21 Luglio 2022

“No Bulli”, la Roma al fianco dei bambini bisognosi: l’iniziativa

Approfonditi anche temi formativi e socialmente utili, come la prevenzione e il contrasto al bullismo

L’AS Roma ha rinnovato il proprio impegno nell’organizzazione dei camp estivi dedicati a 90 bambini bisognosi delle periferie della Capitale – si legge sul sito ufficiale giallorosso – L’iniziativa, arrivata alla sua terza edizione, è stata parzialmente finanziata dal Consiglio Regionale del Lazio, nell’ambito del progetto “No bulli”.  Di seguito quello che c’è da sapere e QUI la fotogallery.

Il comunicato

I bambini che hanno partecipato al progetto, di età compresa tra i 6 e i 12 anni, sono stati selezionati dall’Assessorato alle Pari Opportunità, dal Forum Terzo Settore e da municipi e parrocchie delle periferie di Roma.

Per le due settimane dei camp, che si sono svolti presso il centro sportivo Dabliu Eur, tutti i ragazzi coinvolti sono stati impegnati in attività ludico sportive insieme ai tecnici della Scuola Calcio AS Roma. 

Non solo, i piccoli partecipanti hanno anche potuto prendere parte a lezioni di giornalismo con alcuni dei cronisti della stampa nazionale e partecipare a speciali appuntamenti dedicati al tema della sostenibilità, coordinati da docenti dell’ente regionale Roma Natura, con cui il Club ha sottoscritto un protocollo d’intesa nei mesi scorsi. 

In alcune giornate sono stati poi approfonditi temi formativi e socialmente utili, come la prevenzione e il contrasto al bullismo.

A conclusione della seconda e ultima settimana dei camp, venerdì scorso si è tenuto l’evento finale con la premiazione dei bambini partecipanti. La cerimonia, che ha visto la consegna di diplomi e gadget, si è svolta alla presenza del vice presidente del Consiglio Regionale del Lazio, Giuseppe Cangemi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.