PIQUE MOURINHO – Gerard Piqué ha rilasciato un’intervista a skybet e tra i diversi temi ha parlato anche di José Mourinho, attuale allenatore della Roma. Di seguito le sue dichiarazioni:

“In Spagna è stata durissima per Mourinho. Ricordo che la prima volta che venne al Camp Nou con il Real Madrid, dopo aver vinto il triplete con l’Inter, fu un trauma, fece i conti con la realtà e perse 5-0. Andava in conferenza stampa tutti i giorni e a Guardiola non piaceva. Non aveva niente a che vedere con il calcio. In quegli anni ha distrutto il modo di vedere il calcio, anche il rapporto tra i giocatori. Se Mourinho va da un giocatore e gli dice che uno lo odia, quello gli crede. Una volta ho salutato Iker Casillas e lui non mi ha rivolto la parola. Abbiamo dovuto lavorare parecchio tra giocatori di Barcellona e Madrid per ristabilire i rapporti.”

Leggi anche: Marco Bellinazzo: “L’OPA porta grandi vantaggi ai Friedkin e alla Roma, in vista di investimenti futuri come lo Stadio”

6 Commenti

  1. Se le prendiamo per vere, le parole di Piquet forniscono l’ennesima conferma del fatto che l’intelligenza dei calciatori è decisamente al di sotto della media.

  2. ahh, ho capito … praticamente quello che sta facendo alla roma …
    (dopo un anno zero gioco, niente schemi, nessuna tattica … , ma tanti mln che entrano nelle sue tasche)

  3. Ma io mi chiedo…Mourinho quanti anni fa ormai stava al real? 6-7? E perché il buon pique lo dice ora? Guarda caso ora e allenatore della Roma e esce fuori che al real ha creato sta situazione, al
    Manchester nn andava bene … al Chelsea ha rovinato tutto! Che strano però perché ovunque sia andato ha vinto quindi perché parlare ora di cose del passato? Chissà …. Rosicate in pace kissssss daje josè!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here