Foto Tedeschi

ROMA JUVENTUS PAGELLE – Termina 2-2 il big match della seconda giornata tra Roma e Juventus. Gli uomini di Fonseca giocano un buon match in entrambe le fasi ma non riescono a portare a casa i 3 punti nonostante in superiorità numerica di un uomo per mezz’ora. Al vantaggio di Veretout su rigore risponde Ronaldo, sempre dagli undici metri. Poi nel recupero del primo tempo il lampo, ancora di Veretout, che manda i giallorossi avanti all’intervallo. Nella ripresa Dzeko fallisce da buona posizione il possibile match point e, al 72′, Ronaldo segna pareggio. La Roma non riesce a produrre molto nell’ultima parte di gara e deve accontentarsi di un punto che, a conti fatti, ha il sapore di un’occasione persa.

Mirante 6

Poco impegnato da una Juventus non brillantissima, risponde comunque presente in un paio di occasioni nella quale viene chiamato in causa.

Ibanez 6,5

La difesa a tre funziona, e a sorpresa, lui ne è il leader. Gioca da centrale puro con estrema lucidità ed ma in occasione del raddoppio di Ronaldo è colpevole al pari dei suoi compagni di reparto.

Kumbulla 6

Primi minuti in giallorosso affrontati con giustificata tensione. Cresce alla distanza e gioca una buona gara. E’ quasi sempre ben piazzato nella linea a tre, coprendo con ordine e sicurezza nei propri mezzi. Promosso.

Mancini 6

Prova sufficiente nella quale non sfigura in una difesa ancora da completare con il mercato. Troppo statico, come tutta la linea difensiva, nel gol del pareggio di Ronaldo.

Spinazzola 6,5

Ottima prova in entrambe le fasi. Offre soluzioni di qualità in attacco confermando che, se assistito dalla condizione fisica, è il titolare della fascia giallorossa e, probabilmente, anche di quella azzurra.

Pellegrini 5,5

Ingenuo nel concedere il rigore che macchia una partita tutto sommata ordinata in un ruolo, quello di centrocampista centrale in una linea a 4, che non ha quasi mai ricoperto. E’ lecito però, conoscendo le sue qualità, aspettarsi molto di più…

Veretout 7,5

Prima mezz’ora opaca, poi propizia il fallo di mano di Rabiot in area e trasforma il rigore del vantaggio. Da quel momento la sua gara migliora in modo drastico e poco dopo dà dimostrazione di tutto il mix di condizione fisica e lucidità nel gol del raddoppio: è sempre più decisivo.

Santon 6

Attento e ordinato in una serata in cui è chiamato a duellare con clienti scomodi come Cuadrado e Douglas Costa.

Pedro 6

Si accende a intermittenza e fa vedere qualche colpo del suo repertorio tecnico illimitato. Aiuta in copertura Santon dimostrandosi utile anche in difesa. Tutti indizi che fanno ben sperare per il futuro.

Mkhitaryan 6,5

Apre la sua partita sbagliando un gol da buona posizione ma l’episodio non incide minimamente sulla sua prestazione. Gioca da raccordo tra centrocampo e attacco svolgendo il compito con solita qualità. Decisivo nell’assist a Veretout e sempre più trascinatore tecnico della squadra.

Dzeko 6

Primo tempo in ombra poi nel secondo fa il solito lavoro sporco in zona offensiva aprendo spazi ai suoi compagni. Peccato per l’occasione fallita sul 2-1 che poteva chiudere il match.

Dal 68′ – Bruno Peres 5

Entra al posto di Santon ma non incide praticamente mai nei venti minuti che gli concede Fonseca, se non in maniera negativa non riuscendo a fare molto per contenere Ronaldo in occasione del gol del pareggio.

Dal 72′ – Diawara 6

Entra al posto di Pellegrini e dà ordine al centrocampo giallorosso in un momento non facile, dopo il pareggio bianconero.

Fonseca 6,5

La sua Roma è ben messa in campo e per larga parte dell’incontro dimostra di meritare la vittoria contro un avversario sulla carta più forte. Purtroppo i 3 punti non arrivano e forse avrebbe potuto utilizzare gli altri tre cambi a disposizione. In ogni caso la sua panchina, almeno per il momento, sembra al sicuro.

Pietro Mecozzi

26 Commenti

  1. Fonseca ha impostato bene la partita ma come a Verona non è intervenuto in corsa con i cambi. Contro una squadra in 10 è una colpa grave e ha contribuito a dilapidare il vantaggio di un uomo ed un gol.
    Fargli 6.5 non ha senso!

    • Ma chi deve mettere, i primavera? Giocatori finiti? La panchina della roma é imbarazzante, rischiava solo di far altri danni come li ha fatti con bruno ceres.

      • No aveva altri cambi ,ma non ha fiducia nei giovani ,Calafiori cosa deve fare seno lo fa giocare ,Peres in ritardo di preparazione e Santon…. ,Villar forse andava messo al postodi uno spento Pellegrini ,ed un vecchietto magari sostituito con Carles Perez ,itre del centenario hanno bisogno di rifiatare , chi metti a Udine gli stessi ? meno male che c’e` la pausa ma dopo? Fonseca azzecca la partita ma gioca con 13 giocatori almassimo e gli altri li ignora . Il giovane Kubulla ha giocato perche non ha nessuno come Ibanez ,ma se c’erano Smalling e Kolarov rimanevano in panchina. Non valorizza i giovani e non vuole considerare giocatori come Carles Perez e Villar.

  2. Pellegrini 5,5 perchè procura il rigore. Invece Mikiarmeno e Dzeko che sbagliano goal SOLI davanti al portiere voti più alti? Ma scherziamo o avete ideosincrasie contro Pellegrini che per onestà innesta la manovra del gol e fa una fase difensiva eccelsa che va a coprire tutti i nostri centrocampisti ??

    • In effetti Pellegrini ha fatto una buona partita da interno e l’episodio del rigore non giustifica l’insufficienza. Io di insufficienze non ne avrei date, se non a Fonseca per via dei mancati cambi.
      Evidentemente lui ritiene di non avere in panchina potenziali titolari: forse non ha torto del tutto ed il mercato dovrebbe fare fronte a questo

    • Ma che partita hai visto???? Pellegrini peggiore in campo voto 4. Procura il rigore, prende un giallo inutile, continua a far giocare la Roma in 10, perché non sa quello che deve fare. Veretout oltre a segnare e correre deve coprire tutte le nefandezze che combina. Diamolo via finché siamo in tempo. Fonseca 5 non sa fare cambi e ne cambio modulo dopo il rosso alla Juve. Allegri sbrigati.

    • Su miki non son d’accordo, ha fatto un partitone, e con mirante in porta alla juve avrebbe anche segnato. Dzeko ormai é un ottimo trequartista e un mediocre centravanti. Non a caso la juve e l inter lo volevano per farlo giocare dietro Ronaldo o lukaku. Ma sembra che fonseca/fienga non lo capiscano…

  3. la partita della vita pareggiata con un uomo in +
    cooomplimenti
    ad udine sarà durissima (ed 1 punto in 3 partite è quello che merita questa roma)

  4. La squadra ha un unico problema di evidenza solare:serve un bomber perché né Dzeko né Mikitarjan chiudono le partite che meriteremmo di vincere.Tutto il resto va bene

  5. Caro Facta, sarai mica schiavo della cosiddetta “romanità” ? Il sette dalla faccia incazzata non ha inciso MAI non soltanto oggi. Ho già scritto che idiozie come il rigore procurato a sfavore non sono ammissibili, e non paragonabili a gol “mangiati” come quello di MIck, dopo 40 metri di corsa , o di Dzeko, errore grossolano nel contesto però di una partita di sacrificio e molto fisica. Vuoi contare, per favore, i palloni toccati, e come toccati, dal sette e quelli giocati da Spina, Micki, Pedro, Veretù, lo stesso Santon ? Via lui, fiducias a Vilar o Diawara se je va, compra Faraoni, recupera il pazzo Klujivert, poi Slmalling o chi per lui e un centravanti di scorta. Avanti con Fonzi e per carità il toscano dentone, presuntuoso e arrogante. Con quella Juve vinceva pure Sonetti o Reja.

  6. Calma, siamo partiti che ieri ci aspettavamo di essere asfaltati, ed oggi per poco non vinciamo….Spero che l’occhio del padrone stia ingrassando il cavallo….

  7. Concordo quasi sempre con Pellegrini non ci sono mezze misure talvolta viene esaltato per una buona partita talvolta super criticato…lui ha sbagliato sul rigore…Miki ha sbagliato un gol fatto…Dzeko ha preso un palo quando era più facile segnare…Peres e Mancini si sono persi Ronaldo…detto questo oggi abbiamo visto una discreta Roma contro una Juve bruttina e ancora in costruzione…peccato per i tre punti che meritavano…

  8. Pellegrini di oggi proprio non mi è piaciuto per niente,come pure Santon mentre Dzeko si è mangiato un gol a porta vuota ed un altro quasi!!!! Bruno Peres è da vendere..subito. Se c’era Smalling !!! non lo so se quel fanatico di Ronaldo segnava di testa!!! Da rivedere tante cose e abbiamo pure giocato in dieci …a casa!!! Prosit! Fonseca sarà pure un discreto allenatore ma per i cambi durante la partita è una frana!!!

  9. Dzeko 6 , perchè fa un lavoro sporco e oscuro ? Lui deve segnare , è il centravanti , quello che la deve buttare dentro e non mangiarsi 2 occasioni gigantesche . Sempre il solito Dzeko sprecone e ciabattaro , che non ci fa vincere la partita . E’ come avesse giocato comunque per la Juve . Occorre un altro attaccante , con le palle, perchè, almeno una delle due occasioni, DOVEVA SEGNARLA .£ punti buttati alle ortiche per colpa sua . VOTO 4 .

  10. Purtroppo dzeko manca di cattiveria sotto porta(come spesso sottolineava il pelato toscano) ma é un attaccante che fa giocare tutta la squadra allargando il gioco e facendola salire, criticarlo significa non capire nulla di calcio(nonostante tutto di gol ne fa sempre parecchi). Pellegrini purtroppo non lo vedo bene nel sistema di gioco di Fonseca e a questo punto lo darei via.
    A questa Roma mancano 2 centrali difensivi di esperienza (Fazio ex giocatore), un vice dzeko(Borja mayoral sarà l’ennesimo flop), un cazzo di esterno destro come si deve(dal dopo maicon buio totale) e per un ultimo il portiere(gollini sarebbe il top) .
    Veretout grandissimo centrocampista e Ibanez grande personalità.

  11. Dzeko 4,5
    Sbaglia due gol clamorosi che un giocatore da 7,5 milioni di ingaggio non deve sbagliare.
    Pellegrini 4.
    Inutile e regala un rigore incomprensibile.

    Per come si era messa la partita abbiamo fatto di tutto x non vincere.

  12. Dzeko ha due voti: lato juve 7.5, lato roma 4. Ditegli che la sua squadra è quella che giocava con la maglia giallorossa. Mikitarian 4 sbaglia un gol clamoroso, un altro di quelli tutto fumo e poco arrosto. Invece “rido sempre” Spinazzola meritava di più, secono me migliore in campo.

  13. Buona partita, un po’ sfortunata, in un momento delicatissimo. Si prevedeva una sconfitta contro i primi della classe, è arrivato un pareggio su cui si può recriminare. Sono sorpreso dei commenti negativi. Sono ovviamente legittimi, ma è altrettanto legittimo dire che appaiono ingenerosi. Ma comprendo che criticare è più semplice che ragionare e credo che un ambiente tanto emotivo e istantaneo nei suoi giudizi sia uno dei fattori per cui la Roma, pur avendo messo in campo squadre molto forti nel corso degli anni, a parte qualche eccezione, faccia fatica a vincere.

  14. Se Bruno Peres era stato mandato via, ci sarà un motivo? Manca SEMPRE il terzino destro e se Dzeko vuole andar via, lasciamolo andare, se deve sprecare gol facili.

  15. Contro una squadra senza idee, in dieci, un portiere e ben 3 centrali riescono a far saltare, in completa solitudine, l’unico giocatore presente nell’area piccola…Altro che sufficienze…

  16. per Jakke : se criticarlo significa non capire nulla di calcio, allora guardati i commenti su Dzeko : tutti negativi.Possibile allora che nessuno capisce di calcio, eccetto te : un centravanti che si DIVORA letteralmente 2 goal, secondo te , che capisci di calcio , ha fatto quello per cui prende 7 milioni l’anno ?Mi sembra proprio di no . Che abbia segnato tanti goal , non esclude che ieri sia stato ampiamente insufficiente. Se segnava, come poteva e doveva , almeno 1 goal , contro una Juve in 10 . ora staremmo a festeggiare una vittoria e 3 punti d’oro buttati alle ortiche per colpa sua. Ciao

  17. Inconcepibili i gol divorati da Dzeko (e anche Mikitharian), inconcepibile il gol preso con 3 centrali completamente fuori posizione e un portiere che non esce nell’area piccola. 3 punti buttati nel secchio contro una juve modesta e in dieci.

Comments are closed.