26 Luglio 2022

Opa, la Roma comunica i dati definitivi: raggiunto il 96,126%

L'obiettivo del 95% per il delisting è stato superato

La Roma tramite un comunicato sul proprio sito ufficiale ha reso noti i risultati definitivi sull’Opa (Offerta Pubblica d’acquisto). L’obiettivo del 95% per il delisting è stato superato e ad oggi, la proprietà americana detiene il 96,126% delle azioni del club giallorosso. Ecco il comunicato integrale:

“Sulla base dei risultati definitivi comunicati da Equita SIM S.p.A., in qualità di intermediario incaricato del coordinamento della raccolta delle adesioni, alla chiusura del Periodo di Adesione, terminato in data 22 luglio 2022, come da ultimo prorogato, risultano portate in adesione all’Offerta complessive n. 36.057.209 Azioni, rappresentative di circa il 5,734% del capitale sociale dell’Emittente e pari al 57,308% delle Azioni oggetto dell’Offerta, per un controvalore complessivo (calcolato sulla base del corrispettivo per Azione pari a Euro 0,45 per ciascuna Azione portata in adesione, così come incrementato dall’Offerente come da comunicato stampa del 14 luglio 2022 – il “Corrispettivo”) di Euro 16.225.744,05.

Tali dati definitivi comportano una rettifica in aumento di 1.343.591 azioni rispetto ai risultati provvisori comunicati in data 22 luglio 2022. Pertanto, tenuto conto delle Azioni portate in adesione all’Offerta, delle n. 565.964.248 di Azioni, pari all’89,995% del capitale sociale dell’Emittente già detenute, direttamente e indirettamente, dall’Offerente, e delle n. 2.500.000 Azioni, pari al 0,398% del capitale sociale dell’Emittente, acquistate in data 22 luglio 2022 dall’Offerente su Euronext Milan tramite Equita SIM S.p.A., ad un prezzo medio ponderato di Euro 0,45 per Azione, l’Offerente verrà a detenere, alla data di regolamento dell’Offerta, n. 604.521.457 Azioni, pari al 96,126% del capitale sociale dell’Emittente”. […]

“L’Offerente eserciterà il Diritto di Acquisto ai sensi dell’art. 111 del TUF e, pertanto, adempirà altresì all’Obbligo di Acquisto di cui all’art. 108, comma 1, del TUF in relazione alle rimanenti n. 24.360.863 Azioni ancora in circolazione, ossia le Azioni che non sono state portate in adesione durante il Periodo di Adesione e non sono state oggetto di acquisti effettuati al di fuori dell’Offerta da parte dell’Offerente, pari a circa il 3,874% del capitale sociale dell’Emittente.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

1 commento

  1. stefano 63 ha detto:

    ..complimenti alla società..