Foto Tedeschi

NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un solo articolo: buona lettura!

La vigilia di Roma-Udinese, Mourinho: “Lasciateci lavorare”

Nel giorno della conferenza stampa di vigilia della sfida contro l’Udinese, José Mourinho mette in riga tutto l’ambiente dopo qualche critica, secondo lo ‘Special One’, di troppo alla squadra: “Io sono venuto qui per un mio livello di esperienza e di maturità. Non voglio lasciare l’euforia dopo 3 partite e non 30 oppure andare in depressione dopo una sconfitta o 2 o 3. Cercate sempre di mettere noi nello stesso gruppo di squadre che hanno finto con 20 punti di più o 15. Lasciateci nel buono e nel tranquillo. Non siamo candidati a niente, come ho detto, siamo candidati a vincere solo la prossima partita. Voi volete analizzare Verona con me? Non posso. Lunedì giorno libero ma non per me o il mio staff. Lavoriamo tutto il giorno, quello dopo arrivano i calciatori e riunione collettiva. Lavorare e adesso siamo candidati a vincere la partita con l’Udinese. Siamo equilibrati e tranquilli, sicuramente meno felici per la sconfitta. Dobbiamo trasformare la tristezza in motivazione. Se noi abbiamo un problema grande per perdere una partita, immagino le altre squadre. Noi facciamo la nostra strada che è di tranquillità e di ambizione ma con una base di tranquillità”. Poi mette tutti in guardia sulla difficile partita di domani: “Hanno giocato contro una squadra bravissima. Lo schiaffo lo hanno avuto nel risultato no nella prestazione. Quello che hanno fatto contro la Juve o contro il Napoli si vede. Loro sono una squadra solida, se giocano con 5 è diverso da quello del Verona, è un modo diverso di giocare. Hanno stabilità nel loro gioco. Una squadra fisica che ha grande qualità. Secondo me una squadra di livello, sarà difficile per noi”. C’è anche tempo per qualche informazione sugli undici che scenderanno in campo: spazio a Cristante e Veretout in mediana, mentre sarà ancora out Vina. Intanto, domani ci si aspetta un altro Olimpico tutto esaurito, con oltre 26 mila biglietti già venduti. Presto, inoltre, le società di Serie A si aspettano di avere il via libera del Governo per portare l’attuale capienza consentita del 50%, almeno al 75%.

Leggi anche:
La conferenza stampa di vigilia di Roma-Udinese di Mourinho

Pellegrini, il rinnovo può arrivare dopo il derby

Quella di José Mourinho è una Roma che non può fare a meno di Lorenzo Pellegrini. L’inizio di stagione è stato dei migliori a suon di gol ed assist e lo ‘Special One’ non ha mai fatto segreto della sua stima per il numero 7 e della volontà che arrivi il prima possibile il rinnovo per il contratto in scadenza nel giugno 2022. Come riporta La Repubblica, il capitano della Roma prepara l’annuncio in grande stile per la firma sul nuovo contratto. Le parti vorrebbero confezionare qualcosa di molto speciale per un rinnovo annunciato più volte da Josè Mourinho. Domani, dopo la sconfitta di Verona, arriverà l’Udinese e domenica poi il derby contro la Lazio che da sempre condiziona gli umori di giocatori e città. Anche per questo motivo si sta aspettando per la nuova firma sul contratto, previsto un quinquennale da quasi 4 milioni a stagione.

Senti chi parla

Sulle frequenze radiofoniche romane, i temi principali di discussione sono il momento della squadra giallorossa e l’impegno di domani contro l’Udinese. Roberto Pruzzo, a Radio Radio, analizza così il post-sconfitta contro l’Hellas: “Una sconfitta era prevedibile, anche nelle sfide precedenti la Roma aveva rischiato. Al Bentegodi sembrava una squadra stanca. Forse pensavano che tutto riuscisse facilmente. La realtà è diversa, vincendo arrivi anche avanti nel derby”. Marione a Centro Suono Sport si esprime così: “Non devo pensare alle altre. Bisogna pensare solo alla Roma. La Fiorentina per 30 minuti gioca e poi viene distrutta dall’Inter. Il Napoli secondo tutti è la squadra più forte e l’Atalanta sta risalendo. Ora tocca a Mourinho dare verve e concretezza alla squadra. Non si possono più perdere punti.”

1 commento

  1. “Lasciateci lavorare !!!”
    Ahahahaha pare che qualcuno va lí a Trigoria a minaccialli co le macchine fotografiche e le penne biro pe non falli allená ! 🤣🤣🤣

    Mou é un grande, riuscirebbe a venne ghiaccioli pure agli Inuit ! 😂🤣😂

    La mia unica curiositá é se sbroccherá perdendo il ‘self control’ prima contro i giornalisti o contro qualche arbitro/allenatore….

Comments are closed.