Pellegrini in cerca del ‘reset’: occasione Fiorentina

Marco Guerriero
08/12/2023 - 11:06

Nonostante il recupero dall'infortunio, Pellegrini fatica a trovare la sua condizione migliore. La Fiorentina può rappresentare l'occasione giusta per azzerare e ripartire

Getty Images
Pellegrini in cerca del ‘reset’: occasione Fiorentina

PELLEGRINI ROMA FIORENTINA – Ha recuperato dall’infortunio ed è tornato dal primo minuto contro l’Udinese, ma senza incidere più di tanto nel match. Poi sono arrivate due panchine consecutive (Servette e Sassuolo), subentrando in entrambe le occasione. Lorenzo Pellegrini è alla ricerca del vero se stesso. In vista dei prossimi impegni, Mourinho ha bisogno della migliore versione del suo capitano, fin qui nascosta tra infortuni e squalifiche. E la prossima sfida con la Fiorentina può rappresentare l’occasione giusta per cancellare e ripartire al meglio.

Pellegrini ci crede. Con la Fiorentina per ripartire

Come sottolinea La Repubblica, bisogna cancellare la brutta prestazione di Ginevra e riprendere così la centralità all’interno della squadra. Ritornare quello di un tempo per aiutare la squadra. L’obiettivo è chiaro e puntato all’anno di grazia 21/22. Quella della Conference League e di una stagione da 41 partite, 14 gol e 8 assist. La migliore con José Mourinho in panchina. 

La terza stagione è partita con un part time a cui Pellegrini vuole dare un taglio. Il peggio sembra essere passato. Aiutato dal sostegno dei suoi tifosi (con lo striscione di Roma-Lecce) e l’appoggio dei compagni. A partire dal suo vice Mancini proprio ieri lo ha definito “il nostro super capitano”.

SEGUI ROMANEWS.EU ANCHE SU INSTAGRAM!

Vedi tutti i commenti (3)

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

    Tutti i commenti

  1. I dubbi restano e sono tanti. Per me non farà mai la differenza perché manca di pragmatismo e tenuta fisica. Ogni tanto fa la giocata ma è troppo poco e questa squadra non è in grado di permetterselo e supportarlo.

  2. Che tristezza.
    generalmente e’ il Capitano che da impulso alla squadra , a Roma avviene il contrario. Il Capitano e’ in perenne crisi (stagioni intere) e gli altri lo sostengono. Ma che capitano e’?
    Leviamogli subito quella fascia.

Seguici in diretta su Twitch!

Leggi anche...