(Foto Getty Images)

ROMA-LECCE. I top players del posticipo di campionato Roma-Lecce,  sono stati Rodrigo Taddei, Daniele De Rossi e Bojan Krkic. Lo dicono i numeri del match report Panini Digital. Analizziamo nel dettaglio il loro rendimento quantificato analizzando  le tabelle  statistiche della gara.

TADDEI – Il brasiliano, nella partita di domenica sera, si è distinto per il numero di palle recuperate.  Impiegato sulla fascia sinistra al posto dello spagnolo Jose’ Angel, Taddei si è reso autore di una prova maiuscola, confortata anche dai dati numerici. Sono stati 24 i palloni recuperati, il migliore dei 22 in campo. 21 quelli recuperati dal portiere del Lecce, Julio Sergio.

DE ROSSI – Capitan Futuro è il record man del match per passaggi riusciti. Il centrocampista romano ha un bilancio di 91 assist forniti ai compagni con successo. Dopo di lui, in questa speciale classifica, seguono Gago con 81 e Taddei con 62.

BOJAN – Ai più, quella del folletto catalano, sarà apparsa una prova opaca, se non altro per i gol mancati dall’ex Barcellona. I numeri dicono che Bojan è il giocatore che, contro i salentini, ha tirato più volte in porta: 5 volte in totale. Osvaldo è secondo con 4 conclusioni verso lo specchio della porta avversaria. Il Lecce ha tirato 4 volte verso i pali difesi da Stekelenburg con Cuadrado e Olivera.

SUPREMAZIA ROMA – Analizzando i dati di squadra, emerge una supremazia totale della formazione allenata da Luis Enrique. La Roma ha stravinto il match con il possesso palla (65% contro 35%), le palle giocate (741 contro 411), e la supremazia territoriale (17’52’’contro 5’19’’).

GSpin

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here