Foto Tedeschi

NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un solo articolo: buona lettura!

La conferenza stampa di Mourinho

Ecco alcune delle dichiarazioni di Josè Mourinho nella conferenza stampa pre partita del ritorno degli spareggi di Conference League tra Roma e Trabzonspor, in scena domani all’Olimpico alle 19.

La Gazzetta dello Sport: “Cosa ci dice del ruolo di Pellegrini?”
Pellegrini può fare tutto. Se ne avessimo tre giocherebbero tutti e tre. Può fare tutto, anche in 10 ha creato quella situazione dove Tammy ha colpito il palo. Lorenzo è intelligente, capisce il gioco, l’idea dell’allenatore.

Corriere della Sera: “E’ il momento di fare turnover?”
Abbiamo bisogno di giocare. Nelle prime partite estive ho dato minuti a tutti. Abbiamo bisogno di giocare. Se abbiamo giocatori che hanno un recente passato di infortuni vanno controllati e bisogna fare attenzione. Ma altri hanno bisogno di minuti in campo per trovare intensità di gioco e ritmo naturale di gioco. Ora non è il momento del turnover.

Il Messaggero: “Che ruolo ha Diawara nella sua Roma e se vuole commentare l’episodio?”
Non è un episodio di aggressività fisica, ma di parole che hanno provocato una piccola reazione. Non è un dramma, niente di speciale. Il ruolo che ha… è un giocatore della nostra rosa. Come sapete c’è un gruppo che non sta lavorando con noi, che lavora separatamente. Diawara sta con noi. Il mercato è aperto, può succedere qualcosa ma potrebbe anche rimanere. Se rimane è un’opzione. È un giocatore con esperienza e qualità, un professionista e un uomo buono che ha un buon rapporto con tutti. È un ragazzo fantastico, se resta è un plus, non un problema. Noi siamo tranquilli.

Leggi anche:
TUTTE LE DICHIARAZIONI DI MOURINHO IN CONFERENZA STAMPA

Roma-Trabzonspor, le probabili formazioni

Mourinho conferma il 4-2-3-1, ma potrebbe esserci qualche cambio rispetto alla squadra che ha vinto contro la Fiorentina. Il turnover non dovrebbe riguardare la retroguardia davanti a Rui Patricio, con Mancini e Ibañez al centro mentre Karsdorp e Viña sulle fasce. In mediana Diawara potrebbe prendere il posto di Cristante, così come sulla trequarti Carles Perez potrebbe essere preferito a uno del trio Zaniolo-Pellegrini-Mkhitaryan: probabilmente quest’ultimo. Shomurodov confermato unica punta, con l’ultimo arrivato Abraham pronto ad entrare a gara in corso. Avci risponde con il 4-3-3, che non dovrebbe presentare grosse novità rispetto alla sfida d’andata. Davanti a Cakir, linea difensiva a 4 con l’ex Bruno PeresVitor Hugo e IsmailOdzemir giocherà nel cuore della mediana, coadiuvato da Bakasetas e dall’ex capitano del Napoli Hamsik. In avanti Djaniny è insidiato da Cornelius, autore del goal del momentaneo 1-1 all’andata. Come attaccanti esterni, spazio e Gervinho e Nwakaeme.

ROMA (4-2-3-1): 1 Rui Patricio; 2 Karsdorp, 23 Mancini, 3 Ibañez, 5 Viña; 42 Diawara, 17 Veretout; 22 Zaniolo, 7 Pellegrini, 11 Perez; 9 Abraham.
A disp.: 87 Fuzato, 63 Boer, 13 Calafiori, 24 Kumbulla, 19 Reynolds, 4 Cristante, 8 Villar, 55 Darboe, 77 Mkhitaryan, 92 El Shaarawy, 21 Mayoral, 14 Shomurodov, 52 Bove, 59 Zalewski.
All. Josè Mourinho.

TRABZONSPOR (4-3-3): 1 Cakir; 99 Asan, 32 Edgar Ie, 13 Hugo, 33 Peres; 17 Hamsik, 5 Ozdemir, 11 Bakasetas; 27 Gervinho, 21 Djaniny, 9 Nwakaeme.
A disp.: 59 Akbulut, 41 Akpinar, 75 Genc, 39 Gunduz, 16 Kardesler, 3 Koybasi, 29 Malli, 61 Parmak, 7 Sari, 15 Trondsen, 4 Turkmen, 14 Cornelius.
All.: Abdullah Avci

Calciomercato in uscita: le situazioni legate a Fazio e Pastore

Ultimi giorni di mercato. Manca poco meno di una settimana al gong e tra gli esuberi in casa Roma in cerca di una sistemazione c’è ancora Javier Pastore, che ha ancora due anni di contratto con il club giallorosso. Tiago Pinto, fa sapere Calciomercato.com, si trova a Milano per le ultime operazioni di mercato e al momento è in corso un incontro tra il portoghese e l’agente dell’argentino per trovare un accordo sulla risoluzione del contratto con buonuscita. Pastore chiede circa 4 milioni per rescindere, quindi di fatto un anno di stipendio (visto che guadagna 4,5 milioni a stagione) e porterebbe quindi la Roma a risparmiare circa 9 milioni lordi. Il club giallorosso, però, non vorrebbe arrivare a tanto e sta cercando di limare la cifra. Una soluzione sarà trovata in queste ore ma tutto porta al divorzio senza rimpianti.

Tra gli esuberi c’è anche Federico Fazio, il quale è stato molto vicino a vestire la maglia del Genoa. Come riporta Il Tempo, l’argentino avrebbe però alzato un muro nei confronti della Roma, che aveva deciso di partecipare al pagamento di parte dell’ingaggio del primo dei due anni di contratto che i liguri avrebbero proposto al calciatore. Ma niente da fare. Perchè il difensore pretenderebbe che il club capitolino, prima di salutarlo, paghi l’intero importo dell’ultimo anno di contratto (circa 2,5mln di euro). In questo modo i giallorossi non risparmierebbero nulla, perciò l’opzione è sfumata. Difficile però ipotizzare un reintegro del calciatore in rosa.

Ufficiale, Milanese in prestito all’Alessandria

Tommaso Milanese, giovane talento della Roma, passa ufficialmente all’Alessandria Calcio. A comunicarlo è lo stesso club piemontese. La formula è quella del prestito con diritto di riscatto. Il centrocampista classe 2002, tre presenze e un gol in Europa League con Fonseca nella scorsa stagione, scende dunque in Serie B.

5 Commenti

  1. “Lorenzo è intelligente, capisce il gioco, l’idea dell’allenatore”, parola di un certo Mourinho… spero che ora sia chiaro a tutti coloro che hanno sempre criticato questo calciatore.

    • a Rucoli’ .. Pellegrini e’ utile alla squadra, corre, suda, si impegna, capisce il gioco, l’ idea dell’ allenatore .. ma guardagli i fondamentali .. stop .. una volta bene e tre volte la palla a 10 metri .. guarda le punizioni .. guarda quanti tiri sopra la traversa .. quanti tiri sulla barriera .. quanti tiri corti .. quanti azzeccati .. guarda i corner .. sui fondamentali dovrebbe lavorare e lavorare e lavorare .. utile ma non un Campione .. e chi vede il calcio, lo capisce subito .. poi, per fortuna, c’ ha pure belle giocate che manco t’ aspetti .. e meno male ..

  2. Fazio sei diventato un parassita della Roma rifiuti il Genoa hai 34 anni nell’ultimo campionato hai giocato poco e malissimo ma chi ti credi essere vergognati, finirai sempre in tribuna e non giocando mai il prossimo anno a 35 anni dovrai smettere di giocare, complimenti invece con il Genoa giocavi altri 2 anni percependo un ingaggio da 1,5 mln e la Roma ti dava pure 1 mln, sei solo avido e ti auguro il peggio per il tuo futuro.

Comments are closed.