News della giornata. Approvato il bilancio semestrale, Cragno pista sempre più calda. ElSha: “Non parlo del rinnovo”

Redazione RN
28/02/2019 - 23:00

News della giornata. Approvato il bilancio semestrale, Cragno pista sempre più calda. ElSha: “Non parlo del rinnovo”

NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un unico articolo: buona lettura!

BILANCIO ROMA – Nella giornata di ieri è stata approvata la relazione finanziaria semestrale consolidata al 31 dicembre 2018. Come si legge dalla tabella pubblicata, i ricavi sono passati da 123.956 milioni del 31 dicembre 2017 a 134.814 milioni attuali, con un incremento di quasi 11 milioni. In netto aumento anche i costi, cresciuti di circa 27 milioni (dai 109.279 milioni di fine 2017, ai 136.074 di oggi). Il comunicato poi prosegue: “Il risultato economico consolidato al 31 dicembre 2018 è positivo per 1,7 milioni di euro, rispetto alla perdita di 40,3 milioni di euro del corrispondente periodo dell’esercizio precedente, con una variazione positiva di circa 42 milioni di euro. I ricavi complessivi, tenuto conto dei proventi della Gestione operativa calciatori, sono stati pari a 213,9 milioni di euro (127,5 milioni di euro, al 31 dicembre 2017), e il margine operativo Lordo (EBITDA) è positivo per 65,1 milioni di euro (4,8 milioni di euro, al 31 dicembre 2017)”. Nonostante i miglioramenti sul piano dei ricavi, il deficit patrimoniale rimane consistente”.

INDISCREZIONE CRAGNO –Il portiere della prossima stagione della Roma potrebbe non essere Robin Olsen. Secondo quanto raccolto da Romanews.eu, infatti, Monchi e l’entourage di Alessio Cragno hanno già avuto dei contatti, che proseguono in maniera costante con il portiere classe 1994 che è valutato come il profilo giusto per la porta giallorossa. Il tutto sarebbe facilitato dagli ottimi rapporti del direttore sportivo spagnolo con l’agente del calciatore, Graziano Battistini, molto attivo sul mercato iberico e con una conoscenza decennale del dirigente ex Siviglia.

IN VISTA DEL DERBY – La stracittadina è sempre più alle porte e quella tra Lazio e Roma è una sfida che vale molto. Lo sa bene Francesco Moriero che, intervenuto sulle frequenze di Centro Suono Sport, ha dichiarato: “Solo entrando all’Olimpico e guardando la Curva Sud ho capito cosa significasse il derby in questa città. Il derby ti prosciuga a livello di energie. Può essere fondamentale per la Roma, può dare una spinta incredibile per il prosieguo della stagione”. Giornata di ricordi anche per un altro ex giallorosso, ovvero Julio Baptista; il brasiliano ripensando al suo gol nel derby ammette: “Ho ancora i brividi: quando si gioca il derby c’è una città intera che aspetta. Ho avuto la fortuna di segnare in questa partita e sono contento”.

DESIGNAZIONE ARBITRALE – L’A.I.A., attraverso il suo sito ufficiale, ha reso noto le designazioni arbitrali di questo turno: a dirigere l’incontro sarà Paolo Silvio Mazzoleni della sezione di Bergamo, con assistenti Paganessi e Vuoto, al VAR Calvarese, all’AVAR Peretti e quarto uomo Chiffi. Per il fischietto lombardo sarà il terzo derby della carriera: entrambi sono finiti in pareggio, quello dello scorso anno per 0-0 e 8 aprile 2013 per 1-1.

PARLA NZONZI – Il centrocampista della Roma, Steven Nzonzi, ha parlato al match program della società giallorossa del prossimo derby della Capitale: “Tutti i derby sono speciali, sarà una battaglia come e più di ogni altra partita. Sarà una partita speciale per il club, per i tifosi. Abbiamo vinto l’andata, non è stato facile, ci aspetta un’altra gara non facile, ma siamo pronti. Sarà una gara importante tra due squadre che vogliono arrivare nelle prime quattro, che hanno come obiettivo la qualificazione per la prossima Champions League. Paura? Non direi”.

IL FUTURO DI DZEKO – Tante le voci attorno al bosniaco, ma il futuro per Edin Dzeko può aspettare: vuole rimanere concentrato su se stesso e sulla squadra. Il contratto in scadenza nel 2020 non è una priorità, ma se le prestazioni dovessero continuare ad essere quelle degli ultimi tempi allora il numero 9 potrebbe veramente pensare, in accordo con la Roma, di continuare la sua carriera nella Capitale.

EL SHAARAWY “Non ne ho ancora parlato e non lo farò fino alla fine della stagione”. Con queste parole Stephan El Shaarawy glissa le voci intorno al suo rinnovo di contratto con la Roma. Il faraone giallorosso non vuole perdere la concentrazione sul campionato e sulla Champions League: “In molti mi dicono che sto facendo una buona stagione maa non è ancora finita. Cerco la continuità nelle prestazioni e nei gol”. Nell’intervista rilasciata a La Gazzetta dello Sport il centravanti ha parlato anche della prossima stracittadina: “Sappiamo quanto sia importante per la gente il derby, è una partita a sé e speciale”.

SENTI CHI PARLA… – Il tema principale sulle radio romane è ovviamente il derby di sabato contro la Lazio. Di Livio: “E’ più pericolosa una Lazio con una punta, piuttosto che con due. Per Zaniolo sarà dura perché sulle fasce cercheranno di raddoppiare su di lui”. Petruzzi: “È vero che la Lazio ha più da perdere, perché in caso di sconfitta direbbe addio al quarto posto però anche la Roma ha un discorso simile. Il fatto che i giallorossi abbiano diversi romani è un dato non di poco conto”. Focolari: “Credo che la Roma non si possa permettere di perderlo il derby. La Roma è più avanti della Lazio come squadra ma non di tanto”.

Claudia Belli

Scrivi il primo commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*