NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un solo articolo: buona lettura!

Cinque giorni a Juve-Roma: le probabili formazioni

Dopo lo stop per la seconda pausa per gli impegni delle nazionali, finalmente si alza nuovamente il sipario sulla Serie A. Per la Roma di José Mourinho c’è subito uno degli ostacoli più grandi del campionato: domenica alle 20.45, all’Allianz Stadium, affronta la Juventus nel match valido per l’8° giornata del torneo.

Allegri si ritrova a fare i conti con tanti rientri in extremis dei sudamericani dagli impegni con le rispettive nazionali. Per questo motivo De Sciglio può sostituire Danilo sulla destra e Luca Pellegrini trovare un posto dal lato opposto a discapito di Alex Sandro. Con tutta probabilità, invece, verrà chiesto un sacrifico a Cuadrado, con Bernardeschi sulla destra, Bentancur e uno tra Locatelli e Arthur in mediana. Davanti spazio a Kean e Chiesa. Pochi dubbi, invece, per José Mourinho che è pronto a schierare la formazione titolare. L’unica eccezione è sulla fascia sinistra: Vina tornerà solo sabato dall’Uruguay e, quindi, si scalda Calafiori per una maglia da titolare. Completamente recuperato Zaniolo che farà parte della trequarti con Pellegrini e Mkhitaryan, alle spalle dell’unica punta Tammy Abraham.

JUVENTUS (4-4-2): 1 Szczesny; 2 De Sciglio, 4 De Ligt, 19 Bonucci, 17 Lu. Pellegrini; 11 Cuadrado, 30 Bentancur, 27 Locatelli, 20 Bernardeschi; 22 Chiesa, 18 Kean.
A disp.: 36 Perin, 23 Pinsoglio, 6 Danilo, 3 Chiellini, 44 Kulusevski, 24 Rugani, 8 Ramsey, 12 Alex Sandro, 5 Arthur, 10 Dybala, 21 Kaio Jorge.
All.: Massimiliano Allegri

ROMA (4-2-3-1): 1 Rui Patricio, 2 Karsdorp, 23 Mancini, 3 Ibanez, 13 Calafiori; 17 Veretout, 4 Cristante; 22 Zaniolo, 7 Pellegrini, 77 Mkhitaryan; 9 Abraham.
A disp.: 67 Fuzato, 63 Boer, 24 Kumbulla, 19 Reynolds, 65 Tripi, 8 Villar, 92 El Shaarawy, 42 Diawara, 14 Shomurodov, 11 Perez, 21 Mayoral.
All.: José Mourinho

Secondo allenamento della settimana a Trigoria

Seconda giornata di lavoro per i giallorossi di Mourinho in vista del big match di domenica sera all’Allianz Stadium contro la Juventus. A Trigoria, sul campo B, si sono rivisti diversi nazionali. Hanno svolto allenamento in gruppo Veretout, fresco vincitore della Nations League con la Francia, e Bryan Cristante. Out invece Lorenzo Pellegrini, alle prese con la febbre. Segnali di miglioramento anche da Zaniolo che ha smaltito il fastidio al flessore e anche oggi si è allenato insieme ai suoi compagni nella seduta incentrata su parte atletica, con scatti e dribbling ad alta intensità, ed esercitazioni tattiche. Il tutto ripreso dal solito drone voluto da Mourinho e il suo staff.

Campagna abbonamenti: dopo due giorni sono 15mila le tessere vendute

La Roma è stata tra le prime a lanciare la campagna abbonamenti per la stagione in corso, per restituire un po’ di normalità ai tifosi e premiarli per il caloroso supporto sino ad ora dimostrato. I giallorossi quindi hanno lanciato da ieri la vendita dei tagliandi, ma c’è stato più di qualche problema.

L’abbonamento può essere acquistato solo ed esclusivamente online, con diritto di prelazione per chi fosse abbonato alla stagione 19/20, ma il sito del club di Trigoria, a causa del sovraccarico di richieste, è andato in tilt, con tempi di attesa lunghissimi e a tratti la pagina bloccata. I tifosi si sono riversati sui social per commentare l’accaduto e non sono mancate proteste. Tuttavia, la campagna ha preso il volo, nonostante gli ostacoli. Sono già più di 15mila le tessere vendute in due giorni, tra Curva Sud e distinti Sud ci sono ancora poco più di mille posti liberi in prelazione. Un risultato notevole se si pensa che nel 2019 il totale era stato 20mila, cifra che già oggi potrebbe essere facilmente superata.

Calciomercato Roma, spunta Bereszynski come vice Karsdorp

Nei prossimi giorni per la Roma inizia un vero e proprio tour de force. Prima la Juve, domenica a Torino, poi la Conference League, e dopo Napoli, Cagliari e Milan. Ma è la stagione in generale ad essere impegnativa, e Mou avrebbe bisogno di una rosa un po’ più ampia almeno in alcuni ruoli. Rick Karsdorp è uno di quelli che è costretto a fare gli straordinari sulla fascia destra per mancanza di rinforzi. Ci sarebbe Bryan Reynolds, ma Mourinho sembra non ritenerlo una valida opzione. Anzi, il Corriere dello Sport riferisce che il giocatore statunitense presto potrebbe ricevere una telefonata da parte della dirigenza giallorossa che gli comunica di essere sul mercato, dopo essere arrivato a gennaio 2021. Per far rifiatare l’olandese, comunque, l’occasione sarebbe il 23enne Mazraoui dell’Ajax, visto che il suo contratto scade a giugno. Il 29enne della Samp, Bereszynski, potrebbe essere il nome caldo a prendere quota.

Juve-Roma, emergenza a centrocampo per Allegri

Max Allegri ha perso gran parte del centrocampo nel giro di 48 ore. Adrien Rabiot è out a causa del Covid, ed in dubbio ci sono Weston McKennie e Bentancur, e anche Danilo. L’americano per un affaticamento rimediato dopo il match con la Giamaica, ed è rimasto fuori nella partita contro Panama. L’uruguagio tornerà venerdì sera, dopo aver giocato meno di 24 ore prima, così come il brasiliano. Un problema che avrà anche Matias Viña per la Roma. Tra le fila della Juve, allora, l’unica certezza a centrocampo sembra essere Manuel Locatelli, con Bernardeschi che potrebbe prendere il posto di Rabiot a sinistra.