NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un solo articolo: buona lettura!

La conferenza di Mourinho

José Mourinho è tornato a parlare alla vigilia di una gara di campionato. Domani arriva il Venezia, e il tecnico spiega: ” Dobbiamo vincere perchè abbiamo bisogno di punti, perchè è l’ultima partita a casa, perchè se vinciamo andiamo all’ultima partita con il nostro destino in mano, senza aspettare gli altri. Dobbiamo vincere domani con tutto il rispetto per l’avversario, che domani si gioca il futuro. Gestione minima, un paio di cambi, magari un paio contro il Torino”, e poi torna sul tema arbitri: ” Contro la Fiorentina eravamo stanchi, loro avevano un motore diverso, hanno giocato bene, però siamo stanchi di arbitri e Var. Hanno sbagliato, vengono puniti, ma dove sono i punti?”, su Zeman, invece, glissa: “Gli faccio tanti auguri”.

La Roma non molla Dybala

A giugno Paulo Dybala saluterà la Juventus, a zero. Secondo quanto riferito da skysport, l’agente Jorge Antun, si è recato a Londra perchè in Premier oltre al Manchester City, anche l’Arsenal vorrebbe il calciatore. Ma anche la Roma sembra essere un’opzione. Durante il soggiorno nella Capitale dell’agente negli scorsi giorni, non ci sono stati incontri con rappresentanti o intermediari di club di A. Ma il fattore Mourinho e il pubblico potrebbero far pendere la bilancia dalla parte dei giallorossi. 

Piace anche Senesi

Marcos Senesi, difensore centrale argentino del Feyenoord, è nel mirino dei giallorossi e a Mourinho piace parecchio. Un primo approccio già c’è stato, sembra, ma la richiesta degli olandesi va oltre i 15 milioni di euro, una cifra troppo alta se si considera che il giocatore ha il contratto in scadenza nel 2023, e non sembra intenzionato a rinnovare. I capitolini potrebbero offrire 8-10mln. In Italia, oltre alla Roma, il giocatore piace anche a Napoli e Fiorentina ma sembra che il difensore abbia dato la precedenza proprio ai giallorossi per la presenza di Mourinho.

Pronta la campagna abbonamenti

La Roma pensa già al futuro e si prepara a lanciare la campagna abbonamenti per la prossima stagione, dopo aver riempito lo stadio Olimpico di sciarpe giallorosse durante tutto il campionato. Si parte dal 18 maggio. Il club informa che si potrà scegliere tra Classic e Plus. Quest’ultima formula permetterà di dare ad altri tifosi non abbonati la possibilità di acquistare il posto che non si può occupare. L’abbonamento Plus dà anche degli altri grandi vantaggi: delle prevendite dedicate per le competizioni europee e i match di Coppa Italia, come pure per l’acquisto di biglietti aggiuntivi per i big match.” 

Feyenoord in ritiro

Il Feyenoord intanto si prepara alla finale di Conference, il 25 maggio contro la Roma a Tirana. Mentre i giallorossi sono impegnati in campionato, gli olandesi, dopo l’ultimo match di Eredivisie, si recheranno in Portogallo, a Lagos, in ritiro. La squadra di Slot resterà in terra andalusa dal 18 al 21 maggio, lo fa sapere la società sul proprio sito, aggiungendo che non sarà permesso pubblico, e qualsiasi aggiornamento verrà dato dal club stesso.

Senti chi parla…

Sulle principali frequenze radio romane si è parlato soprattutto di Dybala, Tony Damascelli a Radio Radio Pomeriggio: “Dybala alla Roma? Tanto pubblico e abbonamenti ma alla fine conta il campo- Anche se sarei curioso di sapeere che tipo di stipendio accetterebbe per trasferirsi a Trigoria. “, e anche dell’uscita di ieri di Zeman, Francesco Balzani a Centro Suono Sport: “Zeman? Uscita è fuori luogo, fuori logica. E’ da mesi che massacra la Roma. Penso che di finali può parlare solo chi le ha fatte. Mourinho ne ha vinte una decina, di cui 5 europee. Dybala? Una forzatura mediatica giusta, la Roma deve iniziare ad ambire certi giocatori”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here