ROMA MANCHESTER UNITED BRYCH OCCHIO AL FISCHIETTO – Sarà il tedesco Felix Brych l’arbitro della semifinale di ritorno di Europa League tra la Roma e il Manchester United, che si giocherà giovedì all’Olimpico alle ore 21. Al VAR ci sarà il suo connazionale Felix Fritz. L’ultimo precedente con la Roma risale alla sconfitta in semifinale di Champions League contro il Liverpool per 5-2 nel 24 aprile del 2018. Il tedesco, classe 1975 è internazionale dal 2007.

Due match per i giallorossi con il tedesco senza vittorie

Sono due i precedenti per la formazione giallorossa con il tedesco, con un pareggio e una sconfitta. Il primo match risale alla Champions League della stagione 2014/15 con la Roma che impattò sul campo del CSKA Mosca per 1-1 subendo il gol del pareggio negli ultimi secondi. L’altro incontro è quello che si disputò ad Anfield con la squadra di Di Francesco che subì una cocente sconfitta per 5-2 nel match d’andata della semifinale di Champions League.

Ben nove i precedenti con lo United tra cui la vittoria di San Siro contro il Milan in questa Europa League

Sono nove le volte che il fischietto tedesco ha diretto i match del Manchester United. La prima partita risale alla stagione 2010/11 nel match d’andata degli ottavi di finale contro il Marsiglia terminato con un pareggio per 0-0. Sono solamente due le sconfitte per i Red Devils: una contro il Barcellona per 3-0 nei quarti di ritorno della Champions League del 2018/19 e la semifinale di Europa League contro il Siviglia della scorsa stagione. In quest’annata ha diretto la vittoria della squadra di Solskjaer contro il Milan a San Siro grazie alla rete di Pogba.

Giacomo Emanuele Di Giulio

4 Commenti

  1. puo’ anche arbitrare mio nonno
    tanto che cambia?
    se le cose vanno avanti cosi’ faremo fatica a mettere 11 calciatori in campo il resto acasa incerottati

  2. oramai tutti hanno capito che loggia, che lobby, che associazione, che cosca siano gli arbitri .. quando arbitrera’ un robot almeno potro’ pensare .. ma non ha cuore ..

Comments are closed.