romanews-roma-leonardo-spinazzola-romanapoli
Foto Tedeschi

NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un solo articolo: buona lettura!

La Roma torna subito in campo. Smalling rientra a fine novembre

Dopo il pareggio, con una buona prestazione, di ieri contro il Napoli, la Roma è subito tornata in campo per preparare la sfida di mercoledì 27 ottobre alle ore 20.45 alla Sardegna Arena contro il Cagliari. Per gli uomini di Josè Mourinho consueta divisione in gruppi post partita. Continua il lavoro individuale per i due infortunati Chris Smalling e Leonardo Spinazzola che proseguono il loro lavoro per provare a tornare a disposizione dello Special One nel minor tempo possibile: l’inglese potrebbe tornare disponibile per la fine di novembre, mentre l’esterno incrocia le dita e spera di tornare ad allenarsi in gruppo per la metà dello stesso mese. L’obiettivo di Spina è di esserci tra i convocati nel match di ritorno contro lo Zorya, il 25 novembre prossimo. Nel frattempo il giocatore continuerà a essere monitorato via Skype dalla clinica in Finlandia nella quale si è operato e aspetta l’ok per aumentare i carichi di lavoro.

Intanto, però, c’è da pensare al presente e alla sfida alla squadra di Mazzarri: come anticipato da Mourinho, è molto probabile che alla Sardegna Arena scendano di nuovo in campo tutti gli 11 interpreti visti nelle ultime partite di campionato contro Napoli e Juventus, nonostante domenica 31 ci sia in programma allo Stadio Olimpico il big match contro il Milan. Domani, però, José Mourinho non parlerà in conferenza stampa vista l’espulsione rimediata nel match contro il Napoli: sulla Roma che affronterà il Cagliari, dunque, tanto, se non tutto, si scoprirà solo a poche ore dalla gara.

Cagliari-Roma, arbitra Pezzuto

E’ già arrivata la designazione arbitrale per la sfida di mercoledì tra Cagliari e Roma. A dirigere il match sarà Ivano Pezzuto della sezione di Lecce. I due guardalinee saranno Ranghetti e Palermo con Baroni quarto uomo. L’addetto alla Var sarà Giacomelli con Liberti all’Avar. Per il fischietto pugliese sarà la seconda gara diretta della Roma. La prima risale all’ultima giornata di campionato della scorsa stagione nel pareggio per 2-2 contro lo Spezia che ha permesso alla squadra di Fonseca di raggiungere il 7° posto e qualificarsi in Conference League. Anche per il Cagliari sarà la seconda sfida con questo direttore di gara, la prima fu al Tardini contro il Parma nel match terminato per 0-0.

La Roma ammette di non aver rispettato il Fair Play Finanziario: la situazione

La Roma ammette di non aver rispettato i requisiti del fair play finanziario imposti dall’Uefa, in base all’ultimo bilancio. Lo fa, come riporta l’agenzia DIRE, attraverso una nota ufficiale nella quale spiega che “è stato registrato, in base ai dati consuntivati al 30 giugno 2021, uno scostamento dai requisiti di pareggio UEFA per il periodo di rendicontazione di 4 anni. Pertanto, la Società potrà essere soggetta all’invio di maggiori informazioni economico-finanziarie e, successivamente, il Club Financial Control Body (CFCB), addetto al controllo, potrà richiedere eventuali chiarimenti in contraddittorio per le valutazioni del caso”. Non è comunque detto che un’indagine ufficiale possa condurre a qualche tipo di provvedimento. “Non essendo predeterminata una automatica applicazione di una sanzione in conseguenza di una violazione, e a maggior ragione quale tipo di sanzione, non è oggi prevedibile quale decisione sarà assunta dal CFCB alla conclusione degli approfondimenti sopra descritti”.

Roma, convocata il 26 novembre l’assemblea straordinaria su aumento capitale

’ stata convocata per il 26 novembre l’assemblea straordinaria dell’A.S. Roma che ha ad oggetto l’aumento di capitale. L’assemblea dei soci fa seguito alla decisione del consiglio di amministrazione che aveva deliberato di sottoporre agli azionisti la proposta di posticipare al 31 dicembre 2022 il termine ultimo per l’esecuzione dell’aumento di capitale e aumentare fino ad 460 milioni l’importo massimo dell’aumento di capitale sociale scindibile, da offrire in opzione a tutti gli azionisti, in conformità alle nuove esigenzepatrimoniali della società. Il rinvio del termine per l’esecuzione dell’aumento di capitale e l’aumento dell’importo massimo si sono resi necessari alla luce dell’evoluzione finanziaria del gruppo AS Roma. La prossima assemblea del 26 novembre in prima convocazione, e occorrendo del 27 novembre in seconda, avverrà anche in parte ordinaria per l’approvazione, tra l’altro, del bilancio al 30 giugno 2021.

Giudice Sportivo, indagine su cori razzisti a Osimhen

La Procura federale ha avviato un accertamento istruttorio per verificare il caso dei cori razzisti nei confronti di Victor Osimhen, urlati da alcuni sostenitori romanisti durante la partita giocata ieri all’Olimpico tra Roma e Napoli. Lo fa sapere il Giudice Sportivo nella sua nota ufficiale: “In relazione al coro discriminatorio di matrice razziale nei confronti del calciatore Victor Osimhen (Soc. Napoli) dispone, a cura della Procura Federale, un supplemento di accertamento istruttorio che specifichi nel dettaglio la durata e la dimensione del coro stesso, confermando che il coro non si è ripetuto successivamente agli annunci effettuati, nonché in ordine alla collaborazione della Società Roma per l’individuazione dei responsabili, acquisiti se del caso elementi dai responsabili dell’Ordine pubblico”.

Inoltre è stata comminata alla Roma una multa di 10.000 euro “per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, intonato cori insultanti di matrice territoriale nei confronti dei sostenitori della squadra avversaria”. Per quanto riguarda il campo, confermata la squalifica di un turno per Mourinho, espulso per doppia ammonizione. Stessa sorte per Luciano Spalletti. Mancini e Veretout hanno racimolato la terza sanzione, mentre Karsdorp la seconda. Cristante resta l’unico in diffida.

2 Commenti

  1. Questa storia dei cori razzisti è una vergogna! Vorrei sapere perché certa gente è così imbecille ed ignorante! Penso che negli stadi di tutto il mondo emerga il peggio del genere umano!

Comments are closed.