Nuovo stadio, presto al vaglio il dossier presentato dal Comitato del No

Valerio Bottini
04/12/2023 - 13:36

Nuovo stadio, presto al vaglio il dossier presentato dal Comitato del No

NUOVO STADIO ROMA – Prosegue l’iter per l’approvazione definitiva del progetto del nuovo stadio della Roma a Pietralata. Come riportato su X dal giornalista Alessio Di Francesco, nella giornata di domani la Commissione Sport di Roma Capitale avrebbe dovuto esaminare il contro-dossier prodotto dal “Coordinamento Sì al Parco, sì all’Ospedale – No allo Stadio”. Il tutto è stato però spostato a mercoledì 6 dicembre.

Account X @DiFrancescoAle
Vedi tutti i commenti (7)

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

    Tutti i commenti

  1. Si devono esaminare a fondo e con serietà anche le legittime richieste di chi, come me, non vuole lo stadio a Pietralata. Non me ne vogliano i tifosi della Roma, ma il progetto presentato comporta grandi sacrifici soprattutto in termini di spazi verdi, trasporti e rumore, che non devono essere accollati sui residenti. Ci sono spazi migliori dove fare un nuovo stadio. Io dico e dirò sempre NO al nuovo stadio a Pietralata!

    1. Ma quindi dov’è invece un altro progetto che sia in corso di approvazione e che stabilisca gli “spazi verdi” di cui ti ritieni defraudato? Perché continui a ignorare che in questo momento di verde là non c’è assolutamente nulla, e quello (poco o tanto) che porterebbe lo stadio sarebbe comunque più del nulla cosmico attuale. Una risposta circostanziata please?

    2. Il verde di cosa? che il degrado che c’è nella zona di Quintiliani la conosce solo chi veramente quella zona e no chi dice no a tutto e basta. quella zona è degradata e senza servizi da 20 anni ed è ancora praticamente terra rigirata e prato incolto, non c’è uno spazio verde dedicato alla comunità che è uno. Dopo il sorcio del tevere da proteggere cosa ci sarà qui? la talpa di pietralata specie protetta? fate ridere

      1. il degrado c’è per colpa dei sindaci che non hanno stanziato i fondi per fare il parco, da progetto dello sdo lì c’è il parco dal 1970… che poi abbiamo eletto una sfilza di incapaci… non c’entra niente con la destinazione d’uso del suolo.

        io sono favorevole allo stadio ma a 2 condizioni.

        Quadruplicare i mezzi pubblici del quadrante, metro, treni regionali (con orari adeguati), autobus e tram.
        ZTL per 10 km intorno allo stadio dove entrano solo i residenti, se passi dal varco paghi 50€ (per disincentivare l’uso dei mezzi privati per raggiungere lo stadio).

        In poche parole o ci vai con i mezzi pubblici (se mai ce li metteranno) oppure vai con la bicicletta come piace a Veloccia, secondo lui ci saranno 15.000 tifosi che vanno in bici allo stadio…

        Altrimenti mi spiace, lì c’è già il triplo dell’inquinamento e del traffico che ci dovrebbe essere… via lo stadio e ci piantano 500 quercie.

  2. Vorrei solo aggiungere che non dico no a prescindere, non sono un NIMBY. Però non si può nemmeno caricare o snaturare un quartiere, abbandonandolo al traffico, al rumore ed all’assenza di verde solo perchè si vuole fare il nuovo stadio.
    Il progetto è davvero carente sui trasporti e quindi è ampiamente prevedibile il caos totale a ridosso delle partite, mentre quella zona potrebbe avere una vocazione ameno un pochino più verde. Credo che nessuno si fidi più della amministrazioni locali quando promettono che risolveranno qualche problema, per questo io dirò sempre NO al nuovo stadio a Pietralata!

Seguici in diretta su Twitch!

Leggi anche...