SENTI-CHI-PARLA-3.jpg-radio

SENTI CHI PARLA ALLE RADIO – La rubrica di Romanews.eu “Senti chi parla… alle radio” è lo spazio quotidiano in cui potete leggere i commenti sul mondo Roma di speaker e opinionisti protagonisti dell’etere romano raccolti dalla nostra Redazione.

Ugo Trani a Centro Suono Sport: “Ora in Conference la Roma dovrà sfruttare il turnover, ma in campionato deve accelerare. Il Sassuolo è un avversario spinoso, ha tanti italiani che però non sono partiti andando lontani. Ora la Roma può mettersi in una posizione ottima. Abraham è uno molto moderno, mi sembra poi già dentro questa squadra. Preferisco lui a Icardi, che penso abbia anche qualche problema fisico, gioca due partite e si ferma. E la Roma non può permettersi di sbagliare il centravanti. Tra l’altro Icardi gioca per conto suo, Abraham invece per la squadra. Napoli-Juve? Con un pareggio sono tranquillo, anzi faccio anche i caroselli. Se devo proprio scegliere dico la vittoria del Napoli, se la Juve vince magari si galvanizza ed è meglio ‘ammazzarla’ subito, perché è più forte”.

Roberto Pruzzo a Radio Radio Mattino: “Alla fine mi sembra che Mourinho domenica avrà quasi tutti pronti. La squadra è in ottima salute. Occorre stare attenti all’attacco del Sassuolo, ma Mourinho l’avrà studiata al meglio, e mi aspetto che la Roma la vinca”.

Xavier Jacobelli a Radio Radio Mattino: “La Roma deve essere applaudita anche per come ha affrontato la Conference League, poi è partita a razzo in campionato. Ora deve confermare, il vero campionato comincia oggi. E questo nuovo campionato può vedere la Roma protagonista, penso che Abraham darà grandi soddisfazioni. Si è calato al meglio nonostante sia appena arrivato e penso che possa essere protagonista col Sassuolo”.

Nando Orsi a Radio Radio Mattino: “Il Sassuolo è battibile, soprattutto da questa Roma che non sta facendo benissimo ma vince. I 9 punti sarebbero importanti per Mourinho, per l’ambiente e per la crescita della squadra. Ma non bisogna dare campo a quei tre davanti altrimenti potrebbe essere difficile”.

Mario Mattioli a Radio Radio Mattino: “Con questo Sassuolo non sarà difficile vincere per la Roma. L’avversario sta ancora cercando di capire le idee dell’allenatore, e quindi parte sfavorita”.

14 Commenti

  1. Domanda alla redazione perchè pubblicate soltanto i commenti di opinionisti (un parolone) di una sola emittente tra l’atro laziale, politicamente schierata a destra e addirittura NO-Vax. Saluti

      • Che centra il razzismo??? che centra la razza coi no vax? non si tratta di razza ma di idiozia…. tu sei libero di pensare che il vaccino fa male, io sono libero di pensare che non hai un grado di comprendonio soddisfacente…. visto che ci tieni tanto alla ”liberta” (in corea del nord vi manderei)

  2. Orsi gufa e rosica perché è un frustrato e alla sua età sbarca il lunario facendo chiacchiere da bar.Che poi chi ha allenato e che risultati ha ottenuto da allenatore.Laziesi sciacquatevi la bocca quando parlate della Roma voi siete solo dei piccoli imbecilli con un presidente impicciato che fa operazioni per cercare di sgraffignare più soldi possibile.Sempre se non esplode qualche giorno di questi è diventato una vescica con le gambe.

  3. T.E. Certo deve essere terribile per dei lazialotti come melli e orsi, che per guadagnarsi la pagnotta, devono parlare della Maggica…poracci!!! A proposito tutto ciò che riguarda l’altra sponda va rigorosamente scritto in minuscolo.

  4. In questi giorni tante belle parole e la solita “aria fritta” dei P-boys. Il Sassuolo va asfaltato, almeno se è vera la metà delle lodi che si sono sentite sulla Roma. Le vedove pallottiane devono capire che è meglio esultare a maggio che ad agosto. Poi vediamo come sarà andata, il centrocampo non si è rinforzato ricordiamolo

  5. Non mi metterei a parlare di no-vax, certo che non è obbligatorio vaccinarsi ma ricordo benissimo che anche con HIV ci furono tanti che si schierarono contro gli antiretrovirali, dicendo che non servivano, che facevano solo danni, che il Virus era un invenzione ecc ecc salvo poi scoprire che ora, grazie agli antiretro, anche se ti contagi non muore più nessuno, la storia dovrebbe darci delle indicazioni. Col Sassuolo dobbiamo stare attenti, Boga, Raspadori e Berardi sono tre soggetti da tenere sotto controllo, forza Roma e viva il vaccino, anche se dubito che verrò pubblicato

  6. E’ troppo chiedere di parlare più di calcio … e di fare meno sterili polemiche su tutto e su tutti …. Un romano Romanista da Milano

    • Maurizio purtroppo questo sito è infestato da leoni da tastiera laziali che sanno solo scrivere inutili e sterili idiozie, senza un’idea con il solo scopo di ricevere insulti.

  7. ma pure Mattioli, pensasse alla squadra sua (rube). sempre facili le partite degli altri… poi hai 1 punto dopo 2 giornate, Ronaldo in fuga, e Allegri che rischia il posto alla terza. non è nemmeno vero che la Roma “non sta facendo benissimo”: la Roma gioca la partita che serve per vincere, e ne ha vinte 4 su 4. se con Fiorentina e Trebisonda era preferibile rinunciare al possesso, ci ha rinunciato, e ha fatto la “provinciale” ma con la qualità di quelli che abbiamo li davanti. Pruzzo: i vari Mancini, Pellegrini, Smalling, e altri, sono acciaccati, poi magari giocheranno 90 minuti, ma ndo la vedi sta salute ottima?

Comments are closed.