NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata raccolte per voi in un solo articolo: buona lettura!

Ajax-Roma, il giorno dopo

Finalmente una giornata di festa per la Roma. La vittoria di ieri in casa dell’Ajax nell’andata dei quarti di finale di Europa League ha dato nuova linfa alla squadra giallorossa. La squadra ha svolto lavoro di scarico presso l’albergo di Amsterdam dove alloggiava prima del ritorno nella Capitale. Molti facce serene nella squadra durante il leggero allenamento giornaliero. Non arrivano buone notizie però da Leonardo Spinazzola. L’esterno sinistro della Roma è uscito dopo 29 minuti del match giocato alla Amsterdam Arena per un problema al flessore sinistro. Nella giornata di domani verrà sottoposto agli esami medici, ma è molto probabile la sua assenza per la gara di ritorno contro l’Ajax. Sono previsti 10 giorni di stop per lui.

Giornata di grandi riconoscimenti per Pau Lopez. Il portiere spagnolo è stato inserito dalla Uefa nella top 11 della giornata di Europa League. Un grande riconoscimento per lui dopo la grande prestazione mostrata alla Amsterdam Arena che ha salvato la squadra soprattutto nel rigore parato a Tadic.

Daniele De Rossi ricoverato allo Spallanzani

L’ex capitano della Roma e attualmente nello staff della Nazionale Italiana Daniele De Rossi, è stato ricoverato presso l’ospedale Spallanzani. Nella serata di ieri avrebbe avuto dei problemi respiratori e per questo è stato portato in via precauzionale presso l’ospedale. Le sue condizioni non destano problemi ma rimane ricoverato per essere monitorato nel miglior modo possibile.

Addio Europeo per Nicolò Zaniolo

Prosegue la riabilitazione per Nicolò Zaniolo dopo la visita fatta dal professor Fink che però ha rallentato la voglia di tornare in campo del numero 22. La gamba sinistra, secondo le stime, ha il 10% in meno di tonicità muscolare e per questo serviranno almeno quattro settimane in più di recupero. Il 22 aprile il nuovo consulto e il ritorno in gruppo potrebbe arrivare i primi di maggio con l’Europeo che non sarà più un obiettivo raggiungibile come ammesso anche dal giocatore: “Sono dispiaciuto, ma il mio sogno è esserci il prossimo anno al Mondiale.”

Senti chi parla alle radio…

Giornata di bilanci anche per gli speaker delle radio dell’etere romano. Diverse le opinioni sulla partita, secondo Nando Orsi a Radio Radio ha fatto tutto l’Ajax nel bene e nel male: “Voto 6,5 alla Roma. Bravo Pau Lopez, gli do 7,5. L’Ajax ha dominato. La Roma non ha fatto niente, poi loro hanno un portiere poverino…Se gioca di nuovo così all’Olimpico rischia, deve cambiare atteggiamento, ma questo lo sa anche Fonseca”. Diverso il parere di Roberto Pruzzo, sempre a Radio Radio: ““Do un 7 pieno alla Roma. Fino a che c’è stato Spinazzola in campo la Roma riusciva a sviluppare situazioni che potevano creare cose positive. Era una partita abbastanza alla pari. Dopo hai preso il gol e sei andato un po’ in crisi. Pau Lopez? Spero che qualcuno lo abbia visto ieri e se lo prenda presto.” Una grande partita, soprattutto nel primo tempo per Ugo Trani a Centro Suono Sport: “Mi ha impressionato la fase iniziale della Roma, fino all’uscita di Spinazzola. Dzeko ha fatto una grande partita, secondo me bisogna rimotivarlo dandogli la fascia. È più giusto per un fatto di gerarchie, di leadership. Si vede quando lui vuole giocare, quando vuole fare il protagonista. E ieri il giudizio non sarebbe cambiato neanche in caso di sconfitta. Bisogna puntare sull’Europa League, dove ci sono squadre di blasone ma non inarrivabili, anche perché in Coppa alla Roma riesce quello che non le riesce in campionato”.

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità