Polemiche Lazio-Milan, cosa rischia Di Bello

Teresa Tonazzi
02/03/2024 - 12:58

Foto Tedeschi
Polemiche Lazio-Milan, cosa rischia Di Bello

DI BELLO LAZIO MILAN – La direzione arbitrale di Di Bello in Lazio-Milan ha fatto nascere numerose polemiche tra rigori ed espulsioni ( i biancocelesti hanno chiuso in 8). Secondo quanto riferisce Sky Sport il fischietto per un mese non dovrebbe dirigere partite di Serie A, poichè la sua gara non sarebbe stata apprezzata dai vertici dell’AIA dal punto di vista disciplinare.

Vedi tutti i commenti (5)

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

    Tutti i commenti

    1. Magari glielo dessero il mese di stop proprio perché gliene ha espulsi pochi di giocatori a questi puzzoni. (Puzzoni si può dire vero?)

  1. Sono romanista da 70 anni e godo se la Lazio perde. Ma così no! Ha ragione Lotito la Lazio è stata stuprata, guarda caso a favore di una delle tre padrone.

  2. Il senatore vuole uscire dalla federazione? Ma cosa vuol dire?
    Sarebbe una cosa buona non vedevve piu’, a ridicoli!!!!!! Ma non eravate quelli dei comunicati a favore degli arbitri, quando c’era Mourinho????!!!! Tra Pellegrini e Marusic, hanno fatto a gara a chi è più….. laziota…..!!!!!!

Seguici in diretta su Twitch!

Leggi anche...