romanews-roma-lorenzo-pellegrini-esultanza-curva-sud-romaempoli
Foto Tedeschi

ROMA EMPOLI PELLEGRINI – Roma quarta in solitaria a 15 punti in classifica grazie al 2-0 rifilato all’Empoli all’Olimpico. A sbloccare il match è stato Lorenzo Pellegrini (seguito poi da Mkhitaryan), autore ieri di una performance di rilievo, dimostrandosi ancora una volta indispensabile per i giallorossi.

Leggi anche:
Roma-Empoli, le pagelle dei quotidiani: Pellegrini parete portante, maturità Darboe

Pellegrini sale in cattedra

Pellegrini quest’anno è partito con una marcia diversa, e secondo La Repubblica, qualcosa nella sua mente sarebbe scattato dopo una ‘chiacchierata’ con Mourinho‘in estate. Lo ‘Special One’ cercava certezze e si è confrontato con il giocatore, ancora deluso per la mancata partecipazione all’Europeo a causa dell’infortunio. Il portoghese ha puntato sulla sua voglia di rivalsa, gli avrebbe illustrato il suo progetto, trovando terreno fertile, visto che il capitano avrebbe risposto presente, senza mai mettere in dubbio la sua permanenza nonostante il contratto stesse per andare in scadenza. E così l’allenatore ex Porto ha scelto di dare a lui la fascia da capitano, il numero 7 ha siglato ieri la settima rete della sua stagione e ha spalancato le porte al successo romanista. Insomma, sulla scia del proprio tecnico, anche Lorenzo sembra ora in versione ‘Special’.

1 commento

  1. mi ricordo dell’ anno scorso con la Roma terza e la Fanfara che pompava e io che dicevo state calmi che altre squadre hanno giocato meno partite di noi .. e gli insulti, il piu’ tenero che fossi laziale .. l’ anno scorso la Roma era allenata da Fonseca e a mio parere non era allenata per niente .. esercizi ‘atletici’ per settantenni e tanti video .. quest’anno c’ e’ Mourinho e si nota una certa differenza sia nella tenuta fisica dei giocatori, che nel gioco espresso dalla squadra .. molto probabilmente tiusciremo a fare meglio dell’anno scorso ma io, cari giornalisti di romanews, e mi rivolgo soprattutto a voi, volerei un po’ piu’ basso, evitando Fanfarate e magari anche invitando noi tifosi si a sognare ma con moderazione .. oggi squadre come Napoli Milan e Inter sembrano piu’ forti e quadrate di noi .. ma dietro abbiamo Atalanta e Juve, e poi anche altre squadre ma di livello inferiore, e la corsa al quarto posto, per poter partecipare alla arricchente Champions, sembra lunga e difficile e per niente sicura .. abbiamo toccato con mano arbitraggi sfacciatamente contro di noi e incontrato squadrette che pero’ giocano molto bene e corrono piu’ di noi .. ecco perche’ invito tutti ad un grande tifo ma anche a non mettere in onda una Fanfara ancora poco giustificata e giustificabile .. ricordiamoci delle purghe dell’ anno passato. grazie e scusate per la sincerita’.

Comments are closed.