OCCHIO AL FISCHIETTO – Sarà Antonio Damato della sezione di Barletta a dirigere la sfida di domenica tra Palermo e Roma. Arbitro esperto, 43 anni, è alla sua decima stagione in Serie A dove ha diretto 148 incontri, l’ultimo dei quali è Inter-Fiorentina di domenica scorsa dove ha arbitrato bene in una sfida ricca di casi da moviola. Un precedente per lui nella sfida tra Palermo e Roma e risale alla stagione scorsa, nell’ultima sfida tra rosanero e giallorossi al Barbera il 17 gennaio.

ROMA IMBATTUTA DA 5 INCONTRI – Damato ha incrociato i giallorossi per 22 volte, con un ruolino di 11 vittorie, 4 pareggi e 7 sconfitte. L’ultimo incontro risale al 3 maggio di quest’anno quando gli uomini di Garcia sconfissero il Genoa per 2-0 all’Olimpico. L’ultima sconfitta è datata 13 gennaio 2013 quando la Roma uscì sconfitta dallo stadio Massimino di Catania per 1-0. Da lì in poi 5 risultati utili di fila per i giallorossi con Damato, anche se fece discutere parecchio la sua direzione in un Atalanta-Roma terminata 1-1 del primo dicembre 2013, quando il fischietto pugliese non assegnò ai giallorossi, sotto nel punteggio, ben due calci di rigori abbastanza evidenti.

IL PALERMO RITROVA DAMATO DOPO UDINE – Il fischietto pugliese ha già diretto i rosanero in questa stagione e sono ricordi positivi per gli uomini di Iachini, dato che il precedente risale alla seconda giornata quando il Palermo è riuscito a battere l’Udinese in trasferta per 1-0 nonostante l’espulsione di Rigoni, tra l’altro corretta, ad inizio ripresa. Con Damato in campo il Palermo ha finora collezionato 15 partite, che hanno fruttato 4 vittorie, 5 pareggi e 6 sconfitte, l’ultima delle quali risale al 12 maggio 2013 quando i rosanero uscirono sconfitti dal Franchi per 1-0 contro la Fiorentina.

Riccardo Ugolini