NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un solo articolo: buona lettura!

Le parole di Mkhitaryan

Mkhitaryan è pronto e carico per la prossima stagione. L’armeno, in una lunga intervista a Sky Sport, ha spiegato i motivi del suo rinnovo di contratto e il nuovo rapporto con José Mourinho con cui c’era stata più di qualche frizione ai tempi del Manchester United: “Sono rimasto perché ho creduto nel progetto di questa società, mi è piaciuto fin dal primo giorno. Qui mi trovo bene, mi piacciono la squadra e la città. Credo che possiamo vincere qualcosa coi giallorossi. Ho avuto offerte dall’Italia e dall’estero, ma ho scelto di restare e sono contento. Mou? Ha tanta ambizione, vuole vincere sempre. A lui non frega niente se si gioca bene o male, importano solo i tre punti. Tutti sanno che ha vinto quasi tutto, speriamo di vincere qualcosa perché può darci di più. Non voglio parlare del passato, ne abbiamo parlato insieme, abbiamo ricominciato da un nuovo livello. So cosa chiede ai calciatori, sono pronto per tutto. Abbiamo chiarito tutto”. Sugli obiettivi stagionali le idee sono molto chiare: “Gli obiettivi non sono ambiati dall’anno scorso, dobbiamo fare il massimo per fare meglio dello scorso anno. Non sarà facile, abbiamo un nuovo allenatore con nuove idee, dobbiamo adattarci per fare il meglio possibile il prima possibile. Mi aspetto di fare meglio dello scorso anno”.

Leggi anche:
L’intervista integrale a Mkhitaryan

Calciomercato, si avvicina la chiusura per Vina. Azmoun per l’attacco

Tiago Pinto continua il lavoro sul mercato per consegnare nel minor tempo possibile la rosa pronta per la prossima stagione a Josè Mourinho. Come riporta Tuttosport, sono quasi superate tutte le complicazioni con il Palmeiras sui metodi di pagamento e il GM giallorosso vorrebbe chiudere la trattativa entro lunedì. Mentre c’è ancora stallo nella trattativa per Xhaka, con lo ‘Special One’ che freme per averlo in rosa, dopo l’incontro di ieri tra club e agente si segnalano significativi passi in avanti per il rinnovo di contratto di Lorenzo Pellegrini.

Intanto, per l’attacco si fa largo la candidatura di Azmoun: la Roma ha avviato i contatti con lo Zenit e vorrebbe inserire nell’affare qualche contropartita tecnica. A complicare i piani capitolini, però, potrebbe subentrare il Bayer Leverkusen. La società tedesca sarebbe piombata sulla punta centrale (che può ricoprire qualsiasi ruolo in attacco) e sarebbe pronta ad offrire 18 milioni per l’iraniano. Non tramonta la pista Belotti, ma su di lui c’è anche l’interesse del Siviglia. La Repubblica, però, in serata ha rilanciato il nome di Icardi: la società giallorossa avrebbe già allacciato i contatti con Wanda Nara per portare l’attaccante argentino nella Capitale. Su Dzeko c’è l’interesse della Juventus.

L’intervista a Virginia Raggi

La sindaca di Roma Virginia Raggi è tornata a parlare dello Stadio della Roma. La prima cittadina della Capitale ha commentato l’eventuale nuovo progetto, il derby tra i giallorossi e la Lazio ma soprattutto ha fatto un appello ai Friedkin tramite le pagine del Corriere dello Sport: “Si è chiuso il capitolo Tor di Valle, se ne apre uno nuovo per la Roma e per la città. Ma noi siamo pronti a fare tutto nel più breve tempo possibile, naturalmente nel rispetto della legge. Siamo pronti, insomma. Vogliamo tutti farlo: noi, la Roma, i cittadini. Dopo la volontà manifestata dall’As Roma di ritirarsi dal progetto Tor di Valle, abbiamo provato a recuperare la situazione. Ma non c’erano i margini. Incontro? A brevissimo. Solo un appello: Dan e Ryan, venite in Campidoglio. Vi sto aspettando”. Chiude poi sulle critiche di Pallotta nei giorni scorsi: “Le parole di Pallotta valgono quel che valgono. E i tifosi della Roma lo sanno. Il derby? Spettacolare. Ne approfitto per mandare un in bocca al lupo ad entrambe le squadre per la nuova stagione”.

Senti chi parla

Sulle frequenze radiofoniche romane il tema principale di discussione è sempre il calciomercato. Guido D’Ubaldo, ai microfoni di Radio Radio, fa il punto sulle trattative di mercato: “Xhaka e Viña credo che alla fine arriveranno. Quella con l’Arsenal è diventata estenuante. I Friedkin hanno dato la linea guida di corrispondere solo commissioni normali ai procuratori, e questo probabilmente non facilita le trattative”. Ugo Trani, a Centro Suono Sport, commenta così il possibile arrivo di Azmoun: “Azmoun? Se rimangono Dzeko e Mayoral è quello il genere di attaccante che la Roma va a prendere. Se invece va via Dzeko arriva un grande giocatore. Il grande nome per l’attacco arriverebbe l’anno prossimo in caso contrario. Sono preoccupato per Xhaka, ma non che non arrivi, semplicemente per i tempi”.

3 Commenti

Comments are closed.