SENTI CHI PARLA ALLE RADIO – La rubrica di Romanews.eu “Senti chi parla… alle radio” è lo spazio quotidiano in cui potete leggere i commenti sul mondo Roma di speaker e opinionisti protagonisti dell’etere romano raccolti dalla nostra Redazione.

Roberto Pruzzo a Radio Radio Pomeriggio: “Con il Torino serve una Roma ottima, visto che non ti regalano nulla e poi c’è la finale di Conference. Si rischia di rimanere senza nulla”

Vocalelli a Radio Radio Pomeriggio: “ Con il Toro metterei i titolari, per cercare di arrivare a Tirana con l’Europa League. E’ importante per il processo di crescita perché l’anno scorso è arrivata settima. Dybala? L’Inter è ancora un’opzione”

Lengua a Radio Radio Pomeriggio: “Venerdì lascerei a casa Smalling e Abraham per farli riposare. Le riserve forse giocherebbero in maniera diversa per dimostrare le loro qualità”

Marione a Centro Suono Sport: “L’ingaggio di Mourinho ha portato il tifoso a sognare per eventuali grandi conquiste prossime. La Roma non fa una finale da 31 anni, e questo è già un fatto da festeggiare. Poi se tra due o tre anni non si vincerà niente, vedrete che la gente fischierà. Ma in questo momento, dopo che il duo Pallotta-Fonseca hanno devastato la Roma, Mou si è ritrovato con giocatori improbabili e li ha comunque portati in finale. E la gente vuole vedere una coppa entrare nella bacheca. Poi ci sarà chi tiferà contro, perchè se dovesse andar male diranno che Mou non ha vinto niente. Le persone che hanno un grande carisma vengono massacrate sempre, ricordatevi di Cesare”.

Augusto Ciardi a Tele Radio Stereo: “La partita contro la Juventus non è condizionata dall’arbitro, ma quello che fa Cuadrado è una stupidaggine, sarebbe bastato andare verso la bandierina, allargarti di due metri e vincevi la partita. Però lì l’arbitro non c’entra. Ma quello che è successo a La Spezia per me è il più grosso scandalo arbitrale degli ultimi dieci anni.”

Jacopo Palizzi a Tele Radio Stereo: ““La Roma fino a qualche giornata fa era incollata al quarto posto, e sarebbe stato importante restarci per dare un segnale di crescita. Poi però alle ultime 5 partite fai tre pareggi e due sconfitte, e ora ti trovi di nuovo a distanza siderale.”

1 commento

  1. 9 punti contro 16, nonostante l’impegno di coppa. Levato il bonus dei due punti a spezia, più o meno come la Lazio… è qualche punticino ce lo hanno fregato, sicuro più che a Juve o lazio

Comments are closed.