meglio, mentre l´attacco non è irresistibile, 17 reti messe a segno finora, venti in meno della Roma. E allora, nella trasferta di sette giorni fa in Sicilia, a vestire i panni del bomber è stato un difensore, il capitano Checchi, a segno con una doppietta battendo Di Gregorio prima dal dischetto e poi con un perentorio colpo di testa. Nella gara di sabato al Siena mancherà lo squalificato centrocampista Campinoti. In casa Roma invece il morale è altissimo, i risultati arrivano e lo fanno attraverso un gioco spettacolare che è ormai diventato il marchio di fabbrica dei giallorossi. De Rossi ha tutti i giocatori a disposizione: recuperato anche Mattia Montini, che si spera abbia finito di pagare dazio alla sfortuna in questa stagione, e anche Leonardi e Viviani, usciti stremati mercoledì dalla gara di Milano. ‘Il Siena è un avversario molto duro, tra i più difficili del girone, ma ormai siamo abituati a giocare contro avversari di questo livello. Siamo consci delle difficoltà ma altrettanto consapevoli del nostro valore e dei nostri obiettivi. C´è grande fiducia’, queste le parole di un motivato Alberto De Rossi a Romanews.eu.

In campo dovrebbe andare la formazione che ha sconfitto l’Inter, solo con Montini centravanti al posto di Leonardi, l´ex Urbetevere che ´a Milano è stato fantastico´, ha dichiarato il tecnico romanista.

PROBABILE FORMAZIONE (22/01 – ORE 14,30)

ROMA (4-2-3-1): Pigliacelli; Sabelli, Antei, Mladen, Frascatore; Viviani, Florenzi; Dieme, Ciciretti, Caprari; Montini. All.: De Rossi.

ARBITRO: Viti di Campobasso.

ASSISTENTI: Perrone di Modena; Gotti di Bologna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.