LA MOVIOLA a cura di Romanews.eu – All’11 Szczesny rischia molto prendendo la palla con le mani al limite dell’area di rigore, ma dalle immagini la sfera sembra, seppur di poco, all’interno della sua zona di competenza. Cartellino giallo per Dzeko al 18′ che interviene in ritardo su Gonzalo Rodriguez. Ammonito Florenzi al 25′, reo di aver colpito col braccio un pallone calciato da distanza ravvicinata da Borja Valero. In questo caso il cartellino giallo sembra un po’ eccessivo. Al minuto 34 ammonito De Rossi per aver calciato via il pallone dal dischetto del centrocampo, posto li dai calciatori della Fiorentina dopo il gol di Gervinho. Inevitabile il giallo per Roncaglia al 53′ che stende Nainggolan in progressione. Ammonizione giusta per Bernardeschi al 70′ che allarga il braccio per fermare Florenzi che gli scappa via sulla fascia. Gol annullato alla Fiorentina all’80’ per un fuorigioco molto evidente di Kalinic, che toccando la palla rende ininfluente la rete di Rossi. Cartellino giallo per Szczesny al 84′ per perdita di tempo. Doppio giallo per Salah nel giro di 10 secondi. Il primo cartellino arriva per fallo su Ilicic che è in ripartenza e l’egiziano riceve il giallo per fallo tattico. Il secondo per proteste e per aver inveito contro l’arbitro. Nel complesso l’espulsione sembra davvero esagerata e Orsato poteva gestire meglio la situazione. Fino a questo episodio, era stata una partita molto tranquilla dal punto di vista arbitrale. Orsato non aveva sbagliato nulla negli episodi chiave del match e aveva tenuto sempre sotto controllo la situazione, ma l’espulsione di Salah doveva essere gestita in maniera diversa.

Riccardo Ugolini

2 Commenti

  1. Adesso vediamo se c’ è coerenza: tutti quelli che mandano a quel paese l’arbitro, saranno espulsi, almeno ammoniti. Io ho molti dubbi, ma …..

Comments are closed.