20 Febbraio 2022

PAGELLE di Roma-Verona: Mourinho salvato dal ‘Green Pass’, i Primavera Volpato e Bove entrano e segnano

Foto Tedeschi

PAGELLE ROMA VERONA – – Pareggio per 2-2 tra Roma e Verona nell’anticipo della 26/a giornata di Serie A disputato allo stadio
Olimpico. Al doppio vantaggio degli scaligeri con Barak al 5′ e Tameze al 20′ replicano due ‘primavera’ giallorossi da poco entrati in campo: il 18enne Volpato al 65′ e il 19enne Bove all’84’. Nel recupero espulso l’allenatore dei padroni di casa Mourinho. In classifica i
capitolini sono settimi con 41 punti.


GLI HIGHLIGHT DI ROMA-VERONA

Le pagelle di Roma – Verona

Rui Patricio 5 Non sono tutte sue le colpe sul gol di Barak . Il secondo centro di Tameze si poteva prendere.


Karsdorp 5. Va a fare il terzo centrale di difesa e sarà fatale su entrambi le reti. Quando azzecca l’iniziativa offensiva, si perde sul più bello. Più frizzante nella ripresa.

Kumbulla 5. L’applicazione non manca, ma serve anche una qualità tecnica superiore.

Smalling 5. Si perde nel marasma generale, sul fianco destro passa di tutto. Mourinho si aspettava di più almeno da lui. Nella ripresa prova a rimediare.

Viña 4,5 Serata da dimenticare, errori da vendere sulle scelte e sulle letture di gioco.

Maitland – Niles 4,5. Atteso come la variabile capace di far cambiare modulo alla squadra in corsa, nella realtà pasticcia in difesa e svolge il compitino in fase di possesso. Quando riesce a proporsi bene sulla corsia destra, per mettere in mezzo deve aspettare degli inserimenti tardivi.

Cristante 5,5. Buca il match anche lui, sempre in ritardo nel primo tempo. Nel finale sale di tono e partecipa alle festa dei baby romanisti.

Sergio Oliveira 5. Errori semplici di appoggio, non entra mai nella partita, tra i giocatori che lavorano in fase offensiva è il meno attivo. Nervoso, Mourinho lo toglie e gli preferisce Veretout.

Pellegrini 5 Scalda i guanti a Montipò con una botta da fuori, poi scompare dai radar. Reclama un rigore che l’arbitro non vede proprio. Stasera c’era bisogna e tanto di lui. Ma Lorenzo fatica.

Felix 4,5. Rimane piantato sul gol di Barak consentendo al Verona di svolgere in serenità lo schema preparato. Prova a partire a testa bassa, ma viene sempre anticipato. Il suo caos talentuoso produce poco.

Abraham 5 I suoi compagni si dimenticano in pratica che esiste. Mai servito, e quando gli capita l’occasione è incosistente anche lui.

Dal 46′ Zalewski 5,5. Timido l’approccio con la gara.

Dal 46′ Veretout 6. Ci mette impegno e personalità. Il suo ingresso contribuisce a costruire il pareggio.

Dal 62′ Volpato 7. La buona notizia della serata: il classe 2002 della scuderia Totti cambia il match in soli 3 minuti. Alla sua seconda apparizione in Serie A, accorcia le distanze con un gran tiro in corsa, bravo a tenere bassa la palla. E Francesco lo guarda dalla tribuna!

Dal 77′ Bove 7. Come sopra! Il numero 52 a pochi minuti dal suo ingresso in campo, infila e beffa Montipò con il gol pesante del pareggio.

Mourinho 6. Match condizionato dalla lunghissima lista degli indisponibili con 9 assenze tra infortuni, squalifiche, positivi al Covid-19. Tra il primo e il secondo gol del Verona, la squadra si propone bene in fase di costruzione, ma mancano le giocate risolutive. Josè cambia la squadra con i primi innesti dopo il riposo. Arriva la reazione e si gioca il tutto per tutto lanciando nella mischia due ragazzi ancora alle prime armi che gli procurano l’insperato pareggio. Incontenibile nelle proteste con l’arbitro per le frequenti interruzioni di gioco, si fa espellere.

SEGUICI SU TWITTER

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

34 commenti

  1. Costa ha detto:

    Mou 6 ??? Ma è uno scherzo, ha messo in Campo una squadra scandalosa ed è stato salvato da giocatori che non allena….grazie ai giovani che ci hanno salvato da una bella figura di m…

  2. Riccardo ha detto:

    Ormai a stò punto proviamo effetivamente la linea verde con Bovo, Volpato, Zalewski titolari. Il 10imo posto é ancora possibile. Basta che Pinto possibilmente non rinnovi più nessun contratto, dopo Karsdorp e sopratutto Pellegrini i danni sono già tanti. Forza Roma! Nb. Mourinho vattene

  3. Franco62 ha detto:

    Ennesima partita sbagliata, con una difesa ridicola almeno nel primo tempo …. Poi,te la risolvono due ragazzi della Primavera ed alla fine la si poteva vincere, ma rimane sempre una prova mediocre, soprattutto difensivamente, dove avevi comunque dei titolari.

  4. NICOLA ha detto:

    Mou zero
    Squadra senza gioco senza idee.
    Ma l allenatore cosa ci sta a fare??
    Meglio far giocare tutti i primavera

  5. Erik ha detto:

    Questa è la Roma più scarsa degli ultimi quarant’anni. Mai vista una Roma con due reparti assenti (difesa e centrocampo). È una squadra di bassa classifica. Non avevo mai provato questo senso di vomito

  6. Romanibus ha detto:

    la Roma non ha mai avuto gioco. Considerando che i giocatori del Verona sono di qualità nettamente inferiore a quelli della Roma perchè non sostirtuire Mou con l’allenatore del Verona ?

  7. Il cikkus ha detto:

    Sufficienza per kumbulla e cristante
    Allenatore da 3 (Fonseca messo in croce per molto meno)
    Sbaglia a mettere in campo la squadra.
    Ci salviamo grazie a due (ottimi) ragazzi e perché alla fine il verona era sulle gambe.

  8. Sora Lella ha detto:

    pellegrini troppo triste per essere vero. Karsdorp non sa cosa fare della palla. Cristante boh? la difesa gioca per gli altri. Oliveira si è dimostrato un bidone. Miles Davis meglio che si dia al jazz. Pippe abissali senza motivazione e senza idee. I campioni dei passaggi all’indietro. Via tutti.

  9. Lino ha detto:

    ….e anche stasera colpa dell arbitro delle assenze .Non si parla. Dimmettiti sei ridicolo ,non facciamo 2 passaggi ,nessuna idea di gioco ,nervosismo immaggino che anche il Verona come rosa ci e’nettamente superiore. RIMPIANGO FONSECA e ho detto tutto.

  10. Gianni ha detto:

    Gioco della Roma inesistente nel 1° tempo, ci sono voluti 3 ragazzi della Primavera per dargiene uno !!! Ma Mourinho che ci sta a fare ? Vorrei anche conoscere il monte ingaggi del Verona, tanto per fare un paragone . . .

  11. Romans ha detto:

    Zalewski 5,5? UAhahahahahahahahahahahahahahaha

  12. Federico ha detto:

    Veramente chi non viene allo stadio e chi quest’estate non ha colto cosa sia successo mette zero, io a Mourinho do 10 perché sapevo già che eravamo più deboli dopo la strategia dei Friedkin e dopo la scelta di Tiago Pinto, bravo manager ma non un direttore sportivo.

    Oggi la Roma non ha giocato male come spirito e anche come organizzazione fino al 2-0 ha giocato male dopo il 2-0, fino all’ingresso dei ragazzi.
    Mancavano Zaniolo Miki Faraone Ibanez Shomurodov Mancini Perez.
    I ragazzi meritano di entrare nelle rotazioni.
    Il vero problema è che manca sia la regia che la corsa a centrocampo.
    In alcuni commenti già avevo scritto che Boveve Xalwwski dovevano entrare.
    5,5 Zalewski non lo condivido, è stato anche lui decisivo nel cambio di marcia, gli do 7.
    E Felix si è sacrificato, ha corso sempre è stato l’unico a battersi e unico a cui i compagni potevano passare la palla perché Pellegrini e Abraham erano immobili e non aiutavano nemmeno mai la squadra nei recuperi.
    Ma quale 4,5. Sei, tutto.
    Se Mourinho e i Friedkin attingeranno alla nostra storia e capiranno che ciò che funziona meglio è il settore giovanile e i giovani talenti del vivaio, senza fare altre castronerie come quella di regalare Ciervo al Sassuolo, il futuro sarà luminoso.
    Serve un romanista competente ad occuparsi della squadra. Boniek Falcao Totti Aldair Cerezo Righetti: questo serve.
    Intanto c’è una squadra che non si arrende, uno stadio pieno sempre, mantenere anche il settimo posto dopo aver perso venti giocatori in due anni – quelli che aveva il signor Fonseca – è un buon risultato.

  13. Oli64 ha detto:

    Ricordiamo sempre che Mourinho si, ha sbagliato, ma i giovani li ha messi sempre LUI in campo…continuate a difendere le pi**e che giocano…

  14. Fabio ha detto:

    Quello che mi preoccupa è l’involuzione dei giocatori, ad esempio Sergio Oliveira, quando è arrivato, giocava bene, era sicuro di sé e trasmetteva sicurezza; adesso ogni partita gioca peggio.
    Lo stesso dicasi per Pellegrini, Felix, Veretout, Viña, Karsdorp, Rui Patricio, ecc
    È come se l’aria di Roma facesse male a tutti e a Roma da sempre è così.
    Tammy per ora resiste, ma stasera lui e, soprattutto, Sergio Oliveira avevano la faccia che diceva ” ma dove sono capitato … “, mentre altri pensavano ” fammi trovare alla svelta un altra squadra … “, e forse pure Mou comincia ad avere molti dubbi.
    Speriamo che gli assenti rientrino presto.

  15. ercole ha detto:

    Inguardabili, chi cura l’aspetto atletico? Oliveira è la terza partita da bradipo, va alla metà della velocità di qualsiasi centrocampista avversario, delusione totale. Disorganizzazione totale. Felix non azzecca una scelta, (quando non viene anticipato). Kubulla, deve andare dallo psicologo, ha paura di sbagliare passaggi, ma figlio mio, giochi in serie A (e non è il peggio) .
    Ce tocca soffrì, forza Roma.

  16. Marco65 ha detto:

    Pellegrini + Cristante e il gioco del calcio diventa una cosa tristissima. Se aggiungi pure Oliveira allora hai la Roma del primo tempo. Ribrezzo assoluto. Pacchetto di centrocampo da 0 in pagella.

  17. Dodo ha detto:

    nove commenti e tutti contro Mou. Addirittura molti rimpiangono Fonseca, peccato che lo scorso anno di questi tempi, qualcuno qui scriveva che rimpiangeva Di Fra e l’anno prima che rimpiangeva Ranieri e via dicendo.
    Non sarà che abbiamo dei giocatori sopravvalutati e che soprattutto qui a Roma giocare è veramente difficile?
    Per me Mou è un grande allenatore e se neanche lui riesce a cambiare le cose vuol dire che siamo condannati alla mediocrità.
    Nel primo tempo dave delle disposizioni e quelli facevano il contrario, strano poi che il primo tempo che abbiamo fatto schifo è colpa sua, che l’abbiamo pareggiata è merito di due giovani, che guarda caso in campo li avete messi voi, o no?
    Forza Roma

  18. pier ha detto:

    Zalewski insufficiente? Ma siete sicuri? Mourinho 6? Boh

  19. Mauro ha detto:

    Pellegrini:3 se è onesto corretto e romanista come si professa dovrebbe andare a ridiscutere il contratto al ribasso che è vergognoso il suo rinnovo.Vergognoso indegno

  20. Maurizio ha detto:

    Con questi attori nessun allenatore può fare meglio. Togliete la fascia da capitano a quel pupazzo.

  21. Salvo ha detto:

    Capisco 9-10 titolari indisponibili, ma giocare in quella maniera del primo tempo, significa ..rubare , mangiare pane a tradimento!!!! Ma si chiama gioco quello di una squadra di serie A, tra altro allenata da Mourinho????? Non ho parole, non so più cosa pensare,non mi sono mai espresso così con la mia squadra che tifo da quasi 77 anni e che l’ho vista giocare con Liedholm , Capello ed anche con lo stesso Spalletti….non c’è confronto .. una pena.Non hanno tutti dico tutti un minino di giusticazione,ad es. i passaggi che io facevo da ragazzo all’oratorio erano molto più precisi di quelli che ho visto stasera da gente che guadagna milioni di euro ogni anno.VERGOGNA^ Scommetto che non pubblicherete questo mio dissenso… e non so perchè!!! ma accorato da un vecchio romanista… non se ne puo’ piu’.

  22. Giorgio ha detto:

    Incredibile quello che abbiamo visto ieri i ragazzini che corrono e lottano in campo invece i senatori passeggiamo come fossero rintronati dall’arrivo della primavera

  23. Antonio ha detto:

    Come si fa a dare 5,5 a Zalewsky??? È stato il migliore per distacco!! Ha fatto 3/4 discese saltando l’uomo e creando superiorità numerica

  24. peter rei ha detto:

    il primo tempo è stato vergognoso. Quando i ragazzini hanno cercato di fare qualcosa in campo ecco che gli altri “senatori” si sono vergognati e hanno cominciato a giochicchiare. La colpa però è sempre del tecnico come succede a Roma negli ultimi 12 anni (40 allenatori cambiati)

  25. Bruno Gaggi ha detto:

    Cosa commentare , la conferma che la Roma ha speso milioni per avere giocatori da niente ,e quelli che aveva era meglio darli via. La gestione portoghese si sta rivelando un disastro ,acquisti sballati ,allenatore bravo solo a fare sceneggiate , e giocatori inguardabili. La realta` e` questa , la proprieta deve intervenire anche pesantemente ,Mou,Tiago,Oliveira ,Niles , Vina,Karsdorp, Pellegrini ,Cristante , Kumbulla, possono fare le valige. Sara`ora didare una ripulita ,allenatore Italiano della nuova generazione ,giovani del vivaio, qualche buon giocatore che abbia voglia e fantasia. Cambiare aria torniamo in Italia.

  26. elconde ha detto:

    Il “programma triennale” dei texani è quello di portarci in serie b? Se continua così lo raggiungiamo in anticipo

  27. Asromasempre ha detto:

    Zalewski ha cambiato la partita quando è entrato e gli date 5.5?
    La partita di ieri dimostra quanto sia stata sbagliata la politica della Roma degli ultimi anni americani: abbiamo regalato i prodotti del nostro vivaio a mezza serie A per andare a comprare gente come Karsdorp, Kumbulla e Shomuroudov a peso d’oro, tanto per fare qualche esempio.
    Spero che i Friedkin si sveglino.
    Va bene andare a cercare i campioni all’estero, ma se sono mediocri, tanto vale investire sui nostri, almeno si risparmia

  28. leo ha detto:

    centrocampo inguardabile. Questo e’ il problema della roma.

  29. Papa Max ha detto:

    Io ci credo alle STREGHE !