18 Maggio 2022

Occhio al fischietto. Torino-Roma a Irrati, con lui il tris alla Lazio e il Poker all’Atalanta

TORINO ROMA ARBITRO – Sarà Massimiliano Irrati di Firenze ad arbitrare l’anticipo dell’ultima giornata di Serie A tra Torino e Roma, venerd’ alle 20.45. Al Var Fabbri. Il quarto uomo Marcenaro, mentre gli assistenti Mondin Mastrodonato. All’Avar  Zufferli. Vediamo il bilancio del fischietto con le due squadre.

Leggi anche:
Trigoria, Media day: partitella con tripletta di El Shaarawy, assenti Zaniolo, Smalling, Karsdorp e Mkhitaryan (FOTO e VIDEO)

Il bilancio con la Roma

Irrati e la Roma si sono incrociati 21 volte in totale tra campionato e Coppa Italia. L’ultima volta nel derby di marzo stravinto dai giallorossi 3-0 sulla Lazio. E poi c’è il 2-0 al Genoa, e il poker all’Atalanta, sempre in questa stagione. Sempre contro i biancocelesti c’è da registrare il ko in Coppa Italia per 2-0 nella semifinale 16/17 in semifinale. E si può contare anche un precedente contro il Toro, terminato 1-1, nel 2015. In ogni caso, il bilancio resta tendenzialmente positivo: 11 vittorie, 5 pareggi, 5 sconfitte, la più recente delle quali contro il Cagliari (3-2), due anni fa.

Il bilancio con il Torino

Con il Torino sono 23 gli incroci con Irrati, ma questo sarà il primo nella corrente stagione. Il bilancio per i granata non è ottimale : 6 vittorie, 11 pareggi e 6 sconfitte. L’ultimo ko l’anno scorso contro l’Atalanta, 4-1, che è inoltre il più recente incrocio con l’arbitro nato a Firenze. L’ultima volta che i piemontesi hanno ottenuto tre punti con Irrati era il 2014, nel 4-2 contro il Frosinone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

1 commento

  1. Uno ha detto:

    Irrati di Pistoia-Firenze è un altro danno.