CALCIOMERCATO ROMA NZONZI – Steven Nzonzi è vicinissimo al Benfica. Lo riporta il quotidiano portoghese “A Bola“, che racconta di una proposta di contratto biennale per il calciatore francese, che ha ancora un anno con la Roma a 4.5 milioni di euro netti.

Il trequartista non tornerà in Argentina

Mourinho, secondo Il Corriere della Sera, avrebbe già dato il via libera alla cessione, e la società giallorossa sembra disposta a dare al calciatore la lista gratuita pur di liberarsi di uno degli ingaggi più alti della rosa. Lista gratuita che invece potrebbe non bastare per convincere Javier Pastore a lasciare la Roma. Il trequartista argentino è legato sino al 2023 (4.5 netti) e al suo ritorno dalle vacanze incontrerà la società per trovare una soluzione, probabilmente (anche se a Trigoria non sono convinti) una rescissione con buonuscita. “Non so ancora dove andrà a giocare Javier – ha detto ieri il suo agente -, di certo non andrà al Talleres e in generale non tornerà in Argentina”.

10 Commenti

    • eredita`difficili da risolvere ,prendono troppi soldi ,ancora un anno e si mettono a posto per il resto della vita ,anche pagando le sanguisughe ovvero i loro agenti.Pastore praticamente ha solo preso gli stipendi senza giocare e Nzonzi ex nazionale una delusione. affari di una Roma sbagliata ed oggi si cerca di rimediare. Ad oggi presto per parlare con gli europei in corso ,ma il punto fermo credo sara` quello di fare le cessioni necessarie.

  1. Pastore scandaloso, una cosa e’ strapagare il cartellino al PSG diverso il discorso ingaggio dove il giocatore puo’ fare anche rinuncie visto che la Roma si e’ comportata strabene mettendoli sempre a disposizione il meglio aspettandolo sempre vedi questa stagione, addirittura la buonauscita vuole…mezzo uomo

    • Borriello, per dirne una, l’ha preso Sabatini…
      Certi discorsi è meglio non farli proprio, perché poi si fanno solo brutte figure.

  2. Borriello ha giocato bene per un paio d’anni, poi di errori ne fanno tutti, sicuramente era meglio di Pastore, sono d’accordo che con Sabatini un disastro simile non sarebbe mai successo. Il suo Agente ha detto “Non giocherà in Argentina”? Se è per questo non gioca da nessuna parte, dato che è sempre in infermeria o in qualche clinica a farsi ricostruire come Robocop

Comments are closed.