PANUCCI ROMA – L’ex difensore giallorosso Christian Panucci ha rilasciato un’intervista al Corriere dello Sport e tra i diversi temi ha parlato anche della Roma. Di seguito uno stralcio delle sue dichiarazioni:

Come si gioca una finale?

Bisogna interpretarla. Serve la tensione giusta per non complicarsi la vita. Concentrazione ok, nervosismo no.

Mourinho con la sua mentalità può essere il valore aggiunto?

José ha l’esperienza necessaria per gestire la situazione. Mi auguro che riesca a trasferire ai calciatori la giusta tranquillità.

Perché invece Panucci si è innamorato della Roma pur avendo vinto tutto in altre società?

Perché la Roma non è la donna più bella che abbia conosciuto. Ma è quella che mi ha emozionato di più. Quando indossi quella maglia non hai paura di niente. E la città, beh, non ha bisogno di commenti: ci vivo da vent’anni.

Come mai non c’è posto per Panucci nella Roma?

Passiamo a un’altra domanda. Peraltro in questo momento voglio soprattutto allenare. Ho rifiutato 7-8 proposte negli ultimi mesi e adesso mi sento pronto a ripartire.