NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un solo articolo: buona lettura!

Le probabili formazioni di Roma-Lazio

La Roma si prepara al derby con molti dubbi che Fonseca che deve anche fare i conti con l’infermeria sempre troppo piena. Non ce l’hanno fatta a recuperare Smalling e Veretout che insieme a Zaniolo, Spinazzola, Pau Lopez, Fazio, Diawara e Calafiori seguiranno il match in tribuna. Dubbio in porta tra Mirante e Fuzato con l’ex Bologna in vantaggio sul giovane brasiliano. Difesa a 4 con Mancini e Ibanez centrali e Karsdorp-Bruno Peres sulle fasce. A centrocampo c’è Villar che sembra in vantaggio sul giovane Darboe per far coppia con Cristante. Sulla trequarti unico dubbio è quello tra El Shaarawy e Pedro con il numero 92 in vantaggio. Davanti conferma per Dzeko dopo il match di San Siro.

ROMA (4-2-3-1):

83 Mirante; 2 Karsdorp, 23 Mancini, 3 Ibanez, 33 Bruno Peres; 4 Cristante, 14 Villar; 92 El Shaarawy, 7 Pellegrini, 77 Mkhitaryan; 9 Dzeko.
A disp.: 87 Fuzato, 12 Farelli, 19 Reynolds, 5 Jesus, 24 Kumbulla, 18 Santon, 11 Pedro, 31 Carles Perez, 55 Darboe 27 Pastore, 59 Zalewski, 21 Mayoral.
All.: Paulo Fonseca

BALLOTTAGGI: Darboe-Villar, Mirante-Fuzato, El Shaarawy-Pedro.
IN DUBBIO: -.
INDISPONIBILI: Zaniolo (rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro), Spinazzola (lesione al flessore sinistro), Pau Lopez (lussazione alla spalla), Calafiori (fastidio flessore destro), Veretout (lesione al flessore destro), Smalling (problema al flessore), Fazio (tonsillite), Diawara (problema al pube).
SQUALIFICATI: -.
DIFFIDATI: Veretout.

La conferenza stampa di Fonseca

Quella di oggi è stata la penultima conferenza stampa pre-partita per Paulo Fonseca da allenatore della Roma. Il portoghese vuole lasciare la Capitale cercando di trovare una vittoria nella stracittadina, per il momento per lui due pareggi e la dolorosa sconfitta nel match d’andata per 3-0. Alle 14 è intervenuto a Trigoria rispondendo alle domande dei giornalisti. Ecco alcune delle sue parole:

“La strategia contro la Lazio? Abbiamo preparato strategicamente questa partita in modo diverso rispetto all’andata. Le ultime partite abbiamo fatto pressione sulla prima costruzione, sempre alta, e qui la squadra è stata poco equilibrata e dopo loro sono uscite molte volte in contropiede. Abbiamo preparato la partita per non lasciare spazio alla Lazio in contropiede. Abbiamo una strategia per questa partita, vogliamo essere una squadra più equilibrata. Sappiamo che la Lazio è pericolosa in contropiede, dobbiamo fare una partita equilibrata”.

Leggi anche:
La conferenza stampa di Fonseca prima di Roma-Lazio

La conferenza stampa di Simone Inzaghi

Il tecnico della Lazio Simone Inzaghi ha parlato in conferenza stampa. L’allenatore biancoceleste si è espresso sul significato del derby: “Sicuramente domani non sarà una partita come le altre. Noi con qualche difficoltà abbiamo dimostrato di credere ancora alla Champions. Sappiamo che domani sarà particolare, è una gara sentita. Chiederò ai ragazzi di avere l’umiltà e la determinazione che abbiamo avuto nell’ottimo girone di ritorno”. Ha rilasciato anche delle parole sull’arrivo di Mourinho nella prossima stagione sulla panchina giallorossa: “Al prossimo anno ci si penserà, adesso dobbiamo pensare solo al derby e alle prossime partite. Il palmares di Mourinho parla chiaro, sarà un valore aggiunto per la Roma”.

Karsdorp nella lista dei pre-convocati per l’Europeo

Si corona l’ottima stagione di Rick Karsdorp. L’olandese è stato inserito nella lista provvisoria di 34 giocatori scelti da Frank de Boer in vista degli Europei che si giocheranno a giugno. Mercoledì 26 maggio verrà poi stilata la lista definitiva dei convocati orange. L’esterno destro di difesa ha giocato 32 partite con la maglia giallorossa nella sua prima stagione da titolare trovando anche un gol e ben sei assist per i compagni.

Senti chi parla…

Si respira il clima derby anche nelle emittenti radiofoniche romane. Secondo Roberto Pruzzo a Radio Radio Mattino, quella di domani è una partita che i giallorossi devono giocare per i tifosi: “Il derby è una gara da onorare, per dare una soddisfazione ai tifosi, che se la meriterebbero. La Lazio potrebbe ancora ambire in qualche modo al quarto posto. Vedremo come andrà a finire.” Secondo Alvaro Moretti a Radio Radio Mattino, quella di domani sarà una sfida importante anche per la classifica: “Il derby conta ancora anche in chiave classifica, per Roma e Lazio.” Antonio Felici a Centro Suono Sport si è soffermato sul video che ha fatto il giro del web di Josè Mourinho: “Ogni atto di Mourinho è mediatico, il video va interpretato in questo senso. Dietro c’è un messaggio: Calafiori è uno di quei giovani che può tornare utile al suo progetto.”

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità