NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un solo articolo: buona lettura!

Roma, bagno di folla al Circo Massimo

La Roma oggi ha potuto liberare tutta la gioia e l’entusiasmo per la vittoria della Conference con il proprio pubblico. La squadra ha mostrato la coppa alla gente, circa 100mila persone, dal pullman scoperto. Tre, per la precisione. Su uno la squadra, sul secondo Mourinho, sul terzo i Friedkin. Cori per Abraham, Spinazzola, Zaniolo. Ma anche ringraziamenti ai presidenti, che hanno ricambiato. E ovazioni per tutti, Mourinho in primis. Il tecnico ha salutato e mandato baci alla sua gente. Tutti in coro a cantare le stesse canzoni tipiche del tifo giallorosso. QUI il racconto della giornata.

La Roma sarà omaggiata in Campidoglio

Proseguono i riconoscimenti e gli omaggi nei confronti della Roma campione di Conference. La squadra di José Mourinho sarà invitata in Campidoglio. Secondo l’“Agenzia Nova”, il sindaco Roberto Gualtieri vuole celebrare la squadra giallorossa per la vittoria nella Conference League. Un’idea che stata appresa durante l’inaugurazione del mosaico in memoria delle “Madri e abuelas di Plaza de Mayo” in piazza dell’Esquilino con l’ambasciatore argentino Roberto Carles. Oggi il capo del Campidoglio parteciperà alla festa del Circo Massimo.

L’Inter tenta Mkhitaryan

A ‘rovinare’ la festa della Roma ci pensano i rumour di mercato. L’Inter infatti vorrebbe fare sul serio per Mkhitaryan. Il fantasista armeno ha il contratto in scadenza a giugno 2022 ma il club nerazzurro ha offerto 3,5 milioni all’anno per un biennale. A breve saranno svolte le visite mediche, con il numero 77 che ha dovuto lasciare dopo 15 minuti la finale per la ricaduta del vecchio infortunio muscolare. L’ex Arsenal potrebbe lasciare la Capitale dopo 3 anni, due con Fonseca e l’ultimo con Josè Mourinho.

PEr i giallorossi festa anche all’alba

Prima del bagno di folla la Circo Massimo, la Roma, che è rientrata in Italia alle 4.30 del mattino circa, ha avuto modo di festeggiare la coppa anche a Trigoria, dove erano presenti alcuni tifosi. Poco dopo le 5:15,  tutta la squadra è salita sulla terrazza dell’edificio che affaccia sul piazzale Dino Viola e la coppa è stata protagonista. Ogni giocatore ha sfilato con il trofeo scatenando gli “olè” dei tifosi. Pellegrini ha preso la parola: “Questo trofeo è per voi, forza Roma!”. Poi via via tutti i giocatori hanno sollevato la coppa davanti ai romani fino a José Mourinho che ha ringraziato i tifosi.