RomaNews - News della Giornata 23 ottobre

NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un solo articolo: buona lettura!

La conferenza stampa di Josè Mourinho

Il tecnico della Roma, Josè Mourinho, ha parlato in vista del match contro il Napoli di domani alle ore 18 allo Stadio Olimpico. L’allenatore portoghese ha parlato dei calciatori disponibili per il match di domani: “Karsdorp e Zaniolo sono ok. Giocano gli 11 che hanno iniziato il match contro la Juventus.” Tra i tanti temi toccati, c’è stato spazio anche per la sconfitta di giovedì in Conference League contro il Bodo/Glimt: ” Il responsabile sono solo io, nessun altro, perchè ho deciso di mettere in campo una squadra che avrebbe avuto un rischio di perdere. La responsabilità è mia, ho messo quella formazione per paura degli infortuni del sintetico e del clima.” Lo Special One ha difeso poi la società e il gm Tiago Pinto: “I Friedkin hanno ricevuto nelle mani, lasciami trovare la parola, tanti errori fatti da altri così come Tiago Pinto. La proprietà ha speso tanti soldi per sistemare cose fatte da chi ride.”

Le parole di Spalletti

Anche il tecnico del Napoli, Luciano Spalletti, ha parlato in conferenza stampa in vista del big match dell’Olimpico di domani. L’allenatore toscano ha parlato delle emozioni che proverà domani tornando in uno stadio che lo ha visto protagonista: “Roma-Napoli è la mia partita, ma questa partita non sarà mai una partita contro un nemico. Sono due esperienze esaltanti della mia storia, è una sfida tra due parti di me.” Il coach della formazione partenopea ha detto anche due parole sul suo avversario, Josè Mourinho: “Lui ci ha insegnato a dare importanza alle conferenze e a cosa si dice nelle riunioni con la squadra. Il rischio è per entrambi, questa partita azzera tutto.”

Roma-Napoli, le probabili formazioni

La Roma domani scenderà in campo con lo stesso 11 che ha iniziato il match dell’Allianz Stadium contro la Juventus di Massimiliano Allegri. Sono quindi regolarmente pronti a giocare anche Zaniolo e Karsdorp tenuti precauzionalmente out in Conference League. Per Spalletti invece dubbi soprattutto sulla trequarti con Zielinski e Politano favoriti su Elmas e Mertens.

ROMA (4-2-3-1): 1 Rui Patricio, 2 Karsdorp, 23 Mancini, 3 Ibanez, 5 Vina; 4 Cristante, 17 Veretout; 22 Zaniolo, 7 Pellegrini, 77 Mkhitaryan; 9 Abraham.
A disp.: 67 Fuzato, 63 Boer, 24 Kumbulla, 19 Reynolds, 13 Calafiori, 65 Tripi, 8 Villar, 92 El Shaarawy, 42 Diawara, 14 Shomurodov, 11 Pérez, 21 Mayoral.
Allenatore: José Mourinho.

BALLOTTAGGI: Zaniolo-Carles Perez-El Shaarawy.
INDISPONIBILI: Spinazzola (rottura del tendine d’Achille sinistro), Smalling (lesione al flessore della coscia destra).
IN DUBBIO:
SQUALIFICATI: –
DIFFIDATI: Cristante.

NAPOLI (4-2-3-1): 25 Ospina; 22 Di Lorenzo, 13 Rrahmani, 26 Koulibaly, 6 Mario Rui; 99 Anguissa, 8 Ruiz; 21 Politano, 20 Zielinski, 24 Insigne; 9 Osimhen.
A disp.: 1 Meret, 12 Marfella, 31 Ghoulam, 5 Jesus, 58 Zanoli, 4 Demme, 68 Lobotka, 11 Lozano, 7 Elmas, 14 Mertens, 37 Petagna.
Allenatore: Luciano Spalletti

BALLOTTAGGI: Elmas-Zielinski, Lozano-Politano
INDISPONIBILI: Ounas, Malcuit, Manolas
IN DUBBIO: –
SQUALIFICATI: –
DIFFIDATI: –

Arbitro: Massa della sezione di Imperia
Assistenti: Vivenzi – Imperiale
IV: Irrati
VAR: Di Bello
AVAR: Valeriani

Roma-Napoli: è quasi sold out

Sarà un Olimpico pieno quello che domani ospiterà Roma-Napoli. Mancano poco meno di 1000 biglietti in vendita per il match di domani delle ore 18. Prosegue a gonfie vele anche la campagna abbonamenti che avrà come termine ultimo quello di domani alle ore 12. Superata quota 20mila tessere, un atto d’amore dei tifosi giallorossi nei confronti della squadra.

Senti chi parla…

Nel giorno prima di Roma-Napoli, sono tanti i temi toccati nelle emittenti radiofoniche romane. Al centro della discussione anche il tecnico Josè Mourinho. Secondo Furio Focolari a Radio Radio Pomeriggio, lo Special One è già da bocciare: “Mourinho è venuto a fare le vacanze romane, si sta delineando una grande delusione, qualcosa di beffardo ed incredibile. E sta diventando farsesco.” Per Tony Damascelli a Radio Radio Pomeriggio, il comportamento del portoghese non è una novità: “Non vince un titolo dal 2015, il suo tramonto gli dà fastidio e lo sta vivendo in maniera troppo furba. Ora si ritrova con 11 giocatori non certo eccitati e altri 11 che, potendo scegliere, lo manderebbero via domattina. Ha ripetuto errori già commessi in passato all’Inter e al Chelsea, il personaggio è questo.” Francesco Balzani a Centro Suono Sport ha messo il focus sul match di domani: “Il Napoli è la squadra che gioca il miglior calcio d’Italia, ma mi aspetto una reazione dalla Roma.”

1 commento

  1. per corregge TUTTI gli errori del passato non basterebbero 10 anni
    si dovrebbe iniziare dal foglio bianco
    non si può o te ne fai una ragione o vai via
    ahhh, dimenticavo : se domani non vinci ALMENO 5-0 … te ne vai comunque

Comments are closed.