17 Marzo 2022

Occhio al fischietto. Roma-Lazio ad Irrati, con lui spicca il poker all’Atalanta. Ma c’è quel precedente…

ROMA LAZIO ARBITRO IRRATI – Sarà Massimiliano Irrati ad arbitrare il tanto atteso derby di Roma tra giallorossi e biancocelesti domenica alle 18. Il fischietto di Firenze sarà coadiuvato dagli assistenti Imperiale e Berti, il IV Uomo sarà Pezzuto. Al Var ci sarà Di Paolo, all’Avar Ranghetti. Vediamo i precedenti delle due squadre.

Leggi anche:
Serie A, le designazioni della 30a giornata

I precedenti con la Roma

Irrati e la Roma si sono incrociati già 20 volte in totale tra campionato e Coppa Italia. L’ultima volta in occasione del 4-1 rifilato dai giallorossi all’Atalanta a Bergamo qualche mese fa. E poi c’è il 2-0 al Genoa, sempre in questa stagione. Contro i biancocelesti c’è da registrare però il ko in Coppa Italia per 2-0 nel 16/17 in semifinale. Il bilancio complessivo, comunque, è abbastanza positivo: 10 vittorie, 5 pareggi, 5 sconfitte, la più recente delle quali contro il Cagliari (3-2), due anni fa. Dal punto di vista disciplinare, si contano 1 espulsione e 4 rigori.

I precedenti con la Lazio

La storia di Irrati con la Lazio è simile a quella giallorossa. Diciannove incroci complessivi, il più recente all’Olimpico con l’Inter in questa stagione, dove i biancocelesti si sono imposti 3-1. Il bilancio anche in questo caso è abbastanza positivo: 10 vittorie, 3 pareggi, 6 sconfitte. L’ultimo ko sempre contro i nerazzurri (3-0), nel 18/19. In 8 big match arbitrati da Irrati, la Lazio ne ha vinti due (quello menzionato in Coppa Italia con la Roma, e quello contro i milanesi), poi un pari con l’Atalanta e 5 volte ha avuto la peggio. Dal punto di vista disciplinare due espulsioni per la squadra di Formello e 4 rigori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.