NZONZI RENNES TIFOSI – La notizia era nell’aria già da diversi giorni, ma oggi è arrivata l’ufficialità: dopo il prestito di questa stagione, il Rennes ha deciso di non riscattare Nzonzi, nonostante una stagione da titolare con ben 39 presenze tra Ligue 1 e Champions League all’attivo. Il club, infatti, ha salutato il centrocampista francese tramite un tweet sul suo profilo ufficiale e, dunque, l’ex Siviglia si prepara per tornare a Trigoria, con la Roma che adesso dovrà trovargli una nuova sistemazione. Sui social della squadra transalpina, intanto, monta il malcontento dei tifosi che avrebbero voluto la permanenza di Nzonzi al Rennes anche la prossima stagione.

Il Rennes annuncia l’addio di Nzonzi e i tifosi…

“Grazie per questi 18 mesi, ti auguriamo il meglio per la tua carriera”, così il Rennes ha salutato Nzonzi con i tifosi che non hanno preso bene la decisione del club di non trattare la conferma del calciatore con la Roma. “Sono triste, sarà difficile trovare un numero 6 come lui”, scrive Alexandre. Dello stesso avviso un altro sostenitore della squadra francese: “Sono molto contento di averlo visto con la maglia del Rennes, ho il rimpianto di non averlo visto dal vivo allo stadio. Mancherà la sua tranquillità”. Tra i tanti ‘Merci beacoup’ c’è anche chi celebra la carriera del calciatore, che ha rappresentato quasi un lusso per il Rennes: “Grazie di tutto, è stato bello avere un campione del Mondo con noi. E ora bisogna rimpiazzarlo”. Un messaggio chiaro alla società che già da qualche tempo aveva comunicato alla Roma la volontà di non riscattare Nzonzi. Sembra alquanto improbabile che il centrocampista possa far parte della squadra di José Mourinho la prossima stagione e ora Tiago Pinto dovrà mettersi al lavoro per trovargli una nuova sistemazione. Nelle ultime ore si è fatto vivo il Benfica per il calciatore: come scrive il quotidiano portoghese ‘A Bola’, infatti, ieri è andato in scena un vertice tra l’agente di Nzonzi e il club portoghese.

Come può trasferirsi al Benfica

Un vertice positivo in cui è stata messa sul piatto l’offerta del club di Lisbona al giocatore arrivato alla Romatre anni fa. L’affare non è stato ancora chiuso, ma ora è molto più vicino alla conclusione. Da stabilire poi le modalità con cui il calciatore darà l’addio ai giallorossi: secondo indiscrezioni circolate in queste ore in Portogallo, infatti, la Roma lascerebbe andare Nzonzi anche gratis. In questo modo Pinto si libererebbe di un ingaggio da più di 3 milioni netti.

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità

11 Commenti

  1. Lui e Pellegrini impacchettati e infiocchettati destinazione Londra, in cambio di N’dombele!!!! E poi mi sveglio tutto sudato😂😂🙃

  2. …e lo chiamavano er moviola 2 la vendemmia. Ma noi facciamo quei contratti per tanti anni stile Borriello per giocatori inutili. Più che una disfatta la gestione pallotta. Più lo guardo e più mi somiglia ad Andrade 88/89, giocatore più che scarso

  3. Un altra delle 12 perle che ci ha regalato Monchi in due sessioni di mercato, il DS più fallimentare della storia. I suo mercati dovrebbero restare nei libri si storia come Waterloo o Caporetto, la sua vergogna dovrebbe restare indelebile nei secoli, perdipiù dandosi alla fuga dopo aver sperperato l’impossibile senza azzeccarne uno e senza contare le cessioni dei migliori Radja e Strootman, dopo averle tentate tutte per vendere Dzeko, con una vergogna così io mi sarei fatto la plastica facciale e avrei cambiato nome. E non parlatemi di Zaniolo perchè è stato casuale, Monchi vergognati

  4. Oh my god i tifosi della Roma da caldi e passionali so diventati delle vecchie suocere che borbottano costantemente tipo pentola de facioli.

Comments are closed.