PANNES: “Stadio? Entro sette giorni ci saranno novità”

10/12/2014 - 14:10

NOTIZIE AS ROMA – Intervenuto ai microfoni di Roma Radio, Mark Pannes, CEO del club giallorosso che si occupa del progetto stadio, ha voluto fare un punto della situazione: 

Sull’incontro in Campidoglio di oggi
“E’ stata una riunione proficua, sono successe tante cose negli ultimi 15 giorni al Campidoglio. Penso che la situazione oggi sia davvero positiva, è stata eliminata una parte delle ragioni dei ritardi nelle delibere del Comune. Previste novità nei prossimi 7 giorni”.

Il calendario dei prossimi giorni?
“Domani dalle 12 alle 17 ci sarà una discussione, che poi sarà poi ripresa fino alla votazione finale di martedì. Una cosa sorprendente: questi processi sono aperti al pubblico, vorremmo invitare i tifosi a questo processo, che noi vogliamo sia il più trasparente possibile. Sappiamo di poter contare sulla nostra tifoseria, che quindi potrà esprimersi in maniera rispettosa sull’argomento stadio della Roma”.

Si parla di interventi da parte del governo…
“Ti riferisci alla legge sugli stadi. In base alla legge attuale, serve una decisione dopo 90 giorni, poi ci si può rivolgere direttamente al governo e scavalcare il livello municipale. Ma non vogliamo questo, cooperiamo con il sindaco e l’amministrazione: il progetto è costruito da Roma e dai romani, non abbiamo mai considerato l’ipotesi di scavalcare il municipio e la città di Roma”.

Non c’è mai stata preoccupazione per le vicende romane di queste ultime settimane
“Quando ci si affida a un team professionale per realizzare lo stadio, quando si segue un processo impeccabile, quando ci si affida a un partner come Parnasi, quando si sceglie il sito migliore, allora si è tranquilli. Non è mai facile, ci sono sempre piccoli problemi e ritardi, questo è inevitabile: quando si ha un buono chef e una buona cucina, tutto viene bene. Siamo contenti di avere la possibilità di ottenere il via libera già alla fine del 2014”.

Poi ci sono partite importanti come quella di stasera, nella speranza di giocarle al più presto possibile nel nuovo stadio…
“Quando si parla del fattore campo, è evidente che nel nuovo stadio sarà davvero fantastico. Per questo stiamo lavorando duramente, stanno lavorando tanti professionisti, tutti in accordo tra loro. Anche lo staff tecnico verrà coinvolto, per la costruzione dell’impianto. Stasera ci sarà un ambiente fantastico, ci sarà il vantaggio del favore campo. Ma nel nuovo stadio, con 9 metri tra spalti e bandierina, cambierà tutto e sarà sicuramente meglio”.

Chiude Mark Pannes
“Auguri di buone feste ai tifosi della AS Roma. Invito tutti i nostri tifosi a continuare a essere appassionati e rispettosi come sono sempre stati. Domani e martedì spero che i tifosi possano partecipare a questi dibattiti per lo stadio, nell’ottica di un processo trasparente e anche per poter dire… “Io c’ero””.

 

Scrivi il primo commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*