18 Novembre 2022

ORSI: “I calciatori hanno bisogno di fiducia”; PRUZZO: “La partenza di Karsdorp non mi preoccupa”

SENTI-CHI-PARLA-3.jpg-radio

La rubrica di Romanews.eu “Senti chi parla… alle radio” è lo spazio quotidiano in cui potete leggere i commenti sul mondo Roma di speaker e opinionisti protagonisti dell’etere romano raccolti dalla nostra Redazione.

Felici a Centro Suono Sport: “Se me lo chiedessero, per arrivare a Frattesi ad oggi sacrificherei magari uno come Bove o Volpato”.

Balzani a Centro Suono Sport: “Volpato ha acquisito valore, se non investi su Volpato e Bove, Frattesi lo prendi. Alla Roma manca un regista da quando ha perso Mkhitaryan. Io prenderei sua Frattesi che Aouar, anche se con Frattesi rischi di perdere due prodotti del vivaio, devi rischiare. Le dirigenze di Monchi e Petrachi hanno ammazzato la Roma, Pinto nella sua prima campagna non ha fatto grandi cose. Possiamo dire che quello estivo è stato un mercato da 7 e non da 8, ma ti serviva da un mercato 15.”

Austini a Tele Radio Stereo: “La prospettiva è complicata, ma nulla è perduto per la Roma. Anche se ci sono squadre che hanno iniziato peggio di te e adesso sono comunque lì in classifica. Questo tempo servirà per recuperare i giocatori e intervenire sul mercato”.

Marione a Centro Suono Sport: “Mourinho vorrebbe vincere, e ora il vicolo in cui si sono messi i Friedkin è cieco. Se lo mandano via cosa fai? Il baratro. Quale sarebbe l’exit strategy per rimpiazzare Mourinho? Un altro grande allenatore, ma non hai i soldi. Perciò cosa fai? Ormai è talmente grande il potere di Mourinho, è la persona più importante, più di tutti, la Roma ora è Mou. E lui vuole i calciatori. Qualcuno comincia a domandarsi chi sia questo Riso, possibile che si fanno solo giocatori di Riso? Qualcuno se lo comincia a domandare, e quel qualcuno è uno, quello più importante nella Roma”.

Ciardi a Tele Radio Stereo: “Sarà un mese e mezzo atipico, non era mai successo che si giocasse un mondiale a novembre. Il calcio si ferma ovunque nel pieno della stagione. Ora si comincia con i nomi: ieri Odriozola, oggi Frattesi, sinceramente è una cosa che non mi appassiona”

Focolari a Radio Radio Mattino: “Belotti non sta mai bene, ha dovuto fare sempre i conti con tanti infortuni. E’ un giocatore fisico, tecnicamente non è il massimo. Se non sta bene fisicamente, Belotti perde l’80% della sua potenza. Ora arriva Solbakken, ma anche lui non fa gol così spesso”

Jacobelli a Radio Radio Mattino: “Mi auguro fortemente che Belotti possa risolvere questa sua situazione. Già durante l’ultima annata al Torino aveva accusato alcuni problemi fisici. Ha voluto fortemente la Roma, gli auguro che questa sosta gli consenta di tornare ai livelli che lo conosciamo. Stiamo comunque parlando di un campione d’Europa che fino a due stagioni fa era cercato da club inglesi”

Orsi a Radio Radio Mattino: “C’è bisogno che qualcuno trasmetta un po’ di fiducia nei giocatori. I calciatori della Roma sono patrimoni della società, anche se questi non sono eccelsi, ma comunque è stata la Roma a prenderli”

Mattioli a Radio Radio Mattino: “Tralasciando Dybala, ma anche se dovesse tornare Wijnaldum non è che tutto vada bene. Il problema è chi prendere a gennaio, si può andare avanti così senza magari bastonare troppo i calciatori in pubblico ma di più nello spogliatoio. Spesso l’impegno dei giallorossi non è stato pari alle aspettative”

Pruzzo a Radio Radio Mattino: “Il rinnovo di Cristante lo posso capire: è un soldato che dove lo metti in campo, lui sta. Io non mi preoccuperei molto dell’eventuale partenza di Karsdorp, ovviamente dipende da chi arriva. Poi dopo ti devi regolare per il futuro: mi sembra che davanti sia arrivato questo calciatore nuovo. Il terzino non mi preoccupa, il problema è soprattutto a centrocampo. Inoltre bisogna sperare che Paulo Dybala torni a pieno regime, magari con un Abraham in più che si è dimenticato di questa parte di campionato”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

2 commenti

  1. elconde ha detto:

    Parametri zero, risultati zero.

  2. Simon Templar ha detto:

    Si leggono molti commenti contro Mourinho. Effettivamente la Roma non gioca bene, verissimo..però siamo a tre punti dalla grande Inter e qualificati in Europa League, mentre altri…no! Già tutti scesi dal carro del vincitore? A quando la risalita? Ahi,Ahi,Ahi Italiani brava gente! Forza Roma Sempre!