NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un solo articolo: buona lettura!

Mancini e il suo amore per la Roma

Il difensore giallorosso, Gianluca Mancini, ha rilasciato una lunga intervista nella quale ha trattato tantissimi temi. Il numero 23 della Roma ha parlato anche del primo allenamento con Josè Mourinho: “Primo giorno di allenamento: Mourinho ci riunisce davanti a un maxischermo e ci fa notare una situazione tattica del passato da non ripetere più. Ecco, li ho capito chi avevamo davanti e mi sono acceso. Da quel momento siamo andati a mille.” L’ex centrale dell’Atalanta ha anche lasciato parole al miele per Pellegrini e Cristante: “Lorenzo gestisce più di tutti lo spogliatoio, parla molto con i giovani. Poi c’è Bryan, guida silenziosa. Quando vediamo atteggiamenti sbagliati proviamo a correggerli con i comportamenti.”

Spinazzola e la voglia di rientro

Sabato prossimo Leonardo Spinazzola sarà tra i protagonisti di Verissimo su Canale 5 intervistato da Silvia Toffanin. Oggi sono uscite alcune anticipazioni riguardo le parole del numero 37 che sta recuperando dall’infortunio subito a Euro 2020 nel quarto di finale contro il Belgio. L’esterno ha parlato anche di quando i suoi compagni gli hanno fatto alzare la coppa dopo la vittoria in finale con l’Inghilterra: “Quando l’ho presa ero emozionatissimo. È stato un gesto bellissimo di Chiellini e Bonucci e di tutta la squadra che ringrazio ancora. Mi hanno detto che me la meritavo. In quei giorni ho vissuto un’altalena di emozioni pazzesche”. Secondo l’ex Atalanta la fase più brutta è ormai alle spalle: “Adesso sto bene, questo sarà il mese più importante perché dovrò fare un lavoro più di qualità che di quantità. Le stampelle le ho lasciate da quattro settimane e adesso sto riiniziando a camminare bene”.

I nazionali torneranno giovedì a Trigoria

Mancano ancora 9 giorni ma a Trigoria si comincia già a respirare aria di Juventus. Domenica 17 alle 20.45 la formazione di Josè Mourinho scenderà infatti in campo allo Stadium. Quella di oggi è stata una giornata di riposo per i calciatori che non sono stati convocati dalle rispettive nazionali. Molti dei giocatori titolari, però torneranno solamente giovedì a poco più di 48 ore dal match contro i bianconeri di Allegri.

Continua la rivoluzione dei Friedkin a Trigoria

Continuano i cambiamenti a Trigoria dall’arrivo dei Friedkin. Nella giornata di martedì è arrivato anche il nuovo Ceo, Paolo Berardi che ha sostituito Guido Fienga. Con lui sono ben 11 i dirigenti sostituiti dalla nuova proprietà che ha fatto praticamente piazza pulita rispetto alla precedente gestione. In questi 14 mesi, sono stati anche investiti già quasi 500 milioni di euro tra acquisto della società e spesa corrente.

Senti chi parla…

Il tema che ha tenuto banco nelle emittenti radiofoniche romane è stato senza dubbio Gianluca Mancini. Secondo Marione a Centro Suono Sport, il numero 23 non è un grande giocatore: “Mancini dice che è incantato da Mourinho, che non bisogno dare retta a chi li critica ma solo all’allenatore, e io sono assolutamente d’accordo. Ma al di là dei buoni intenti, sono i risultati, anche quelli personali, che fanno il giocatore.” Di diverso avviso invece Augusto Ciardi a Tele Radio Stereo: “Mancini è un martello, è uno di quelli che ti riprende se hai sbagliato qualcosa pure durante i festeggiamenti di un gol. Ma giocatori così servono dentro una squadra.”