NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un solo articolo: buona lettura!

La vigilia di Milan-Roma: le parole di Mourinho e Pioli

Finalmente, dopo la sosta natalizia, torna la Serie A. E per la Roma c’è subito il big match contro il Milan a San Siro, un nuovo esordio per Mourinho positivo dopo 15 giorni di stop: “Siamo preparati, magari dopo 15 giorni senza calcio è meglio tornare con una partita di queste dimensioni, perché non bisogna trovare motivazioni e concentrazioni: basta entrare a San Siro e giocare col Milan, la concentrazione i giocatori possono trovarla molto facilmente”. Dall’infermeria, invece, arrivano buone notizie con il rientro di Rui Patricio e Pellegrini: “Rui Patricio c’è per giocare. Non si è allenato ieri e l’altro ieri per un problema alla schiena, ma oggi si è allenato e domani c’è. Fuzato non c’è e dopo prendiamo Boer e Mastrantonio come seconda e terza opzione. Pellegrini? E’ pronto per giocare. Magari non per 90 minuti, ma dall’inizio può sicuramente giocare”. Sul mercato lo ‘Special One‘ non si sbottona troppo, ammettendo, però, la necessità di rinforzi: “Di Maitland come tu dici non mi sento molto tranquillo a parlare perché nessuno mi ha detto in modo ufficiale che è un nostro giocatore e in questo momento non lo è. Sarò felice di parlare con te se lo sarà, ma posso dirti che è cresciuto vicino a me, nell’Arsenal, mentre ero al Chelsea, al Tottenham e al Manchester. Il profilo del nostro mercato è noto, non sarà simile all’Atalanta o Fiorentina che prendono giocatori da 20/25 milioni, ma dobbiamo cercare di migliorare la rosa con 1/2 giocatori in prestito. Karsdorp, ad esempio, ha giocato tutte le partite e quando è mancato con l’Inter non eravamo una squadra. Lì, come terzino o ala di destra abbiamo veramente bisogno e il direttore Tiago e la società stanno lavorando a questo livello per cercare un profilo di giocatori che possa andare in prestito. Abbiamo trovare questa opzione di Maitland, vediamo se lo facciamo. Un altro regalo? Con uno già si respira un po’ meglio e vediamo perché il mercato è ancora aperto per un mese. Se facciamo questo nella prima settimana di gennaio, c’è la speranza che qualcuno in più arriverà”.

Leggi anche:
La conferenza stampa integrale di José Mourinho

Giornata di conferenza stampa, ovviamente, anche per il tecnico del Milan, Stefano Pioli, che ha voluto mettere in guardia i suoi: “La Roma è cambiata, Mourinho ha fatto un grande lavoro; è una Roma forte che deve ambire a giocare in Champions League. Tutte le partite pesano tanto, il match di domani vale tre punti pesanti”. Tanti infortunati rientrati ma ancora non pronti per giocare 90 minuti: “Nessuno di quelli che rientrerà domani ha i 90 minuti nella gambe. Sono giocatori che stanno ritrovando il ritmo e avranno bisogno di giocare dei minuti per cercare di migliorare la loro condizione”. Per il tecnico del Milan è fondamentale vincere per continuare a credere nello scudetto: “Parte da domani l’obiettivo di vincere più partite possibili per fare tanti punti e più punti del campionato scorso. Dobbiamo andare a grossa velocità: sarebbe già molto importante cominciare già da domani”.

Leggi anche:
La conferenza stampa integrale di Stefano Pioli

La Roma sorride: Smalling ha deciso di vaccinarsi

Chris Smalling ha deciso di farsi vaccinare. Il difensore inglese era il no-vax che stava destabilizzando l’ambiente giallorosso in vista dell’entrata in vigore delle nuove restrizioni governative, che non permetteranno a chi non ha ricevuto le dosi di vaccino di prendere parte alle competizioni sportive. L’ex Manchester United, dopo anche i recenti colloqui con la società e José Mourinho, riporta l’Agenzia Italia, è tornato quindi sui suoi passi e potrà continuare regolarmente a svolgere l’attivita’ sportiva difendendo i colori giallorossi.

Calciomercato, visite mediche per Maitland-Niles. Rebus centrocampista

In via di definizione il passaggio di Maitland-Niles dall’Arsenal alla Roma in prestito secco fino a giugno: l’esterno inglese, quindi, a scanso di clamorosi colpi di scena, sarà il primo rinforzo di José Mourinho nel mercato di gennaio. Nella giornata, il jolly classe ’97, riporta gianlucadimarzio.com, ha svolto le visite mediche a Londra nel centro medico dei ‘Gunners’: entro le prossime 48 ore dovrebbe esserci il suo sbarco nella capitale.

C’è più incertezza, invece, per quanto riguarda il centrocampista. Se dalla Spagna danno quasi per fatto l’affare con il Marsiglia per Kamara, in scadenza di contratto nel giugno 2022, in Italia ancora non si dà per chiusa la pista che porta a Vecino. Entrambe, però, in realtà sembrano molto complicate: Mourinho ha ammesso che la Roma sta cercando un giocatore in prestito ed entrambi i calciatori, avendo i contratti in scadenza in questa estate, non potrebbero essere prelevati con questa formula.

Supercoppa Femminile, la Roma perde con il Milan e si ferma in semifinale

La Roma Femminile fallisce l’approdo in finale di Supercoppa Italiana. La squadra di Spugna, infatti, sono uscite sconfitte per 2-1 nella semifinale contro il Milan. Decidono Thomas e Bergamaschi nel primo tempo. Non basta il gol di Ciccotti, che poi esce per infortunio così come Bartoli che a metà secondo tempo ha lasciato il campo in lacrime.