NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un solo articolo: buona lettura!

La conferenza stampa di Fonseca

Paulo Fonseca ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della partita tra il Cagliari e la Roma che si giocherà domani alle ore 18 alla Sardegna Arena valida per la 33° giornata di Serie A. Ecco gli spunti più importanti:

Ci sono stati i recuperi importanti di Smalling, Kumbulla, El Shaarawy e Spinazzola. Qualcuno può partire dall’inizio?
“Stanno bene, si sono allenati in questi giorni con la squadra e saranno convocati tutti. Uno di loro può iniziare dal 1′, ma è una situazione che dobbiamo gestire con attenzione. Ma sono molto soddisfatto di avere quattro giocatori pronti per domani”.

La concentrazione per il match di Cagliari a pochi giorni dalla semifinale di Europa League:
“Il Cagliari sta in un buon momento. Penso che per quelli che dicono che la squadra non ha la testa sul campionato in questo momento, la partita con l’Atalanta sia stato un esempio. La squadra è rimasta sempre a lottare fino alla fine. Domani vogliamo fare una buona partita, vincere. Sappiamo che non sarà facile. Come detto, il Cagliari sta bene e vuole vincere ma lo vogliamo anche noi”.

Il ruolo di Cristante in previsione Manchester United:
“E’ stata una strategia per la partita con l’Atalanta, adesso abbiamo il Cagliari e poi inizieremo a preparare la strategia per il Manchester. Ma è stata solo una strategia per quella partita”.

Le probabili formazioni di Cagliari-Roma

Sarà ampio il turnover che applicherà Paulo Fonseca nel match della Sardegna Arena contro il Cagliari in vista della semifinale d’andata di Europa League che la Roma giocherà contro il Manchester United. Obbligata la scelta di Pau Lopez per l’affaticamento muscolare di Mirante, in difesa spazio a Fazio che sostituirà l’infortunato Ibanez. A centrocampo ancora un’opportunità dal primo minuto per Reynolds sulla destra, in avanti giocherà Carles Perez a sostegno di Borja Mayoral.

CAGLIARI (3-5-2): 31 Vicario; 24 Rugani, 2 Godin, 44 Carboni; 25 Zappa, 18 Nandez, 8 Marin, 32 Duncan, 22 Lykogiannis; 30 Pavoletti, 10 Joao Pedro.
A disp.: 1 Aresti, 34 Ciocci, 23 Ceppitelli, 3 Tripaldelli, 14 Deiola, 19 Asamoah, 17 Tramoni, 27 Cerri, 20 Pereiro, 16 Calabresi, 15 Klavan, 9 Simeone, 40 Walukiewicz.
All.: Leonardo Semplici

BALLOTTAGGI: Pavoletti-Simeone, Lykogiannis-Asamoah, Carboni-Ceppitelli.

ROMA (3-4-2-1): 13 Pau Lopez; 23 Mancini, 4 Cristante, 20 Fazio; 19 Reynolds, 42 Diawara, 14 Villar, 33 Peres; 7 Pellegrini, 31 Carles Perez; 21 Mayoral.
A disp.: 12 Farelli, 67 Fuzato, 5 Jesus, 18 Santon, 24 Kumbulla, 6 Smalling, 37 Spinazzola, 17 Veretout, 2 Karsdorp, 27 Pastore, 77 Mkhitaryan, 92 El Shaarawy, 9 Dzeko.

BALLOTTAGGI: Reynolds-Santon, Reynolds-Karsdorp, Pellegrini-Mkhitaryan.

Edin Dzeko: “Con lo United dobbiamo crederci”

Edin Dzeko ha parlato ai microfoni di Roma Tv prima del match contro il Cagliari, il bosniaco si è soffermato soprattutto sul match di Europa League contro il Manchester United:

“Abbiamo raggiunto un traguardo importante, non capita tutti i giorni di giocare partite di questo genere. Dobbiamo essere consapevoli dei nostri mezzi, sappiamo che sono una squadra forte. Il Manchester United è il favorito della semifinale, ma se abbiamo raggiunto questo traguardo, dobbiamo crederci.”

Come sarà il suo ritorno a Manchester?
“Sono contento di tornare in città, da quando ho lasciato il Manchester City sei anni non ci sono più tornato. Per me sarà sicuramente una partita speciale, fino a pochi anni fa era un derby, ora torno ad affrontare il Manchester United ma con la maglia della Roma. Le gare europee, soprattutto con avversari di questo calibro, sono speciali. Credo che sarà una gara speciale per tutti noi e spero che alla fine possa esserci un risultato positivo per noi”.

Senti chi parla…

Giornata che precede l’incontro della Roma contro il Cagliari alla Sardegna Arena anche tra le emittenti dell’etere romano si parla già della semifinale contro il Manchester United di giovedì prossimo. Una nota positiva sono i rientri in gruppo degli infortunati come sottolineato da Gianluca Lengua a Radio Radio: ““Smalling sembra aver recuperato, ieri è tornato in gruppo dopo un mese e mezzo. Anche Spinazzola sembra aver smaltito il suo problema muscolare. Per El Shaarawy e Kumbulla il rientro può avvenire anche con un po’ più di calma. Resta in infermeria invece Pedro. Se la Roma sta valutando Sarri e Allegri vuol dire che ha un progetto sostanzioso per la prossima stagione. Già da questo possiamo capire quali saranno i progetti per il futuro”. Secondo Furio Focolari a Radio Radio la Roma partirà sfavorita nel match contro lo United: “United favoritissimo. Anche i bookmakers danno quote forti per essere una semifinale. La Roma deve trovare il modo di cambiare tutto. Se gioca come contro l’Atalanta prende l’imbarcata, anche se gioca come ha giocato contro l’Ajax. Gli olandesi giocavano senza punte, questi hanno Rashford e Cavani”

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità